19°

29°

COLLECCHIO

Inaugurata l'Artoteca. E il padrino è Vittorio Sgarbi

Al via il prestito di opere d'arte: le scegli, le carichi in macchina e le porti a casa

Inaugurata l'Artoteca. E il padrino è Vittorio Sgarbi
Ricevi gratis le news
0

Si è svolto ieri a Villa Soragna di Collecchio l’atteso appuntamento all’insegna dell’arte con Vittorio Sgarbi e la duplice inaugurazione dell’Artoteca e della Sala delle Ceramiche d’Artista, iniziative presentate dal vicesindaco, Maristella Galli.
Iniziativa poco conosciuta in Italia, l’Artoteca permette al vasto pubblico di accedere al prestito di un’opera d’arte come si fa con i libri. Alla base del progetto l’idea che l’Arte, nello specifico caso contemporanea, sia per tutti: non è necessario acquistare un’opera per provare il piacere di «toccarla con mano». Così come nella Biblioteca di Villa Soragna si prendono in prestito i libri e i dvd, ora si potrà anche scegliere un dipinto, una fotografia, un disegno, tra i più di trenta esposti al secondo piano del Centro Culturale. Basta l’iscrizione alla biblioteca e, su richiesta, due opere sono a disposizione per sessanta giorni a titolo pienamente gratuito. «Il servizio viene a costar meno dell’allestimento di una mostra temporanea», dicono gli organizzatori «L’unico costo vivo per il Comune è infatti esclusivamente l’assicurazione delle opere, circa un migliaio di euro l’anno».
Le opere - ne figurano anche alcune donate direttamente dagli artisti - già sottoposte al vaglio di un apposito comitato scientifico, sono tutte «a misura» di auto. L’operazione è semplice: si sceglie, si carica in macchina e si torna a casa. L’arte è servita.
Ieri è stata inaugurata anche la nuova Sala delle Ceramiche d’Artista ed è stata presentata una scultura inedita di Riccardo Fainardi, frutto di un’importante donazione, fatta dalla famiglia Chierici di Pontescodogna. Si tratta del ritratto del giovane Guido Chierici che l’artista di Collecchio ha realizzato negli anni Quaranta in terra cruda, fino ad ora mai esposto e che è destinata ad essere conservata nella stanza delle ceramiche.
«L’idea di mettere a disposizione di un vasto pubblico, a prezzi accessibili, opere d’arte – spiega Sgarbi - era già stata presa in considerazione da me e Charlie Gnocchi un anno e mezzo fa circa ma non se ne era fatto niente. E’ un’idea da portare avanti e l’Artoteca è un punto di partenza. Speriamo però che quella a disposizione sia arte e non un peggiorativo dell’arte», aggiunge «ma di questo parlerò un’altra volta». Il riferimento all’arte contemporanea, con cui Sgarbi, ha sempre avuto un rapporto molto critico, è evidente.
Vittorio Sgarbi ha invece un legame speciale con Collecchio: invitato nel 2006 in occasione dell’inaugurazione di una mostra fotografica nella Pieve di San Prospero, ha scoperto e si è innamorato del Museo »Ettore Guatelli» di Ozzano Taro che ha ribadito essere un patrimonio d’identità e cultura da tutelare.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

truffa online

Prosciugano il conto corrente di un pensionato di Zibello: cinque denunciati

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

3commenti

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

1commento

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

1commento

FONTANELLATO

Brucia la corte dei Boldrocchi: addio al recupero?

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Crédit Agricole

Giampiero Maioli insignito Cavaliere della Legione d’Onore dall'Ambasciata Francese

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso ora è politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

1commento

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

GAZZAFUN

10 piazze della nostra provincia: in quale comune siamo?

ITALIA/MONDO

cagliari

In attesa del medico impegnato in una consulenza: "Tutta colpa di un negro"

INDIA

Panico in volo: passeggeri, sangue da naso e orecchie

SPORT

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

EUROPA LEAGUE

Zampata di Higuain: il Milan stende il Dudelange

SOCIETA'

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

sospetto

Test di medicina, picco su Google: "Qualcuno ha barato"

MOTORI

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse