17°

29°

Arte-Cultura

Gemme di vita, tra fiabe e haiku

Ricevi gratis le news
0

 «Petali bianchi / dischiude la magnolia / al mio passare». Così s’apre l’ultimo libro di Silvia Marutti, «Sillabe in controluce», una tersa raccolta di haiku, uscita in questo stesso mese di dicembre (una ventina di giorni fa) presso Silva editore. E sùbito presentata nella chiesa di Ognissanti la sera del 7 dicembre. La chiesa stipata. Sùbito, bisognava presentarla quella sua raccolta… Silvia Marutti s’era accostata tardi, almeno ufficialmente, alla letteratura: aveva debuttato nel 2003 con «Il cestino delle ciliegie», un delicato romanzo breve (Battei) che presentava l’immagine fiabesca e auto-mitografica (poi reiterata) della nascita appunto entro un cestino di ciliegie. Nel 2007 aveva reso per la prima volta pubblica la propria vena poetica nella raccolta «Caleidoscopio» (Silva): in quei testi, fatti di immagini e pensieri, semplici ma vivi, strettamente congiunti, si poteva già cogliere un’armonia evidentemente innata, anzi proprio allo stato nativo, che sarebbe poi rapidamente maturata in versi ritmicamente perfetti. Nel 2008, frattanto, la scoperta della malattia imprimeva una tragica svolta alla sua vita, e, insieme, alimentava da quel momento nei suoi versi il senso del «Tempo» che incombe, e che diventa figura ripetuta nella scrittura. Il tragico è fermato tuttavia, stoicamente, alle soglie: la sua creatività cerca il riparo, per sé e per gli altri (i propri cari, gli amici, vecchi e nuovi, che coinvolge nel suo vortice affettivo), della semplicità calda e, talora, della regressione infantile: come, nelle rime, fiabe e filastrocche di «Buonanotte blu» (Silva, 2009), o come nel singolare, composito «C’era una volta un piccolo naviglio» (2010), «diario di bordo di un viaggio radio-chemioterapico durato sette settimane», destinato a una fruizione appunto familiare e amicale. E poi «Due Kappa» (Silva, 2010) – il cui titolo allude alla cruda semplificata terminologia medica –, un percorso poetico di alta dignità umana e di notevolissima maturità creativa, asciutta e vibratile al tempo stesso. Si legga, esempio unico dei possibili tanti brevi testi, semplici e folgoranti: «Chiamo a raccolta pensieri confusi / ed invento ricordi per domani / giorno su giorno / senza fretta e pretese. / Il Tempo scorre e prende la misura. / Mi basta vivere / per fare una crostata di ciliegie».

Infine l’approdo, casuale ma come fatale, alla brevità degli haiku di «Sillabe in controluce»: un grande finale con le poche distillate sillabe giuste (nella vicenda di quinario, settenario, quinario) che rendono gemme preziose il senso della vita. Grazie, Silvia.Paolo Briganti
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

2commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

1commento

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

13commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

sentenza

Caso Maugeri, in appello si aggrava la condanna a Formigoni per corruzione: 7 anni e 6 mesi

ROMA

Detenuta lancia dalle scale i figli: avviato l'iter della morte cerebrale per il secondo bimbo

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

migranti

Thuram: "Se fossi italiano mi vergognerei di Salvini"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design