19°

Botta e risposta

Blocchetti multe, Casa: "Pellacini al tramonto. Noè, tutto regolare con l'appalto"

Blocchetti multe, Casa: "Pellacini al tramonto. Noè, tutto regolare con l'appalto"

L'assessore Cristiano Casa

Ricevi gratis le news
3

Un'altra puntata del caso-blocchetti multe. Prima la denuncia del Movimento nuovi consumatori: "L'azienda in cui lavora la moglie del comandante dei vigili  ha vinto due appalti per i blocchetti della polizia municipale e per la cancelleria del Comune". Immediata la replica di Noè: non ne sapevo nulla dell'affidamento degli appalti di cui si parla e comunque mia moglie opera come agente a Mantova. E anticipa che andrà per vie legali. Di ieri, giovedì, la penultima puntata, Pellacini (consigliere Udc) va all'attacco: "Attendiamo spiegazioni dal sindaco e dal Comune". La risposta è arrivata oggi, venerdì, dall'assessore Casa, con un comunicato: "Il consigliere Pellacini che, addirittura, indice una conferenza stampa per parlare dei blocchetti per le multe in dotazione ai vigili urbani dimostra di non aver più nulla da dire alla città, confermando di essere ormai al suo tramonto politico.
Riguardo al bieco attacco rivolto al Comandante Noè, confermo che egli partecipa come relatore a convegni o come formatore in diverse città d’Italia. Lo fa nel periodo delle sue ferie, anticipando la comunicazione all’ufficio personale. Non riesco a capire dove sia il problema: Parma dovrebbe essere contenta se il proprio Comandante è chiamato in giro per l’Italia in qualità di formatore. Un incompetente non potrebbe permetterselo, vero consigliere Pellacini? Parliamo ora dell’onestà del Comandante, minata da un consigliere comunale senza argomenti. Innanzitutto ribadisco che, qualora si dovessero ravvisare dei reati da parte del Comandante, saremmo i primi a chiederne conto allo stesso. Il Comandante Noè ha regolarmente comunicato al Comune di Parma di aver ricevuto incarico per la redazione di una pubblicazione dalla ditta Grafiche Gaspari, così come in passato anche da Sole24Ore, Maggioli Editore e altre case editrici. Anche in questo caso è bene ribadire che dovrebbe essere un onore avere un Comandante a cui viene chiesto di scrivere delle pubblicazioni. Come già ribadito dallo stesso, confermo che la determina di affidamento per la fornitura di blocchi dei verbali alla ditta Grafiche Gaspari non è stata effettuata dalla Polizia Municipale, ma dall’economato del Comune di Parma. Non solo la fornitura dei blocchi dei verbali sono stati affidati alla citata ditta, ma anche quella dei registri dello stato civile. In entrambi i casi è stata fatta gara su piattaforma elettronica Mepa (Mercato della Pubblica Amministrazione). In entrambi i casi sono state invitate più ditte cui sono stati chiesti preventivi (8 ditte in un caso e 7 nell’altro). La fornitura è stata aggiudicata, attraverso i meccanismi di controllo della piattaforma elettronica, alla ditta che ha offerto il prezzo più conveniente. In tutto questo ribadisco che, come detto da Noè, sua moglie è rappresentante per la ditta Grafiche Gaspari, ma, nel suo mandato, non copre il Comune di Parma, proprio per evitare conflitti di interesse. Se questo si configurasse come reato o come mancato rispetto di qualche legge o regolamento, Pellacini dovrebbe provvedere a denunciare alla Procura il responsabile, ma capisco che all’ex assessore Pellacini, in caduta libera nei consensi, interessi di più chiacchierare, gettare fango e minare la Polizia Municipale e l’istituzione Comune di Parma. Se volesse veramente bene alla sua città, visto che il suo partito (UDC) è, ahimè, al governo di questo Paese, dovrebbe portare quelle istanze più volte richieste e necessarie per renderla più sicura, vale a dire maggiori organici per le forze dell’ordine, una giustizia più efficiente ed efficace e la definizione di una visione con decisioni concrete sul tema dell’immigrazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Michele

    24 Settembre @ 09.13

    mandra_sala@libero.it

    Io non capisco quale è il fine di Casa.... o meglio so che la fine è la prossima primavera.

    Rispondi

  • Massimiliano

    24 Settembre @ 02.22

    Caro Assessore Casa, ti conosco di persona, non condivido le tue idee, ma stavolta hai perfettamente ragione!!!! Pellacini non è al tramonto!!!! È tramontato e così insieme a lui tutti gli ex ubaldiani, le varie Zanacca e i vari movimenti pseudo consumatori, pronti solo a far caciara con striscioni e cartelloni. Infine MOVIMENTO NUOVI CONSUMATORI.... non capisco il loro fine ultimo come giustamente si chiede anche la lettrice qui sotto, se non quello di far tessere e pubblicità per dar lavoro ai legali che vi gravitano intorno...

    Rispondi

  • Roberto

    23 Settembre @ 18.59

    Movimento nuovi consumatori...non capisco il loro fine ultimo...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Elisa Adorni correrà nel deserto israeliano

Elisa Adorni e le sue compagne di avventura Arianna Bianchini, Eleonora Suizzo, Francesca Valassi, Federica Verdoya insieme al direttore di Donna Moderna Annalisa Monfreda

SPORT

Elisa Adorni correrà per 80 chilometri nel deserto israeliano Foto

1commento

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

EDITORIALE

Oltretorrente: la forza straordinaria delle persone

di Anna Maria Ferrari

2commenti

Lealtrenotizie

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi

carabinieri

Corruzione e truffa: arrestato il sindaco di Zibello Censi Video Foto  

Coinvolti il segretario e il vicesegretario generali e la responsabile della Ragioneria

9commenti

12 tg parma

Caso Censi, il procuratore: "Uso della cosa pubblica come se fosse privata" Video

incidente

Schianto tra auto e furgone in A1: muore una 28enne parmigiana. Ferite le compagne di viaggio

Il ricordo

I professori del Marconi: Anna eri un esempio di modestia per i tuoi compagni

Traversetolo

Anna, choc e dolore per la ragazza morta a 16 anni

polizia

Spaccata coi tubi nella notte: rubate 5 moto alla Ktm

1commento

VIOLENZA SESSUALE

Caso Pesci, 3 ore e mezza d'interrogatorio. E la ragazza conferma le accuse

iniziativa

Le nuove scelte per la mobilità? Passano dalle risposte dei parmigiani. Con un sondaggio

FIDENZA

Caso basket, l'Academy: «No ai genitori-manager»

NOCETO

Denunce e auto sequestrate per gli ubriachi al volante

2commenti

FONTEVIVO

Contributi per l'affitto e case popolari, il sindaco: «Prima gli italiani»

7commenti

inciviltà

Vandali nella notte e risveglio coi muri imbrattati in centro Foto

PROVINCIA

Fritelli dà l'addio alla presidenza. «Sono stati anni duri»

3commenti

Calcio

I 250 gol di «Devo 11»

tribunale

Pesci ai cronisti: "Contenti ? Andate a rovinare qualcun altro" Il video

1commento

Langhirano

Inseguono l'arbitro in auto per insultarlo Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Voto a Trento e Bolzano, test nazionale per Lega e Pd

di Luca Tentoni

LA BACHECA

Ecco 20 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

LA SPEZIA

Velisti dispersi, un anonimo: "Morti dopo lo speronamento di un cargo"

Como

Addio ad Angelica, paladina della lotta contro la fibrosi cistica

SPORT

SERIE A

Pari senza reti tra Samp e Sassuolo

calcio

Primo esonero nel Monza di Berlusconi, arriva Brocchi

SOCIETA'

Razzismo

Quando i neri erano i meridionali, il monologo sui «terroni» di Pennacchi

10commenti

HI-TECH

Il 2019 sarà l’anno della realtà virtuale

MOTORI

IL TEST

Al volante della Impreza: una Subaru vera, ma con un volto nuovo

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour