-0°

Ciclismo

Storico bronzo per Viviani

Elia regala all'Italia la prima medaglia mondiale della specialità olimpica e vede Rio 2016 più vicina.

Storico bronzo per Viviani
Ricevi gratis le news
0
L’ultimo miracolo non è riuscito. Elia Viviani ne aveva già fatti tre in questo torneo mozzafiato e all’ultima sfida è arrivato con le gambe pesanti. Certi sforzi si pagano. Sale sul terzo gradino dell’omnium mondiale. Può sembrare poco rispetto alla speranza alimentata da un recupero straordinario. Invece è tanto. Con questo bronzo, prima medaglia dell’Italia nella specialità,  Elia entra nel Club Olimpico categoria Elite. Non solo, è anche il primo  europeo che guadagna punti olimpici ed il suo cammino verso Rio diventa più breve. "L'unico mio sbaglio è stato quello di farmi scappare l'australiano. Ma in quel momento non sapevo se ero in lotta ancora per l'oro o stavo perdendo l'argento. Ho pagato oggi lo sforzo immenso fatto ieri nell'eliminazione. Con quella vittoria sul francese ho vinto una medaglia, ma ho perso l'oro".
 
Quando Elia si è reso conto di aver perso la corsa all’oro e, dopo il sorpasso di O’Shea, di rischiare di perdere il podio, ha ritrovato la lucidità e la prontezza per difendere il bronzo. 
 
Sabato sera ha vinto un fenomeno: Fernardo Gaviria, ventuno anni, già iridato dell’omnium da junior nel 2012,  capace al primo anno da professionista di battere due volte il re dei velocisti Cavendish nel Tour de San Luis. Tanto di cappello! Ha suggellato la vittoria con il colpo a freddo messo a segno  all’inizio del carosello, quando  caduto e rientrato nel gruppo, senza pensarci un istante è schizzato alla caccia del giro. Viviani, che si era portato a un punto di distacco vincendo il secondo sprint, ha perso l’attimo e a quel punto tutto si è complicato per lui. Con 21 punti di vantaggio Gaviria è in una botte di ferro. Gli basta incollarsi alla ruota dell’azzurro come un francobollo per tutta la gara. Ne approfitta l’australiano O’Shea per attaccare a sua volta e prendersi il giro, venti punti che scalzano l’azzurro dal secondo posto. Viviani conclude in difesa e respinge con successo Jasper De Buyst che insidia il suo bronzo (nella photobicicailotto il podio).
 
Tra gli altri azzurri in gara nella giornata si distingue la sempre valida Annalia Cucinotta. Per lei il sesto posto dello scratch vinto dall’olandese Kirsten Wild, che dopo le prime tre prove comanda anche la classifica dell’omnium (con Frapporti 16^). Argento  all’australiana Amy Cure e bronzo alla canadese Allison Beveridge.
 
L’inseguimento uomini incorona  lo svizzero Stefan Kueng che in 4’18”915 sconfigge l’australiano Jack Bobridge, medaglia d’argento in 4’19”184. Il bronzo va al francese Julien Morice  (4’21”419), quarto il russo Alexander Serov (4’21”801).
 
Infine la tedesca Kristina Vogel è la regina dello sprint argento all’olandese Elis Ligtlee , bronzo alla cinese Tianshi Zhong, giù dal podio l’australiana Stephanie Morton.

Storico bronzo per Viviani

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa, torno alle Iene con i miei capelli

TELEVISIONE

Nadia Toffa torna stasera alle Iene Video

robbie williams vs jimmy page

vicini-nemici

La lite Williams-Page continua con i decibel dei Black Sabbath (Per dispetto)

La stagione evento di Mangiamusica: le foto della serata “Attenti al Gufo” con Roberto Brivio

PARMA

La stagione evento di Mangiamusica: le foto della serata “Attenti al Gufo” con Roberto Brivio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il CineFilo

CINEMA

Da Maria Stuarda al film-realtà "Mia e il leone bianco": i consigli del Cinefilo Video

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Ciclista caduto a Cabriolo: sul posto anche l'elicottero del 118

FIDENZA

Ciclista caduto a Cabriolo: sul posto anche l'elicottero del 118 Video

L'uomo ha riportato ferite di media gravità

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

WEEKEND

Benedizioni degli animali, escursioni e falò: l'agenda della domenica

FELINO

Auto fuori strada a Poggio Sant'Ilario: gravi due ragazze

Soragna

Buttano i rifiuti in tangenziale ma il sindaco li fa multare

1commento

san leonardo

Auto in fiamme in via Milano La spaventosa sequenza video

FIDENZA

Chiusi fuori casa dai ladri

FIDENZA

È morto il professor Rossini

VIDEOSORVEGLIANZA

Il vicesindaco Bosi: «Palasport a rischio furti. Interverremo»

SAN POLO D'ENZA

Vende un cellulare online ma è una truffa: denunciato 49enne

Denunciato un 49enne di Napoli. La vittima del raggiro è un 35enne di San Polo d'Enza

SERIE A

Il Parma riparte col botto

COLLECCHIO

Addio a «Gigetto», casaro appassionato di moto

1commento

Intervista

Raphael Gualazzi: «A Parma torno sempre volentieri»

QUATTRO CASTELLA

"Il fantasma protegge il castello": il Bianello fra suggestione, storia e turismo Video-intervista

Sono tante le storie legate al maniero matildico. Parla l'assessore alla Cultura Danilo Morini

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

san polo d'enza

Intestano smartphone ad una persona morta da tempo: tre denunce

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il pasticciaccio del reddito di cittadinanza

di Domenico Cacopardo

3commenti

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

Salento

Famiglia schiava del web: chiusi in casa per 2 anni e mezzo

IRLANDA

Autobomba esplode fuori dal tribunale a Londonderry

SPORT

Serie A

Inter, pareggio con il Sassuolo

20a giornata

La Roma batte il Toro 3-2 - La classifica

SOCIETA'

gran bretagna

Il principe Filippo (97 anni) torna alla guida dopo l'incidente

società

Lunedì arriva il blue monday, il giorno più triste dell'anno

MOTORI

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross

PROMOZIONE

Suv, l'offensiva "doppio zero" di Hyundai