-0°

Nera

Bancomat clonati con lo "skimmer": arresti anche in Emilia-Romagna

La polizia postale di Perugia esegue 22 ordinanze di custodia in tutta Italia

Bancomat clonati con lo "skimmer": arresti anche in Emilia-Romagna
Ricevi gratis le news
1

 

Il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Perugia, coordinato dal Servizio Polizia Postale di Roma, sta eseguendo una vasta operazione per l'esecuzione di 22 ordinanze di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere finalizzata al cosiddetto 'skimmer', il furto di codici di carte Bancomat e carte di credito effettuato mediante l’installazione di apparecchiature all’interno degli stessi Bancomat.
Le indagini degli uomini del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Perugia hanno permesso di individuare un’articolata organizzazione criminale transnazionale, di matrice rumena, dedita all’installazione delle apparecchiature finalizzata al furto di dati e alla falsificazione delle carte. Accertati almeno 50 "attacchi" nell’ultimo anno in quasi tutto il territorio nazionale, e in particolare Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Umbria, Marche, Lazio, Puglia e Calabria.
Gli arresti sono stati eseguiti nel Lazio, in Lombardia, in Piemonte, in Emilia Romagna e nelle Marche in collaborazione con i Compartimenti della Polizia Postale territorialmente competenti. Alcuni indagati sono stati individuati e arrestati in Romania e Danimarca.
Ulteriori dettagli saranno illustrati nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00 presso gli Uffici del Compartimento Polizia Postale di Perugia.
(ANSA) - Il Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Perugia, coordinato dal Servizio Polizia Postale di Roma, esegue 22 ordinanze di custodia cautelare in carcere per associazione a delinquere finalizzata al cosiddetto "skimmer", il furto di codici di carte Bancomat e carte di credito effettuato mediante l’installazione di apparecchiature all’interno degli stessi Bancomat. 
Le indagini degli uomini del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Perugia hanno permesso di individuare un’articolata organizzazione criminale transnazionale, di matrice rumena, dedita all’installazione delle apparecchiature finalizzata al furto di dati e alla falsificazione delle carte.Accertati almeno 50 "attacchi" nell’ultimo anno in quasi tutto il territorio nazionale, e in particolare Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Umbria, Marche, Lazio, Puglia e Calabria.
Gli arresti sono stati eseguiti nel Lazio, in Lombardia, in Piemonte, in Emilia-Romagna e nelle Marche in collaborazione con i Compartimenti della Polizia Postale territorialmente competenti. Alcuni indagati sono stati individuati e arrestati in Romania e Danimarca. 

Nella conferenza stampa a Perugia, la dirigente della polizia postale Annalisa Lillini ha ribadito che tutte e 22 le ordinanze di custodia riguardano romeni (cinque dei quali erano già in carcere), irregolari sul territorio italiano e divisi in quattro gruppi principali, collegati fra loro, che risiedevano principalmente a Milano, Torino, Ravenna e Roma.

Nell’individuazione degli indagati, molto hanno contato le riprese delle telecamere installate nei pressi di ognuno dei bancomat presi di mira dall’organizzazione, i cui componenti sono stati individuati anche grazie alle intercettazioni sulle loro utenze telefoniche e di posta elettronica.

Le indagini (svolte in collaborazione con Interpol e polizia romena) avevano preso le mosse da tre arresti in flagranza che la polpost di Perugia aveva compiuto nel settembre dell’anno scorso, quando erano stati bloccati tre romeni mentre recuperavano uno skimmer da un bancomat a Santa Maria degli Angeli. Siccome era stato poi accertato che gli stessi tre arrestati avevano compiuto, quattro giorni prima, un "attacco" analogo ad un bancomat di Perugia, la polizia postale del capoluogo aveva approfondito le indagini, fino ad arrivare all’individuazione dei 22 romeni arrestati oggi.

Nella conferenza stampa è stato anche spiegato che, nel corso delle indagini, la stessa polizia postale è riuscita a bloccare 13 dei 50 "attacchi" ai bancomat messi in atto in varie regioni dall’organizzazione. Di solito – è stato specificato – con i dati sottratti tramite skimmer (una barretta lunga una ventina di centimetri e larga tre, di solito installata in un angolo dell’apparato bancomat) gli arrestati prelevavano contante dallo stesso bancomat preso di mira.

(foto d'archivio) 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    29 Novembre @ 11.49

    LE OPERAZIONI BANCARIE PER VIA TELEMATICA ( il "bancomat" è assimilabile ad esse ) SONO PERICOLOSISSIME ! LE INCORAGGIANO LE BANCHE ED IL FISCO. Le Banche perchè consentono loro di ridurre il Personale agli sportelli. Il Fisco perchè gli consentono di spiare i movimenti di denaro. Molte persone ci cascano perchè sono comode , ma , in realtà , IL "WEB" E' INFESTATO DA MIGLIAIA E MIGLIAIA DI "PIRATI" IN AGGUATO PER CARPIRE , CON TRUCCHI INGEGNOSISSIMI , I "DATI SENSIBILI" DELLE VITTIME , con "user id" , "password" e quant' altro. QUESTI "HACKERS" SONO MOLTO PIU' PERICOLOSI DEI LADRI "TRADIZIONALI" , perchè quelli vi possono portar via quel che avete indosso o in casa , ma questi , una volta avuto accesso al vostro conto , vi portano via tutto in dieci secondi. Naturalmente le Banche , le Poste, le Società di Gestione delle Carte di Credito , i "siti" di commercio "on line" , vi giurano e spergiurano che sono sicurissimi , a prova d' intrusione , ma, poi ..........

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy sarà ospite di Amadeus a "Ora o mai più"

TELEVISIONE

Shalpy sarà ospite di Amadeus a "Ora o mai più"

brad pitt & charlize theron

gossip

Brad Pitt e Charlize Theron stanno insieme (secondo la stampa inglese)

In vendita su eBay rottami incidente principe Filippo

GRAN BRETAGNA

In vendita (già) su eBay i rottami dell'incidente del principe Filippo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nino Frassica a Roccabianca, Amanda Sandrelli a Fidenza, aspettando Flashdance al Regio

VELLUTO ROSSO

Attesa per Flashdance al Regio

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Banda di ragazzini in via Mazzini: entrano all'Oviesse e un 17enne ruba abiti

PARMA

Cerca di rubare vestiti in via Mazzini: 17enne denunciato dalla polizia Video

POLEMICA

Romagnosi, prof contro la civetta. «Ricorda l'aquila fascista»

17commenti

furto

San Secondo: ladri messi in fuga e fotografati da un passante

viabilità

Senso unico alternato sul sovrappasso di via Cremonese su A1 e Tav, a Viarolo

GUSTO

Il miglior gelato gastronomico d'Italia è di Ciacco (secondo Gambero Rosso)

Presentata la "Guida 2019": Sanelli a Salso mantiene il voto più alto, i tre coni

Colorno

Si introduce nell'oratorio. Il prete che lo allontana resta ferito

FIDENZA

Nel sottopasso con il rosso: 94enne (ubriaco) provoca un incidente

1commento

CARABINIERI

Sequestrati migliaia di integratori: controlli dei Nas di Parma a Bologna e Modena

Controlli dei militari anche a Bari

AUTOSTRADA

Incidente e veicolo in avaria in A1: mattinata difficile. A15: lavori in corso questa sera

CURIOSITA'

«5» e «10»: anche questi sono segnali stradali (rari) Foto

OLTRETORRENTE

Vandali in azione: nuove scritte sul muro del Marconi e in via Bixio Foto

Colorno

Morta Donatella Censori, una vita per la politica e la scuola

DISAGI

Via Spezia, al buio la rotatoria e gli svincoli della tangenziale

Gazzareporter

"Un assaggio... di luna rossa" Manda le tue foto

PARMA

Ausl e ospedale: possibili disagi per sciopero venerdì 25 gennaio

ECONOMIA

Crisi Kipre, Rainieri chiede l'intervento della Regione

Coinvolti due stabilimenti a Felegara e Langhirano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Software anti-ladri: diamo tutti una mano

di Laura Frugoni

IL DISCO

Led Zeppelin I, quando la leggenda ebbe inizio Video

di Michele Ceparano

ITALIA/MONDO

VICENZA

Getta a terra la figlia neonata e tenta il suicidio: la piccola è morta, arrestata una 41enne

CASALECCHIO

Tir incastrato sotto un cavalcavia dell'A1: liberato con l'autogru

SPORT

calcio

Il Milan espugna Marassi 2-0 e vola al 4° posto: curva Nord deserta per protesta Classifica

BASKET

Carpenedolo, i genitori ultrà insultano l'arbitro: l'allenatore ritira la squadra di 13enni

SOCIETA'

cucina

"Il sale rosa dell'Himalaya è un bluff: è impuro e costa il doppio"

football americano

Pronostici stravolti, il Superbowl sarà Patriots (ancora loro) - Rams

MOTORI

MOTORI

Citroën: ecco C3 Uptown, l'auto «pour homme»

CROSSOVER

Fiat 500X: ecco la versione Mirror Cross