18°

28°

COLORNO

Il Consiglio dice sì: via alla fusione con Torrile

Il Consiglio dice sì: via alla fusione con Torrile
Ricevi gratis le news
0

La minoranza critica:

«Un percorso

fatto troppo

in fretta»

Ora c’è il sì anche di Colorno alla proposta di fusione con Torrile. Dopo il mancato raggiungimento della maggioranza qualificata (2/3 dei consiglieri) al primo tentativo si sono tenuti altri due consigli comunali nei quali è bastata la maggioranza assoluta (la metà più uno dei consiglieri) per fare in modo che anche a Colorno, come già deliberato a Torrile, possa avere inizio l’iter di fusione con il referendum che sarà convocato per il prossimo autunno.

A votare a favore sono stati 8 consiglieri di maggioranza – era assente il consigliere Maurizio Segnatelli che con la propria astensione aveva pregiudicato il raggiungimento della maggioranza qualificata al primo consiglio – mentre hanno votato contro i due consiglieri di minoranza presenti: Filippo Allodi (Il Comune che vorrei) e Luigi Curti (Colorno Viva).

Allodi, al momento del voto, ha estratto un cartello con la scritta «Io voto no». «Si sta facendo tutto di fretta – ha criticato Allodi – sulla base di una scelta politica voluta dai sindaci Michela Canova di Colorno ed Alessandro Fadda di Torrile e dal Partito democratico che li sostiene. Una scelta personale per garantirsi un futuro politico e la spartizione di poltrone. E di Colorno e Torrile, della loro storia centenaria che cosa ne sarà? Sarà tutto cancellato in sei mesi? Questo percorso non è stato per nulla condiviso. Si sono previsti soltanto un paio di incontri frettolosi con i cittadini. La fusione per questi due comuni è uno sbocco sì naturale, ma non automatico, certo ed immediato. Lo dimostra anche lo studio di fattibilità che mette in luce diverse criticità operative. Solo pochi mesi fa i due comuni non sono riusciti ad accordarsi su un centro di raccolta dei rifiuti unico ed ora corrono verso la fusione. Per noi servirebbe invece un periodo di fidanzamento prima del matrimonio con Torrile».

Critico anche Curti. «Sono favorevole alla fusione, ma non con questa tempistica – ha sottolineato -. Il rischio è che i cittadini, non informati a dovere, non capiscano l’importanza di questa proposta e la boccino al referendum».

Di tutt’altro avviso la maggioranza come sintetizzato dal capogruppo Pd Donatella Censori: «Oggi non votiamo per il sì o il no alla fusione. Ci esprimiamo su un percorso che porterà al referendum affinché siano i cittadini ad esprimere la loro opinione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design