14°

26°

Arte-Cultura

Una vita dedicata alla ricerca storica

Una vita dedicata alla ricerca storica
Ricevi gratis le news
0

Una pietra miliare nel campo della ricerca storica e degli studi locali è la Bibliografia generale delle antiche Province Parmensi (1973-74) curata da Padre Felice da Mareto (al secolo Luigi Molga), di cui ricorre quest'anno il centenario della nascita, avvenuta appunto a Mareto di Piacenza il 16 aprile 1909.

Nato da famiglia contadina, maturò ben presto la decisione di entrare nell’Ordine dei Cappuccini, e dopo il noviziato terminò gli studi a Roma, essendo anche nominato sacerdote nel 1930 nella basilica di San Giovanni in Laterano.
 Lì padre Felice da Mareto si distinse non solo per la sua cultura, ma anche per la particolare dedizione con cui svolgeva il compito di padre spirituale e per le sue amorevoli attenzioni nei confronti dei malati e dei moribondi.

Tornato nel 1934 in Emilia con vari incarichi nel suo Ordine, approdò nel 1949 a Parma, dove fu cofondatore della Biblioteca «Adeodato Turchi» presso il Convento, dedicando a questa attività particolari energie.
Nella nostra città padre Felice da Mareto sviluppò la sua vocazione alla ricerca storica, in cui realizzò importanti risultati e meritò riconoscimenti: venne aggregato alla Deputazione di Storia Patria, di cui divenne socio effettivo e una delle «colonne»; svolse opera di ordinatore e custode presso l’Ordine Costantiniano di San Giorgio, fu anche nominato nell’Accademia Parmense di Belle Arti. Fu relatore in importanti convegni internazionali e collaboratore di prestigiose riviste e Enciclopedie nazionali e locali.
 

Era assiduo frequentatore delle Biblioteche, in particolare della nostra Palatina, dove strinse amicizia con l’allora direttore Angelo Ciavarella; chi, come la sottoscritta a sua volta frequentava la Biblioteca, ricorda la sua figura caratteristica con la lunga barba, il volto sempre sereno e la sua disponibilità a fornire consigli e indirizzi di ricerca agli studiosi, specie ai giovani.
Sapeva instillare il gusto della ricerca storica, della curiosità per il sapere locale, la gioia della scoperta di qualche documento o pubblicazione antica poco conosciuta. Era umile e disponibile, ma anche determinato nei suoi intenti, tanto, che, pur avendo subito un intervento chirurgico, lavorò instancabilmente per portare a termine in cinque anni la Bibliografia generale delle antiche Province Parmensi (1973-74) assegnatagli dalla Deputazione di Storia Patria.
 Un’opera poderosa, condotta con diligenza e metodo, in cui non è trascurato nessun aspetto della storia, dell’arte, della letteratura e della vita sociale di Parma.

Nel volume dei «Soggetti» (è organizzata in due tomi, «Autori» e appunto «Soggetti»), ad esempio, si possono trovare non solo i personaggi, ma anche gli aspetti particolari della nostra tradizione, come, ad esempio, la cucina, il dialetto, fino alla  violetta di Parma.
 La sua instancabile attività si è concretizzata in numerose altre pubblicazioni, fra cui ricordiamo, sempre per la Deputazione, la monumentale «Chiese e Conventi di Parma» (1978); da citare anche «Parma e Piacenza nei secoli - piante e vedute cittadine» (1975), Biblioteca dei frati Minori Cappuccini della provincia parmense e «Necrologio dei Cappuccini emiliani» (1963); «Le Cappuccine nel mondo» (1972); «Bibliografia dantesco-francescana» (1972). Collaborò all’Enciclopedia cattolica, al Lexicon Cappuccinum, al Dizionario Ecclesiastico della Utet, ai Grandi del cattolicesimo, alla Biblioteca Sanctorum,alla rivista Italia francescana e a pubblicazioni e periodici anche parmensi.

 La sua scomparsa, avvenuta a Parma  nel 1980, dopo un secondo intervento chirurgico, suscitò unanime cordoglio, confortato però dal fatto che aveva tracciato il solco per la continuazione della sua ricerca bibliografica, gettando un seme che è stato raccolto dai più giovani. Il Comune di Parma in segno di gratitudine gli ha intitolato una strada nel 1983. Anna Ceruti Burgio

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

PARMA

Lauryn Hill entusiasma la Cittadella: le foto della serata

agenda

E' il sabato di San Giovanni, ecco tutte le tortellate (e non solo)

LUTTO

Addio a Benecchi, storico oste di borgo dei Grassani

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Censimento dei rom e schedature più urgenti

di Filiberto Molossi

6commenti

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

Gran bretagna

Centomila persone in piazza contro la Brexit

ROMA

La morte dello chef Narducci e dell'assistente: automobilista indagato per omicidio stradale

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse