-1°

13°

ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Sport

Giocatore preso a pugni, squadra ritirata
calcio giovanile

Giocatore del Vicofertile preso a pugni, squadra ritirata

 
Tragedia nel nuoto: è morto Kenneth To, 26 anni, aveva vinto 4 medaglie mondiali
sport

Tragedia nel nuoto: è morto Kenneth To, 26 anni, aveva vinto 4 medaglie mondiali

 
Jarno Trulli: "In Formula 1 il talento non basta"
L'INTERVISTA

Jarno Trulli: "In Formula 1 il talento non basta"

 
Marotta: Icardi e' un bravo ragazzo, spero torni presto
Calcio

Marotta: Icardi e' un bravo ragazzo, spero torni presto

 
Negozi, Pioli (con gli amici Giuseppe, Marco e Davide) scommette sul centro...di Parma
abbigliamento

Negozi, Pioli (con gli amici Giuseppe, Marco e Davide) scommette sul centro...di Parma

 
Lezione speciale di Giulia Ghiretti agli studenti del liceo sportivo Bertolucci
12 tg parma

Lezione speciale di Giulia Ghiretti ai ragazzi del liceo sportivo Bertolucci Video

 
Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"
SERIE A

Caso Icardi, Wanda Nara: "Vicini alla pace con l'Inter. Non è un problema di soldi"

 
L'Inter vince il derby, Spalletti respira
Calcio

L'Inter vince il derby, Spalletti respira

 

Bimbi nati nel 2008

Il calcio dei Mini Olimpia

Da città e provincia rendez-vous nella palestra di Corcagnano

Il calcio dei Mini Olimpia
0

Tutte le foto del concentramento in palestra a Corcagnano sulla pagina Facebook 'CSI PARMA'

Sono scesi in campo con entusiasmo da vendere guidati dalla curiosità di un gioco tutto da scoprire e finora visto quasi solo alla tv. Sono riusciti a trascinare con le loro emozioni i genitori e i parenti che non si sono voluti perdere nemmeno questo momento del loro approccio al mondo del calcio. Così nove team di Busseto, Traversetolo, Bardi, Fornovo, Mercury e Lemignano hanno invaso la palestra di Corcagnano lo scorso fine settimana.
Primi calci al pallone, sguardo intimidito verso il pubblico, parate istintive e rincorse a più riprese sono i momenti che hanno caratterizzato l’intero pomeriggio. “I bambini di 5 e 6 anni sono stati il vero e grande esempio del monito che il Centro Sportivo Italiano porta avanti da sempre ‘Educare attraverso lo sport’, dimostrando di essere simbolo di sportività e correttezza ‘in barba’ alla loro età”, racconta Roberto Valenti, responsabile dell’attività giovanile CSI, sottolineando che “i grandi dovrebbero prenderli ad esempio, insegnando loro a guardare nella vita, come nello sport, non solo al mero risultato in classifica, ma ai valori e al fair play, che i piccoli hanno dimostrato di possedere, con la loro semplicità ed ingenuità, più degli adulti”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0