17°

29°

PARMA CALCIO

Sansone: "Spero di restare a lungo: la A è meglio della Bundesliga"

E su twitter chiede ai tifosi di riempire lo stadio domenica col Cagliari

Nicola Sansone

Nicola Sansone

Ricevi gratis le news
0

 Nicola Sansone protagonista della  chiacchierata via Twitter con i tifosi del Parma. "Ragazzi, mi  emozionate sempre. Ora però voglio un Tardini pieno per domenica,  mi raccomando. Siamo carichi per il Centenario, vi aspettiamo",  dice l’attaccante del Parma che si è guadagnato a suon di  prestazione una maglia da titolare e che in gialloblù ha trovato  il suo ambiente ideale. "Amo la tranquillità e spero di restare  qui a lungo. Non ho mai avuto così tanto affetto in carriera. E'  un’emozione continua. Anche quando mi scaldo, sento il boato del  pubblico. E’ bellissimo", dice Sansone che come sogni ha "giocare  una Champions oppure un Mondiale e vincere possibilmente. La  Nazionale? Ho indossato la maglia azzurra nell’Under 21, una  sensazione unica. Spero di riviverla, io ci credo". Domenica la  sfida con il Cagliari, un match speciale per la società: "e noi  la sentiamo molto, siamo carichi e orgogliosi di poter vivere la  partita del Centenario. Non è importante che segni io, ma che  vinca la squadra". Tanti elogi per Cassano: "un giocatore così  facilita il compito dei compagni, è il più forte con cui abbia  mai giocato. Poi i miei ex compagni al Bayern, Soriano, Alaba e  Contento sono i più forti con cui io abbia giocato nelle  giovanili". Tanta roba...I miei idoli? Da bambino tifavo Inter,  avevo Roberto Baggio e Ronaldo come idoli. Poi ho stimato tanto  Ribery al Bayern Monaco, ho cercato di apprendere i suoi  dribbling. Ma mi piace molto anche Cristiano Ronaldo". Sansone è  cresciuto nel Bayern Monaco. "Lì ho imparato tanto, come uomo e  come calciatore. Ma la serie A è ancora più forte rispetto alla  Bundesliga". 
Anche a Parma sta imparando tante cose. "Donadoni è un allenatore  che mi ha insegnato molto, non ha paura a lanciare i giovani. Qui  sono migliorato in fase realizzativa ma posso ancora fare molto.  Punto a segnare più gol rispetto all’anno scorso". Il difensore  più forte mai incontrato da Sansone è "Marquinhos, ma solo  perchè Lucarelli gioca con noi. Il capitano mi dà tanti consigli  e poi è troppo simpatico...". Sui giocatori del passato del Parma  dice: "ho avuto la fortuna di giocare con un grande come Hernan  Crespo. Dicono che somiglio un pò anche a Chiesa e dico magari,  è stato un campione, mi piaceva molto". Lo stadio che lo  affascina di più è "San Siro, forse è per quello che riesco  sempre a segnare. Ma l’importante è fare sempre gol decisivi, in  qualunque stadio...". 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

gossip

Un nuovo amore (americano) per Scialpi dopo la separazione

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era   Fotogallery

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

Felino: tanti auguri a Martina

FESTE PGN

Felino: tanti auguri a Martina Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

Colpo nella notte al Mercatone uno di via Mantova

PARMA

Ladri nella notte al Mercatone Uno di via Mantova: rubata la cassaforte

Sfondata una finestra nel retro dell'edificio

1commento

LANGHIRANO

In fila sulla Massese per chiedere più sicurezza e per ricordare le vittime della strada Foto

Una giornata di iniziative a Langhirano

1commento

CARABINIERI

Banda del caveau: ecco come i malviventi si orientavano nel sottosuolo di Parma Video

1commento

calciomercato

Balotelli al Parma? Qualcosa di più concreto del fantacalcio

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

PARMA

Rissa con feriti: la questura sospende per 20 giorni l'attività di un circolo

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

1commento

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

CALCIO

I calciatori del Parma in municipio. Domani arriva Lizhang Video

Il ds Faggiano: "I big? Solo se hanno voglia"

GAZZAREPORTER

Auto in fiamme: l'intervento in viale Vittoria Video

Ecco un video sull'emergenza di ieri pomeriggio

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

PARMA

Anziana truffata da un finto addetto Iren in via Furlotti Video

E' intervenuta la polizia: ecco la notizia del 12 TgParma

OLTRETORRENTE

Premio da 10mila euro con un "gratta e vinci" in via D'Azeglio

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

1commento

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Conte in mezzo a un braccio di ferro

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

Il ristorante: «Il buonumore» - Il «pescato» del giorno nel piatto

ITALIA/MONDO

PIACENZA

Investita del treno: gamba aputata ad una donna. Indaga la Polfer

OMICIDIO-SUICIDIO

Calciatore sequestra l'ex a Prato, la uccide e si suicida.

SPORT

formula uno

F1, Gp Montecarlo: una "pole" che cambia il mercato piloti

CICLISMO

Giro d'Italia: trionfo di Froome, a Roma in maglia rosa

SOCIETA'

studenti

Il FabLab in una manciata di secondi Video

LIBRI

Fra blues, avventure noir e... Bollywood: serata parmigiana con Massimo Carlotto Video

MOTORI

IL TEST

Nuova Mercedes Classe A. Come va

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional