20°

31°

Arte-Cultura

I 100 anni di Rita Levi Montalcini: «Ho vissuto con gioia e fortuna»

I 100 anni di Rita Levi Montalcini: «Ho vissuto con gioia e fortuna»
Ricevi gratis le news
1

Enrica Battifoglia

Una vita «lunghissima», «vissuta  con gioia», nella quale dopo 15 anni negli Stati Uniti ha  riscoperto l’Italia come un Paese «ricco di capitale umano»: a  pochi giorni dal suo centesimo compleanno, il Nobel Rita Levi  Montalcini vive questa data con una «profonda commozione».  «Il segreto del nostro Paese è l’enorme capacità di  pensare d’intuito», ha detto ieri il Nobel nella cerimonia  organizzata dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss), dove ha  lavorato subito dopo il suo rientro in Italia, nel 1963, e che  oggi le ha dedicato un’aula.  È il primo di una serie di  festeggiamenti che la impegneranno per una settimana, nonostante  la sua intenzione all’inizio fosse quella di non organizzare  nulla. «Mi difenderò» è stato il suo commento, accompagnato  da un sorriso.
«Sono profondamente commossa di essere arrivata a 100 anni  dopo una vita vissuta con una gioia che, penso, ben pochi hanno  avuto», ha proseguito, parlando con una voce ferma.  In un abito  lilla, i capelli impeccabili, Rita Levi Montalcini ha parlato a  lungo in un’aula piena di tanti giovani, ma anche amici di  vecchia data e collaboratori cresciuti nel suo laboratorio. Tra  i presenti il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio,  Gianni Letta, e il sottosegretario al Welfare, Ferruccio Fazio.  Il padre di Fazio, Cornelio, è stato compagno di studi di Rita  Levi Montalcini e ieri seduta accanto al Nobel c'era la madre  del sottosegretario, a sottolineare la lunga amicizia. E ancora  i presidenti dell’Iss, Enrico Garaci, e del Consiglio Nazionale  delle Ricerche (Cnr), Luciano Maiani. «Non immaginavo di arrivare a questa età», ha aggiunto,  convinta che il segreto della sua longevità sia «forse la  totale disattenzione alla mia persona».
La morte non la  spaventa: «Per me non conta quando arriverà, potrebbe essere  domani». Quello che è sempre stato importante, per lei che da  adolescente sognava di lavorare in Africa come Albert  Schweitzer, «è stato aiutare gli altri».
«Non ero nata per  fare lo scienziato, ma per andare in Africa ad aiutare chi ne ha  bisogno» e «adesso – ha aggiunto – nell’ultima tappa della mia  vita, esaudisco il desiderio di aiutare popolazioni sfruttate». Anche il debito con la scienza, però, è grande: «la  ricerca mi ha dato molto più di quanto potessi sperare». 
Ancora oggi la scoperta del fattore di crescita delle cellule  nervose (Ngf), che nel 1986 l’ha portata al Nobel, continua ad  essere una miniera di nuove conoscenze che riguardano le  malattie del cervello, come l’Alzheimer, o quelle del sistema  immunitario, come l’Aids.  Ma soprattutto, osserva, «ad oltre  mezzo secolo dalla sua scoperta, sappiamo che questa proteina ha  un ruolo vitale».
L’Ngf «mi ha fatto tornare in Italia nel  lontano 1963 e – ha concluso – mi ha permesso di conoscere il  prezioso capitale umano che abbiamo qui. Ho avuto fortuna, non  merito, solo fortuna».

In videogallery il servizio del Tg Parma, di Mara Pedrabissi, in occasione di una giornata parmigiana di Rita Levi Montalcini nel 2003, quando la sua lezione conquistò autorità e studenti riuniti nell'Aula magna dell'Università

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Mario

    17 Aprile @ 17.53

    Io come italiano sono onorato di essere compatriota di una simile altissima personalità. Mi rende più facile dover digerire certe facce gaglioffe che ogni giorno furoreggiano in tv. Grazie signora Rita.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

ESAME

La prima prova della Maturità: foto dalle scuole di Parma

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Torna a Parma la Festa della Musica

SPETTACOLI

Parma, torna la Festa della Musica

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Vogliono toglierci un sogno

PARMA DEFERITO

Vogliono toglierci un sogno

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

CALCIO

"Tentato illecito", deferiti Calaiò e il Parma. La società: "Accusa sconcertante"

Ceravolo non è deferito. A rischio la serie A: si riapre uno spiraglio per il Palermo? - Il Parma Calcio 1913 sottolinea di non aver ricevuto comunicazioni e rassicura i tifosi

32commenti

Parma calcio

Carra: "La Serie A del Parma non può essere messa in discussione" Video

PARMA

Auto esce di strada e prende fuoco: un ferito grave in tangenziale Il video

12 TG PARMA

Parma calcio: cosa succederà ora e cosa rischia davvero

PARMA

Incidente in via Burla: muore un motociclista 49enne

La vittima dell'incidente è Paolo Superchi

2commenti

12 tg parma

Maturità a Parma, primo scritto fra tensione e scaramanzia: parlano i ragazzi Video

La traccia più seguita? La poesia di Alda Merini

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

ANIMALI

Nella riserva Lipu di Torrile è stato osservato il rarissimo Falaropo beccolargo

L’eccezionale evento, registrato nei giorni scorsi, conferma ancora una volta l’importanza di questa zona umida nella nostra Bassa

1commento

12 TG PARMA

L'assemblea annuale dell'Upi, diretta di 12TvParma dalle 16,55

VOLANTI

Spaventa e minaccia i passanti con un bastone chiodato: denunciato 21enne nigeriano

L'africano è accusato anche di ricettazione: aveva due carte di credito rubate a una donna di Bologna

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dazi, i pericoli di una guerra commerciale globale

di Paolo Ferrandi

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

Astronomia

Scoperta la materia che mancava all'universo

Modena

Nuotatore di Montecchio morto a 24 anni: la Procura ordina nuovi accertamenti

SPORT

RUSSIA 2018

Una brutta Spagna soffre ma piega l'Iran

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità