19°

33°

chiesa

L'appello del vescovo: «Fate il presepe in tutte le case»

Solmi: «Fate il presepein tutte le case»
Ricevi gratis le news
5
 

«Vorrei dire a tutti: fate il presepio, fatelo semplice, fatelo dappertutto». E’ l’invito lanciato dal vescovo, Enrico Solmi, in vista dell’Avvento e delle festività natalizie.

Nell’editoriale sulla chiusura della Porta santa della Cattedrale (avvenuta la scorsa domenica), monsignor Solmi si sofferma sul valore della famiglia e sul significato più profondo del Natale, molto distante da quello consumistico fatto di luci e tavole imbandite.

«I battenti della Porta santa della Cattedrale si sono chiusi - si legge sul settimanale diocesano Vita Nuova -. Qualcuno ha accennato ad un applauso che non ci stava. Ma la celebrazione è stata vibrante di partecipazione e di fede e la gente è uscita per riprendere la via di casa. Lì si apre la porta della consuetudine domestica: la porta di casa. Noi vogliamo che tutti la possano aprire. Insieme la collettività lo vuole e si impegna. È nella quotidianità infatti che la misericordia si attua e si “verifica”».

«Il calo dei figli e la crescita delle famiglie composte di una sola persona - scrive il vescovo - le famiglie senza reddito e il raddoppio delle famiglie con un disoccupato e con un membro che ha perduto il lavoro. Sono dati che ci raggiungono sorprendendoci. Ma cosa c’entra la misericordia? C’entra perché è improcrastinabile chinarsi sulla famiglia, non con paternalismo, ma per giustizia e gratitudine, e consolidarla riconoscendo la sua identità, la sua missione e il suo ruolo. La misericordia è reciproca e la famiglia la sua parte già l’ha fatta. Ora anch’essa aspetta e giustamente pretende».

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • tobia

    19 Novembre @ 20.48

    LO IMPONGA NELLE SCUOLE INVECE DI PENSARE ALLE CASE LRIVATE

    Rispondi

  • Vercingetorige

    19 Novembre @ 19.57

    E lo si faccia nelle scuole ! E gli insegnanti ed i genitori che non lo vogliono vadano ad insegnare e mandino i loro figli in qualche madrassa ! Non è soltanto una questione religiosa , ma è anche una questione storica e di identità culturale. Il Presepio non è tanto e soltanto una tradizione cattolica , ma è , segnatamente , una tradizione cattolica italiana , iniziata da San Francesco d'Assisi. I Cattolici negli altri Paesi del Mondo non lo fanno . Fanno l' albero . Il Presepio è una manifestazione tipica dei Cattolici italiani .

    Rispondi

  • Il prode Gedeone

    19 Novembre @ 18.37

    Magari anche nelle scuole... o qualcuno si offende?

    Rispondi

  • karmaespirito

    19 Novembre @ 17.14

    Belle parole, poi nei fatti il Vescovo e la presidente di Caritas distruggono le famiglie nell indifferenza....e solo una casta.

    Rispondi

    • 19 Novembre @ 17.17

      (dalla redazione) restiamo in attesa di una spiegazione del modo con cui Vescovo e presidente della Caritas distruggano le famiglie.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Via Emilia Est: il lungo aperitivo. Ecco chi c'era: foto

Arte&Gusto

Via Emilia Est: il lungo aperitivo Ecco chi c'era: foto

Beyoncé vuole girare un video al Colosseo ma arriva lo stop: è già occupato da Alberto Angela

ROMA

Colosseo off limits per Beyoncé: è già occupato da Alberto Angela, ilarità sul web Foto

Realcake dinastico

LONDRA

Servita al battesimo di Louis la torta nuziale dei principi. Sette anni dopo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

5commenti

Lealtrenotizie

Ruba borsa di un medico alla Casa della salute di San Secondo, arrestata 50enne

CARABINIERI

Ruba la borsa di un medico a San Secondo: arrestata 50enne Video

Viale Duca Alessandro

Paura per un uomo armato di coltello

2commenti

PARMA

Un'auto e un camion a fuoco: doppio intervento dei vigili del fuoco Foto

Denunciato

Il commesso ruba nel proprio negozio

2commenti

POLEMICA

Onu contro il Parmigiano, Beltrami: «Grave errore demonizzarlo»

3commenti

MUSICA

Il concerto di Mannarino a Fontanellato: ecco chi c'era Foto

Parma calcio

Carra: «Siamo ottimisti e il mercato procede ma che danno d'immagine per noi»

1commento

GAZZAREPORTER

Le foto del lettore Mattia: "Parco Ducale, quelle statue che attendono di essere ripulite"

PARMA

Tep, crescono viaggiatori e ricavi. Aumentano anche le multe

2commenti

Enpa

Gatti, è allarme randagismo

2commenti

ECONOMIA

Cft si rafforza: acquisita la maggioranza della bergamasca Comac

L'azienda è attiva nel settore delle macchine per il confezionamento della birra

corniglio

La provinciale 116 sarà interrotta per lavori a Ponte Romano

Berceto

Sciacalli a Valbona, rubate le pietre del «Castello»

PARMA

Francesco Barbieri (ex Gcr): "Sull'inceneritore solo delusioni" Video

Università

Reggio, ritardi al test di Psicologia

PARMA

Lavori in tangenziale nord: code e rallentamenti in zona aeroporto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Maltrattare gli animali, tradire l'amicizia

di Filiberto Molossi

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

A14

Motociclista va contromano in autostrada: "Avevo dimenticato lo zainetto"

INCIDENTE

Paura per un bimbo di 3 anni investito a Rimini

SPORT

formula 1

Hamilton rinnova con la Mercedes fino al 2020

DAL RITIRO

Rigoni raggiunge la squadra. Fermo Iacoponi, Scozzarella si allena a parte Video

SOCIETA'

VERONA

Sberla in faccia a uno studente, condannata prof di matematica

LAVORO

Autostrade: trovato l'accordo, revocato lo sciopero del 22 e 23 luglio

MOTORI

MOTORI

"Spiaggina 58": rinasce la 500 della Dolce Vita

Motori

Allarme Assogomma: sempre più lisci gli pneumatici degli italiani