-0°

10°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Sport

L'iphone le cade nella vasca da bagno, campionessa russa di arti marziali muore folgorata
russia

L'iphone cade nella vasca da bagno, campionessa di arti marziali muore folgorata

 
Champions League, al Meazza Inter - Psv
Calcio

Champions League, al Meazza Inter - Psv

 
Monster Frozen: la prima corsa nel luogo piu' freddo del Pianeta
Sport

Monster Frozen: la prima corsa nel luogo piu' freddo del Pianeta

 
Due medici indagati per la morte di Davide Astori
FIORENTINA

Due medici indagati per la morte di Davide Astori

 
Serie A: gol e show nei tempi di recupero
Calcio

Serie A: gol e show nei tempi di recupero

 
L'esordio di Prandelli con il Genoa finisce con un pari. 1-1 con la Spal
Serie A

L'esordio di Prandelli con il Genoa finisce con un pari. 1-1 con la Spal

 
Il Napoli schiaccia il Frosinone e torna a -8 dalla Juve
Calcio

Il Napoli schiaccia il Frosinone e torna a -8 dalla Juve

 
Serie A

Pareggio tra Lazio e Sampdoria (2-2)

 

Primi calci Nove squadre con bimbi nati nel 2008 hanno preso confidenza col pallone

Il calcio dei Mini Olimpia

Da città e provincia rendez-vous nella palestra di Corcagnano

Il calcio dei Mini Olimpia
0

Tutte le foto del concentramento in palestra a Corcagnano sulla pagina Facebook 'CSI PARMA'

Sono scesi in campo con entusiasmo da vendere guidati dalla curiosità di un gioco tutto da scoprire e finora visto quasi solo alla tv. Sono riusciti a trascinare con le loro emozioni i genitori e i parenti che non si sono voluti perdere nemmeno questo momento del loro approccio al mondo del calcio. Così nove team di Busseto, Traversetolo, Bardi, Fornovo, Mercury e Lemignano hanno invaso la palestra di Corcagnano lo scorso fine settimana.
Primi calci al pallone, sguardo intimidito verso il pubblico, parate istintive e rincorse a più riprese sono i momenti che hanno caratterizzato l’intero pomeriggio. “I bambini di 5 e 6 anni sono stati il vero e grande esempio del monito che il Centro Sportivo Italiano porta avanti da sempre ‘Educare attraverso lo sport’, dimostrando di essere simbolo di sportività e correttezza ‘in barba’ alla loro età”, racconta Roberto Valenti, responsabile dell’attività giovanile CSI, sottolineando che “i grandi dovrebbero prenderli ad esempio, insegnando loro a guardare nella vita, come nello sport, non solo al mero risultato in classifica, ma ai valori e al fair play, che i piccoli hanno dimostrato di possedere, con la loro semplicità ed ingenuità, più degli adulti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0