11°

chiesa

L'appello del vescovo: «Fate il presepe in tutte le case»

Solmi: «Fate il presepein tutte le case»
Ricevi gratis le news
5
 

«Vorrei dire a tutti: fate il presepio, fatelo semplice, fatelo dappertutto». E’ l’invito lanciato dal vescovo, Enrico Solmi, in vista dell’Avvento e delle festività natalizie.

Nell’editoriale sulla chiusura della Porta santa della Cattedrale (avvenuta la scorsa domenica), monsignor Solmi si sofferma sul valore della famiglia e sul significato più profondo del Natale, molto distante da quello consumistico fatto di luci e tavole imbandite.

«I battenti della Porta santa della Cattedrale si sono chiusi - si legge sul settimanale diocesano Vita Nuova -. Qualcuno ha accennato ad un applauso che non ci stava. Ma la celebrazione è stata vibrante di partecipazione e di fede e la gente è uscita per riprendere la via di casa. Lì si apre la porta della consuetudine domestica: la porta di casa. Noi vogliamo che tutti la possano aprire. Insieme la collettività lo vuole e si impegna. È nella quotidianità infatti che la misericordia si attua e si “verifica”».

«Il calo dei figli e la crescita delle famiglie composte di una sola persona - scrive il vescovo - le famiglie senza reddito e il raddoppio delle famiglie con un disoccupato e con un membro che ha perduto il lavoro. Sono dati che ci raggiungono sorprendendoci. Ma cosa c’entra la misericordia? C’entra perché è improcrastinabile chinarsi sulla famiglia, non con paternalismo, ma per giustizia e gratitudine, e consolidarla riconoscendo la sua identità, la sua missione e il suo ruolo. La misericordia è reciproca e la famiglia la sua parte già l’ha fatta. Ora anch’essa aspetta e giustamente pretende».

L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • tobia

    19 Novembre @ 20.48

    LO IMPONGA NELLE SCUOLE INVECE DI PENSARE ALLE CASE LRIVATE

    Rispondi

  • Vercingetorige

    19 Novembre @ 19.57

    E lo si faccia nelle scuole ! E gli insegnanti ed i genitori che non lo vogliono vadano ad insegnare e mandino i loro figli in qualche madrassa ! Non è soltanto una questione religiosa , ma è anche una questione storica e di identità culturale. Il Presepio non è tanto e soltanto una tradizione cattolica , ma è , segnatamente , una tradizione cattolica italiana , iniziata da San Francesco d'Assisi. I Cattolici negli altri Paesi del Mondo non lo fanno . Fanno l' albero . Il Presepio è una manifestazione tipica dei Cattolici italiani .

    Rispondi

  • Il prode Gedeone

    19 Novembre @ 18.37

    Magari anche nelle scuole... o qualcuno si offende?

    Rispondi

  • karmaespirito

    19 Novembre @ 17.14

    Belle parole, poi nei fatti il Vescovo e la presidente di Caritas distruggono le famiglie nell indifferenza....e solo una casta.

    Rispondi

    • 19 Novembre @ 17.17

      (dalla redazione) restiamo in attesa di una spiegazione del modo con cui Vescovo e presidente della Caritas distruggano le famiglie.

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mike Piazza e consorte a Parma

paparazzato

Mike Piazza e consorte a Parma

Adriano Panatta e Serena Grandi

Adriano Panatta e Serena Grandi

GOSSIP

Serena Grandi: "Storia d’amore segreta con Panatta durata 2 anni»

Musica: Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

musica

Laura Pausini trionfa ai Latin Grammy Awards

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cucina di casa alla parmigiana con fantasia

CHICHIBIO

Trattoria Vigolante: cucina di casa alla parmigiana con fantasia

Lealtrenotizie

«Noi, narcotizzati e derubati»

NOTTE DI PAURA

«Noi, narcotizzati e derubati»

soragna

Tragedia a Diolo, auto in un canale: muore il 36enne Simone Sorrenti

Lutto

Oltretorrente, si è spento il sorriso di Patrizia Fochi

gazzareporter

L'incivile di via XXII Luglio colpisce ancora: in diretta video

WEEKEND

November Porc, foto in mostra e tanta musica: l'agenda del sabato

Sanità

Sempre più casi di sifilide tra i giovani. Anche la scabbia è ricomparsa

In centro storico

Il declino di via Garibaldi. E la voglia di rilancio

Emergenza

Contro l'arrembaggio dei furti: più pattuglie in strada e posti di blocco

GUIDA MICHELIN

Parma stabile nella Bibbia del gusto

INCENDIO A SORBOLO

«Ecco come siamo stati strappati dalle fiamme»

SORAGNA

Immunologia, premi al top per Alberto Mantovani

gazzareporter

Vetro del bus in frantumi: paura sul bus numero 12

1commento

gazzareporter

Anche stasera, in zona Cittadella, ci sono strade al buio: pericoli e...paura

1commento

AUDITORIUM PAGANINI

Guida Michelin: Napoli e la Lombardia i più stellati. Il Sud batte il Nord. Le "stelle" parmigiane restano quattro. Le 29 new entry 

A Piacenza la presentazione della Guida nel 2019, grande evento europeo a Parma nel 2020

2commenti

GENOVA

Ponte Morandi: la Pizzarotti e la Siag di Danilo Coppe fra le 10 aziende contattate per la ricostruzione

Lettera anche per il gruppo Fagioli

PARMA

Ladri dal parrucchiere: rubati tablet e monitor in viale Mentana

E' il secondo furto nel giro di una settimana

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit: la May si è cacciata in una strada senza uscite

di Paolo Ferrandi

GAZZAFUN

10 negozi che hanno fatto la storia di Parma: quale ti manca di più?

2commenti

ITALIA/MONDO

usa

In California 71 vittime degli incendi e oltre mille dispersi

FOLGARIA

Ammazza il figlio della compagna e si uccide

SPORT

sci

Razzoli: "In due anni voglio tornare competitivo senza trascurare la mia acetaia"

gossip

Cristiano Ronaldo e Georgina Rodriguez vicini alle nozze Foto

SOCIETA'

Tabacco

Gli Stati Uniti verso la messa al bando delle sigarette al mentolo

Irlanda

Stupratore assolto, protesta: deputata mostra un tanga in Parlamento

MOTORI

AMBIENTE

In Emilia Romagna 596 auto elettriche (+19,7% rispetto al 2016). Parma è quarta

IL TEST

Jeep Compass, il Suv buono per tutte le stagioni