Ciclismo

Ritorna la Piacenza Paracycling

Sulle strade di Castel San Giovanni, Borgonovo e Sarmato la V° edizione della gara internazionale di ciclismo per atleti disabili.

Ritorna la Piacenza Paracycling
Ricevi gratis le news
0
Sport e adrenalina, passione, coraggio, gesto atletico, voglia di partecipare e gusto della vittoria: tutto questo e molto di più è la Piacenza Paracycling che dopo alcuni anni di assenza ritorna sulle strade della Val Tidone. Sabato 4 e domenica 5 luglio, Castel San Giovanni, Borgonovo e Sarmato ospiteranno la quinta edizione della manifestazione ciclistica dedicata ad atleti disabili, gara internazionale di categoria C1 che rientra nel calendario ufficiale della Federazione Ciclistica Italiana (FCI) e dell’Unione Ciclistica Internazionale (UCI).

“E’ con grande soddisfazione e orgoglio che riportiamo sulle strade della nostra provincia un evento di questa portata e interesse – ha sottolineato Stefano Magnani, presidente del Comitato Organizzatore – Dopo alcuni anni di assenza dovuti soprattutto alla crisi economica, abbiamo voluto riproporre questo evento che oltre agli aspetti sportivi e agonistici è un grande messaggio di forza e coraggio. Ritornare dopo lo stop degli ultimi anni, e in un quadro economico che impone tagli e sacrifici per chi opera in questo settore oltre che agli atleti e alle federazioni, è stata una grande sfida. Il poter contare già oggi su un centinaio di atleti iscritti in rappresentanza di una decina di nazioni, dall’Italia al Venezuela, ci fa ben sperare nell’ottima riuscita dell’evento”.
 
Stefano Magnani, presidente anche del Pedale Castellano, che insieme al Velosport Borgonovese costituisce l’anima del comitato promotore, ha voluto ringraziare le istituzioni che hanno sostenuto questo impegno organizzativo, i tanti partner e sponsor a partire dalla ditta Garbi, il cui stabilimento sarà il fulcro delle gare a cronometro della domenica, e i tanti volontari che si sono spesi e si spenderanno per la riuscita della manifestazione.
 
“Siamo molto orgogliosi di aver contribuito a riportare sulle nostre strade e nel nostro territorio questa manifestazione, che merita il massimo interesse e la massima attenzione per i valori che porta con sé – ha sottolineato durante la conferenza stampa il Sindaco di Castel San Giovanni, Lucia Fontana – Era un desiderio e un impegno che ci eravamo assunti in campagna elettorale e siamo molto contenti di averlo mantenuto. Ci auguriamo che questa edizione sia un primo passo per continuare a far crescere la manifestazione nei prossimi anni; noi come Amministrazione comunale ci siamo e ci saremo”.  
 
Il Sindaco ha voluto ricordare non solo le opere pubbliche che sono state realizzate per venire incontro alle esigenze della corsa, come l’asfaltatura della strada del Merlino, ma anche l’organizzazione della Notte Rosa, in collaborazione con il Comitato dei commercianti, che si terrà sabato 4 luglio dalle ore 18.00, tra negozi aperti, attrazioni e buona musica che accoglieranno e allieteranno le centinaia di atleti e accompagnatori della Piacenza Paracycling.
 
“Questi atleti sono un esempio per noi, per loro molto spesso partecipare è già vincere – hanno sottolineato Stefano Magnani e Luciano Spelta (Pedale Castellano) e Cesare Barbieri (Velosport Borgonovese) – In questa manifestazione si trova uno spirito che non si trova in altre competizioni e quindi il nostro impegno è e sarà massimo per farla crescere”. Ad evidenziare l’importanza della Piacenza Paracycling è arrivato quest’anno anche il patrocinio di Expo 2015, che ha permesso nelle scorse settimane di presentare le gare della quinta edizione sul palcoscenico internazionale dell’Esposizione Universale di Milano. Il modello organizzativo piacentino, inoltre, si sta diffondendo ad altre competizioni in Italia e il Presidente Magnani è impegnato proprio in questi giorni a Montecatone (Imola), dove è stato chiamato a fornire consulenza nell’organizzazione di una manifestazione ciclistica per atleti disabili.
 
La V° edizione della Piacenza Paracycling, le cui iscrizioni si chiudono mercoledì 1 luglio, vedrà l’arrivo degli atleti già venerdì 3 luglio quando nel quartier generale del comitato organizzatore in Piazza XX Settembre a Castel San Giovanni si terranno le operazioni di accreditamento e consegna dei chip, oltre alla riunione tecnica. Sabato 4 luglio sarà dedicato alle gare in linea a partire dalle 8.30, con la partenza delle prime categorie di atleti su un circuito cittadino di 2,3 chilometri, con partenza e arrivo in Piazza XX Settembre. Nel pomeriggio, dalle ore 14.00, le gare delle categorie più veloci tra cui gli spettacolari tandem si svolgeranno invece su un circuito più lungo, di 9,1 km, che prevede il passaggio nella frazione di Ganaghello e il rientro lungo la via Emilia Pavese, per un monte complessivo di chilometri superiore ai 60.
 
La domenica invece si terrà la prova a cronometro individuale, con partenza e arrivo dallo stabilimento Garbi di Sarmato, che già in passato ha ospitato questa manifestazione. Al termine sarà stilata la classifica combinata che prende in considerazione i risultati delle prove in linea e della cronometro, quindi seguiranno le premiazioni dei primi tre classificati di ogni categoria.
 
“Ho assistito già a diverse altre edizioni di questa manifestazione – ha affermato Valentina Stragliati, Assessore allo Sport del Comune di Castel San Giovanni concludendo la conferenza stampa – e sono molto felice che quest’anno si riesca a riproporla perché, come dimostrano i numeri, i riconoscimenti, il patrocinio di Expo, è un evento che merita la massima attenzione. Nonostante le difficoltà economiche e i tagli nei bilanci comunali, siamo riusciti a dare un nostro contributo anche con il lavoro dell’Assessorato ai Lavori Pubblici di Massimo Bollati, asfaltando e sistemando alcune delle strade dove passano le gare. Come detto dal Sindaco, riportare a Castel San Giovanni la Piacenza Paracycling era un impegno preso in campagna elettorale e siamo contenti che si sia realizzato. 
 
Per questo ringrazio il Comitato Organizzatore e tutti i volontari che in modo instancabile lavorano e lavoreranno per la riuscita di questo evento. Gli atleti che partecipano a queste gare sono un esempio di coraggio, volontà, spirito di sacrificio e meritano tutto il nostro impegno, rispetto e attenzione”.
 
Per tutte le informazioni riguardanti la viabilità e i percorsi, oltre che per consultare il calendario delle gare e i risultati è possibile visitare il sito ufficiale: www.piacenzaparacycling.it.

Ritorna la Piacenza Paracycling

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

brad pitt & charlize theron

gossip

Brad Pitt e Charlize Theron stanno insieme (secondo la stampa inglese)

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano

FOTOGRAFIA

L'espressività della danza "catturata" in 25 scatti: mostra a Bibbiano Foto Video

Marco eliminato, allievi Amici occupano la scuola

Foto da Instagram di Marco Alimenti

televisione

Marco eliminato dal professore di ballo: gli allievi di Amici occupano la scuola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il CineFilo

CINEMA

Da Maria Stuarda al film-realtà "Mia e il leone bianco": i consigli del Cinefilo Video

di Filiberto Molossi

Lealtrenotizie

Ciclista caduto a Cabriolo: sul posto anche l'elicottero del 118

FIDENZA

Cabriolo: ferito un ciclista caduto in via Ponte Nuovo Video

L'uomo ha riportato ferite di media gravità

APPELLO

Massacro di Natale, i giudici: «Alessio senza pietà, ma subalterno al padre ed educato al cinismo e alla violenza»

anteprima gazzetta

Pm10: 8 sforamenti nei primi 20 giorni di gennaio

FELINO

Auto fuori strada a Poggio Sant'Ilario: gravi due ragazze

Soragna

Buttano i rifiuti in tangenziale ma il sindaco li fa multare

3commenti

san leonardo

Auto in fiamme in via Milano La spaventosa sequenza video

WEEKEND

Benedizioni degli animali, escursioni e falò: l'agenda della domenica

Gazzareporter

Suggestioni pazzesche con i colli parmensi e il castello di Torrechiara Le foto

FIDENZA

Chiusi fuori casa dai ladri

1commento

FIDENZA

È morto il professor Rossini

VIDEOSORVEGLIANZA

Il vicesindaco Bosi: «Palasport a rischio furti. Interverremo»

PARMA

Donati al Senegal i vecchi arredi della Scuola per l'Europa Video

COLLECCHIO

Addio a «Gigetto», casaro appassionato di moto

1commento

Intervista

Raphael Gualazzi: «A Parma torno sempre volentieri»

QUATTRO CASTELLA

"Il fantasma protegge il castello": il Bianello fra suggestione, storia e turismo Video-intervista

Sono tante le storie legate al maniero matildico. Parla l'assessore alla Cultura Danilo Morini

1commento

COMUNE

Domenica ecologica: niente veicoli inquinanti entro l'anello delle tangenziali fino alle 18,30

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Cesare Battisti e il peccatore che vive in noi

di Michele Brambilla

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

Migranti

Il cargo inviato da Tripoli ha raggiunto i profughi in difficoltà

aumenti

Da ansia a dolori muscolari, sale il prezzo di 800 farmaci

SPORT

20a giornata

Il Napoli piega la Lazio. Atalanta, che cinquina Risultati e classifica

Cortina

Vonn, annuncio choc: "Finisce qui". Quell'abbraccio con la Goggia che commuove Foto

SOCIETA'

cucina

"Il sale rosa dell'Himalaya è un bluff: è impuro e costa il doppio"

12 tg parma

A Parma il fenomeno "Momo": allarme sui cellulari dei giovanissimi Video

MOTORI

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross