14°

27°

Arte-Cultura

Le battaglie delle donne per i diritti civili: nuova lezione della Scuola di pensiero liberale

Ricevi gratis le news
0

Comunicato stampa

Una docente davvero fuori dal comune la relatrice della lezione di martedì 27 gennaio della Scuola del pensiero liberale", corso trimestrale di alta formazione filosofica, giuridica ed economica, organizzata nella sede del quartiere Santo Stefano a Bologna (via S. Stefano, 119) dal "Centro Studi Lucio Colletti" onlus.
A salire in cattedra presentando il suo saggio dedicato a "La donna italiana (1861-2000): il lungo cammino verso i diritti", la studiosa piacentina Emilia Sarogni, prima donna italiana a salire ai vertici dell'Amministrazione del Senato della Repubblica.

Piacentina di nascita e romana d'adozione, saggista, scrittrice ed esperta di diritto europeo, Emilia Sarogni è una singolare figura di studiosa. Dopo la specializzazione in Diritto Europeo al Collegio d'Europa di Bruges, arriva giovanissima a Roma con alle spalle due lauree, una in giurisprudenza e l'altra in scienze politiche.
Il suo primo incarico è alla Segreteria del Senato, impegno già decisamente complesso e, dopo aver vinto un impervio concorso per la carriera di funzionario del Senato, diventa in pochi anni la prima donna in Italia a ricoprirvi il ruolo di direttore e ad avere funzioni direttive al Servizio Internazionale.

Al culmine della carriera ha assunto il ruolo di direttrice del Servizio Internazionale, ricevendo per i suoi meriti le onorificenze di Commendatore e Gran Ufficiale della Repubblica.
Di recente ha lasciato il Senato, per raggiunti limiti contributivi, dedicandosi a tempo pieno alla scrittura e allo studio.
Fra i suoi scritti ricordiamo La donna italiana. Il lungo cammino verso i diritti, storia dell'emancipazione femminile in Italia dall'unità al 1994 , che è stato successivamente pubblicato con una versione aggiornata nel 2004 da "Il Saggiatore" e che costituirà la base della sua relazione alla Scuola del Pensiero Liberale.

Oltre che fine saggista la sarogni è anche scrittrice - vincitrice di numerosi premi letterari - di romanzi come Torino Addio. Quando gli Dei amano (Editrice Daniela Piazza, 2001) e Salvatore Morelli: L'Italia e la donna del 2004 , vincitore del premio Faber.

La "Scuola del pensiero liberale" di Bologna proseguirà, con due incontri a settimana, fino a martedì 24 febbraio.
Gli incontri si terranno il martedì e il giovedì dalle 18 alle 20 nella Sala consiliare del quartiere Santo Stefano (via S. Stefano, 119 - Bologna).
La frequentazione della scuola è gratuita ed aperta a tutti. Le iscrizioni si ricevono dalle 11 alle 13, dal martedì al giovedì, nella sede del "Centro Studi Lucio Colletti" onlus, in Via Belle Arti 8, Bologna. Info: 051.235982.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover