-0°

Ciclismo

Viviani punta alle Olimpiadi

"Il bronzo nell'omnium è un risultato importante, rappresenta un buon punto di partenza. Sappiamo anche dove dobbiamo migliorare".

Viviani punta alle Olimpiadi
Ricevi gratis le news
0
Il corridore italiano del Team Sky Elia Viviani (due medaglie agli ultimi Campionati del Mondo di ciclismo su pista in Francia e terzo ieri alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne), a Sky Sport24 HD, fissa il suo grande obiettivo: un risultato di primo livello alle Olimpiadi di Rio 2016.
 
Le due medaglie agli ultimi Campionati del Mondo di ciclismo su pista in Francia
E’ sicuramente un motivo d’orgoglio. Siamo andati veramente vicini all’oro nella madison (americana, ndr), ma la medaglia di bronzo nell’omnium è secondo me la più importante, perché avviene in una specialità olimpica. Le prossime Olimpiadi a Rio saranno un grande obiettivo per me e questo bronzo può essere un buon inizio. Sappiamo anche dove dobbiamo migliorare e questo è il nostro punto di forza. Prendere una medaglia di bronzo ed essere vicino all’oro fino all’ultima prova, che era la corsa a punti, sapendo che si può ancora migliorare, credo sia la cosa migliore. Nell’americana abbiamo concluso a un solo punto dai francesi, siamo stati sfortunati a trovare i francesi in Francia. Sono morti su quella bici piuttosto che mollare la maglia! E’ andata bene così. In Italia era raro vedere due medaglie in 24 ore ai Mondiali su pista e quindi siamo orgogliosi di queste medaglie. Prendiamolo come un punto di partenza per i prossimi appuntamenti importanti su pista.
 
Il colombiano Gaviria è diventato un avversario pericoloso?
Gaviria diventa un cliente davvero pericoloso. Ha battuto Cavendish due volte a gennaio e a questi Mondiali era veramente forte. Spero e punto sul fatto che le Olimpiadi saranno ad agosto. Ai Mondiali avevo un australiano e un colombiano davanti e la condizione che hanno loro in questo periodo della stagione è sicuramente più avanzata della mia. Io sono arrivato ai Mondiali su pista con sei giorni di gara, dopo Dubai e il Challenge di Mallorca.
 
A Dubai hai anche battuto Cavendish
E’ stato un buon avvio di stagione. Sicuramente vincere con la maglia del Team Sky era il primo obiettivo. La prima vittoria è arrivata, davanti a Cavendish e quindi è ancora più soddisfacente. Queste due medaglie sono la buona continuazione di quello che era il secondo obiettivo di quest’anno. E ora siamo tornati su strada. Ieri c’è stato un buon terzo posto alla Kuurne-Bruxelles-Kuurne dietro a Cavendish e al vincitore della Milano-Sanremo dello scorso anno, Kristoff.
 
Come fai a conciliare la strada e la pista?
Noi quest’inverno abbiamo lavorato molto e messo una grande base per la stagione su strada perché il 2015 è una stagione per me importantissima su strada, con il Team Sky voglio raggiungere traguardi importanti che mi mancano ancora, come il Giro d’Italia, la Gand-Wevelgem che è un obiettivo ormai prossimo perché manca qualche settimana. E quindi la preparazione è stata piuttosto incentrata sulla strada e poi portata nello specifico gli ultimi dieci giorni sulla pista. Per questo il colombiano (Gaviria, ndr) si è dimostrato veramente forte ma sono fiducioso che possiamo migliorare.
 
Il Team Sky è una squadra con dei corridori che hanno in testa contestualmente Olimpiadi e strada. Questo è un vantaggio per te?
Sicuramente il mio passaggio al Team Sky e la fiducia che Dave Brailsford mi ha riposto è sicuramente per portare al Team il più alto numero di vittorie su strada, come sprinter ovviamente, ma mi facilita molto sul fatto di praticare la doppia attività. Ho minimo 3-4 campioni olimpici in squadra, quindi ci viene normale chiacchierare magari la sera, a cena, di una corsa a punti o di un quartetto. Questa cosa mi facilita molto.
 
Sarai alla Milano-Sanremo da co-protagonista perché dovrai appoggiare Ben Swift?
Penso che l’uomo giusto per il Team Sky alla Milano-Sanremo sia proprio Ben Swift. Si è sacrificato a inizio stagione, come avete visto a Dubai, per lavorare per me, perché ho quello spunto veloce in più che lui invece ripaga con la resistenza in salita. E’ arrivato terzo lo scorso anno alla Milano-Sanremo e quindi merita la fiducia della squadra ed è  l’uomo che può portare al Team Sky la Milano-Sanremo. Io sicuramente, vista la condizione, dovrei esserci e in ogni caso sarò in appoggio. Speriamo di portare a casa questa grande Classica con la maglia del Team Sky e cominciare ad assaporare di arrivarci vicino per i prossimi anni.
 
In futuro potresti avere tra i tuoi obiettivi anche altre Classiche come il Giro delle Fiandre?
Sicuramente ieri ho avuto un buon responso dalla Kuurne-Bruxelles-Kuurne. Sui muri mi sono trovato molto bene, soprattutto valutando che era passata una settimana dal Mondiale su pista. Ho lavorato duro la scorsa settimana per tornare da subito ad essere competitivo su strada, la condizione c’è e quindi ieri restare davanti sul Kwaremont è stata una soddisfazione personale che mi pone degli obiettivi alti. E quindi, dopo la Tirreno-Adriatico, sarò nelle Classiche del Belgio, molto probabilmente per appoggiare altri capitani come Geraint Thomas. Anche il Belgio può essere uno dei miei obiettivi dove crescere.

Viviani punta alle Olimpiadi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy sarà ospite di Amadeus a "Ora o mai più"

TELEVISIONE

Shalpy sarà ospite di Amadeus a "Ora o mai più"

brad pitt & charlize theron

gossip

Brad Pitt e Charlize Theron stanno insieme (secondo la stampa inglese)

In vendita su eBay rottami incidente principe Filippo

GRAN BRETAGNA

In vendita (già) su eBay i rottami dell'incidente del principe Filippo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Banda di ragazzini in via Mazzini: entrano all'Oviesse e un 17enne ruba abiti

PARMA

Cerca di rubare vestiti in via Mazzini: 17enne denunciato dalla polizia Video

POLEMICA

Romagnosi, prof contro la civetta. «Ricorda l'aquila fascista»

17commenti

furto

San Secondo: ladri messi in fuga e fotografati da un passante

viabilità

Senso unico alternato sul sovrappasso di via Cremonese su A1 e Tav, a Viarolo

GUSTO

Il miglior gelato gastronomico d'Italia è di Ciacco (secondo Gambero Rosso)

Presentata la "Guida 2019": Sanelli a Salso mantiene il voto più alto, i tre coni

Colorno

Si introduce nell'oratorio. Il prete che lo allontana resta ferito

FIDENZA

Nel sottopasso con il rosso: 94enne (ubriaco) provoca un incidente

1commento

CARABINIERI

Sequestrati migliaia di integratori: controlli dei Nas di Parma a Bologna e Modena

Controlli dei militari anche a Bari

AUTOSTRADA

Incidente e veicolo in avaria in A1: mattinata difficile. A15: lavori in corso questa sera

CURIOSITA'

«5» e «10»: anche questi sono segnali stradali (rari) Foto

OLTRETORRENTE

Vandali in azione: nuove scritte sul muro del Marconi e in via Bixio Foto

Colorno

Morta Donatella Censori, una vita per la politica e la scuola

DISAGI

Via Spezia, al buio la rotatoria e gli svincoli della tangenziale

Gazzareporter

"Un assaggio... di luna rossa" Manda le tue foto

PARMA

Ausl e ospedale: possibili disagi per sciopero venerdì 25 gennaio

ECONOMIA

Crisi Kipre, Rainieri chiede l'intervento della Regione

Coinvolti due stabilimenti a Felegara e Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Software anti-ladri: diamo tutti una mano

di Laura Frugoni

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

VICENZA

Getta a terra la figlia neonata e tenta il suicidio: la piccola è morta, arrestata una 41enne

CASALECCHIO

Tir incastrato sotto un cavalcavia dell'A1: liberato con l'autogru

SPORT

calcio

Il Milan espugna Marassi 2-0 e vola al 4° posto: curva Nord deserta per protesta Classifica

BASKET

Carpenedolo, i genitori ultrà insultano l'arbitro: l'allenatore ritira la squadra di 13enni

SOCIETA'

cucina

"Il sale rosa dell'Himalaya è un bluff: è impuro e costa il doppio"

football americano

Pronostici stravolti, il Superbowl sarà Patriots (ancora loro) - Rams

MOTORI

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross