14°

26°

viabilità

Collecchio, tutti d'accordo: "I velox sono necessari"

Deterrente: abitantif avorevoli, specialmente nelle frazioni, alla decisione del Comune di acquistare gli speed check

Ricevi gratis le news
0

 

Il Comune di Collecchio ha stanziato 23 mila euro per l’acquisto di speed check, postazioni dove installare gli autovelox, che verranno collocate sulle strade del territorio nei prossimi mesi. E anche se non saranno subito funzionanti, la loro presenza rappresenterebbe un deterrente forte nei confronti di chi ama schiacciare l’acceleratore. I
punti nevralgici in cui si registra lo sforamento della velocità sono collocati, principalmente, lungo la direttrice della via Spezia: Stradella, Gaiano e Ozzano. Anche la frazione di Madregolo, lungo via Roma tra Collecchio a Ponte Taro, è un punto caldo.
Ad Ozzano e Gaiano è presente un semaforo a chiamata e alcuni attraversamenti pedonali, a Stradella no, mentre a Madregolo è in funzione un semaforo intelligente che scatta quando si superano i limiti.
La gente cosa ne pensa? Le opinioni non sono unanimi a Stradella, mentre a Gaiano la richiesta di un autovelox è sentita come un’esigenza irrinunciabile. Anche a Ozzano la gente p favorevole all’installazione di un autovelox. A Madregolo, nonostante la presenza di un semaforo intelligente, sostengono che il controllo elettronico della velocità rappresenterebbe un deterrente significativo per i possibili trasgressori.
L’assessore alla viabilità Franco Ceccarini ha anticipato che uno speed check verrà installato lungo via Ponte Lupo tra via Spezia e Vicofertile. Una strada dove le proteste sono giunte a più riprese. «La collocazione – ha spiegato Ceccarini – avverrà alla luce dei rilievi dell’ufficio tecnico comunale e del comando di polizia municipale. Sarà anche necessario acquisire le autorizzazioni da parte dei soggetti proprietari delle strade che non sono comunali».
Intanto a Gaiano chiedono a gran voce che venga installato un autovelox come a più riprese chiesto anche dalla consigliera comunale Marzia Bia.
Tullio Bevini e Sergio Armani, pensionati, sono categorici: «ce ne vorrebbero tre di autovelox qui». Luca Molinari, 32 anni, parla di «assoluta necessità, anche alla luce del fatto che un mio amico ha rischiato di essere travolto prima di Natale». Dello stesso parere Raffaele Riva storico proprietario del negozio di alimentari e del bar.
A Ozzano, il tabaccaio Ubaldo Storci, Maria Mollica della lavanderia, Daniele Cocconcelli l’ex barbiere e Ercole Zoni sono per l’installazione del controllo automatico della velocità.
A Ozzano, in centro, tre persone persone sono decedute negli ultimi anni perchè investite mentre attraversavano. Qualcuno suggerisce l'installazione di due semafori intelligenti: uno per chi viene da Fornovo e l’altro per chi viene da Collecchio.
A Stradella le opinioni sono meno omogenee. Alberto Novaretto e Paolo Ranzieri del bar «La paninoteca» sono dell’idea che un autovelox sarebbe utile soprattutto perchè nelle prime ore del mattino, tra le 5 e le 7, sono troppi gli automobilisti che attraversano la frazione a tutta velocità.
Leopoldo Pardini di Parma e Maura Maestri pensano, invece, che ci vorrebbe un attraversamento con segnale luminoso. Giuseppe Rivieri, invece, è per l’autovelox in quanto «è meglio prevenire rallentando la velocità che non intervenire dopo che si è verificata una tragedia».
A Madregolo sono tutti per l’autovelox. Rosanna Loffi, Valeria Benassi e Ildebrando Frambati pensano che sarebbe molto utile. «Anche perché – come spiega Silvano Pelagatti gestore de bar Roma – chi passa da Madregolo ha imparato il trucco del semaforo intelligente e sa come comportarsi, mentre al velox non si scappa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «un danno per il commercio»

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

Polesine Zibello

Per i soldi per la dose minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento