17°

28°

ARTE

Il Duomo tornerà come non l'abbiamo mai visto

Iniziato il lungo intervento sulla facciata nord: svelerà le policromie originali finora nascoste

Il Duomo tornerà  come non l'abbiamo mai visto
Ricevi gratis le news
2

Piazza Duomo, dopo oltre trent’anni di continui restauri alla Cattedrale e al Battistero, sta per tornare al suo antico splendore.
Sono infatti partiti i lavori alla facciata nord del Duomo (quella rivolta verso piazzale Salvo D’Acquisto) che dovrebbero durare un anno e mezzo e concludersi nell’estate del 2016.
Si tratta dell’ultimo importante intervento (tra i tanti che si sono susseguiti in epoca recente) sui gioielli artistici della piazza, che prevede una completa ripulitura e consolidamento della facciata.
Il costo ammonta ad oltre 430 mila euro ed è coperto dai fondi dell’8 per mille destinati dallo Stato al restauro dei beni artistici (da non confondere con quelli della Chiesa cattolica).
«Abbiamo montato i ponteggi e iniziato i lavori sulla facciata - spiega Sauro Rossi, presidente della Fabbriceria del Duomo - ma gli interventi più importanti partiranno soltanto in primavera, quando le temperature saranno più miti».
Sulla facciata nord infatti verrà realizzato un intervento di ripulitura meticoloso, molto simile a quello che sta per concludersi nella vicina torre campanaria.
«Per effettuare le stuccature e gli altri lavori - sottolinea Rossi - bisogna che la temperatura sia superiore ai 5 gradi e quindi è necessario aspettare la bella stagione. L’intervento sarà lungo e meticoloso perché dovrà essere stuccato ed eventualmente sostituito ogni mattone che compone la facciata, dopo il benestare della Sovrintendenza».
Una volta terminati i lavori «saranno visibili le policromie finora rimaste nascoste - rimarca il presidente della Fabbriceria del Duomo - e la percezione di tutta piazza Duomo cambierà radicalmente».
Uno spettacolo mozzafiato che già ora è in gran parte visibile a chi visita la piazza, dato che nei mesi scorsi sono stati smontati gran parte dei ponteggi sul campanile, che ora si presenta nella sua originaria bellezza.
Il cammino dei restauri di Duomo e Battistero è iniziato nel 1981 con la realizzazione - con il sostegno dell’Unione Parmense degli Industriali - dell’impianto termico della Cattedrale, fino a quel momento inagibile d’inverno.
Nel 1983 è stato invece ricollocato l’altare originario al centro del presbiterio e, in seguito al terremoto, sono state risistemate tutte le parti del Duomo rimaste danneggiate, compresa l’abside e la cupola.
Nel 1986 la diocesi, con il contributo di Parmalat, ha effettuato il restauro degli affreschi della navata centrale. Sempre in questo periodo sono iniziati i lavori di restauro al Battistero, effettuati con il contributo della Fondazione Cariparma e terminati nei primi anni Novanta.
Significativo, tra gli altri, anche l’intervento per far tornare al suo antico splendore l’organo. Negli anni Novanta è stata inoltre rifatta la pavimentazione del sagrato del Duomo e sono stati restaurati i portoni d’ingresso.
Più recente il restauro della cripta, durato quattro anni e presentato in occasione dei festeggiamenti per i Novecento anni della Cattedrale (2006).
Significativi anche gli interventi al palazzo vescovile, di ripulitura delle numerose cappelle laterali, fino ad arrivare ai lavori sul campanile del Duomo, in seguito all’incendio causato da un fulmine nella notte del 22 ottobre 2009.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federicot

    04 Gennaio @ 17.27

    federicot

    ha polemiche quando cominciano invece?

    Rispondi

    • salamandra

      04 Gennaio @ 21.25

      non c'entra la giunta comunale e quindi potrebbero -dico potrebbero- anche non esserci.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

OLIMPIADI 2026

Il Governo: "La candidatura a tre è morta qui"

SPORT

Juventus

Sputo (gomitata e testata) a Di Francesco: 4 giornate a Douglas Costa

serie d

Audace Reggio - S.Marino al Tardini? Pare improbabile...

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

NAPOLI

Il set di Gomorra al centro di una protesta degli inquilini

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design