14°

26°

cultura

Ricordo - Pier Luigi Bacchini, un artista in bilico tra poesia e preghiera

La commovente e colta omelia con cui don Gianni Torri ha salutato il grande autore parmigiano

Pier Luigi Bacchini

Pier Luigi Bacchini

Ricevi gratis le news
0

Domenica 5 gennaio è scomparso il poeta Pier Luigi Bacchini.
Venerdì 10, nel corso della cerimonia funebre nella chiesa di Valera,  
il parroco di Medesano, don Gianni Torri,  
lo ha ricordato con questa commovente omelia.

 

In principio c’è amore! In principio c’è relazione d’amore Padre-Figlio e Spirito Santo! Il Verbo, la Parola si è fatta carne e ha posto la sua tenda in mezzo a noi. E’ il Vangelo, la bella notizia che ci è stata proposta in questi giorni di Natale. In Lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; la luce splende nelle tenebre e fa chiarezza dentro di noi: ci dice chi siamo, figli amati, da sempre e per sempre; dove stiamo andando: all’abbraccio eterno: “aspamòs” – alla fine, il fine è l’abbraccio – bellissima è l’icona della Trinità di Rublev in cui siamo invitati a “danzare” la vita. Niente potrà mai separarci dall’amore di Dio per noi! La luce fa chiarezza fuori di noi e tutto divente epifania di Dio! ( Epifania: “…i giri striati dei miei polpastrelli scoprono muschi dentro le fenditure e questo tenebrore è tutto vegetante vita…”), scrive Bacchini in una sua poesia.
Oggi è un giorno Natalizio per Pier Luigi Bacchini!
“Ti ringrazio, o Padre, dice Gesù, perché hai tenuto nascoste queste cose ai sapienti e ai dotti, e le hai rivelate ai piccoli…”.
Sì, occorrono gli occhi dei bambini per contemplare l’incanto della natura; stupore, meraviglia, contemplazioni pneumatiche: è proprio del bambino “contemplare i voli felpati di tiepide farfalle, ammirare le nervature delle foglie, i grassi gerani, gli insetti neri e d’oro, i narcisi e gl’iris, i lombrichi che ingurgitano la sotterranea morte e defecano vita, il bene vince sul pianeta”.
Bacchini, coniugando poesia e scienza, energia e materia che rientra nell’eterno, ritrovandosi come dice un suo testo “bambino e vecchio: meravigliosa sintesi malinconica”, ci aiuta a dilatare la nostra coscienza del cosmo. “Il cristiano riconosce come una sua funzione specifica”, scrive Teilhard de Chardin, “la divinizzazione del mondo in Gesù Cristo…. il cristiano cerca Dio, e Dio solo, attraverso la realtà della creature… e l’universo vive in Lui”.
L’altro ieri, salendo da te Camillo (il figlio di Pier Luigi, ndr), nella vostra casa che si protende come una balconata sulla pianura, sotto quell’abete che ti protegge come una cupola, ho pensato che diviene naturale l’incanto, assolutamente… sa sei un grande poeta. Nella “consapevolezza d’una sostanziale fraternità cosmica dell’uomo con il sasso, con la pianta, con l’animale”, come ha scritto un amico. E come affrontare la “terribile concretezza del mondo”? “Nella mia poesia”, risponde Bacchini, “non riesco a pensare a un Dio immobile con un sorriso sempiterno; ma, alternativamente lo immagino come un tremendo artefice, che nel suo progetto ha incluso, quali rimedi, potenti forze meccaniche della materia, che lentamente conducono alla legge del bene. I miei versi sono pieni di colore, materici e plastici, dunque concreti; ma, nell’interno, hanno sempre una tensione spirituale”.
Aveva preparato con scrupolosità il suo addio: un mese fa mi ero recato da lui, in occasione del Battesimo della nipotina Anna, e aveva voluto riconciliarsi con il “Sempiterno”, con una delicatezza di coscienza ammirevole, anche per me sacerdote.
Gli ultimi “Precetti” per Camillo sono indicativi: “Tu, Camillo, porta gli abiti, e le corone e i profumi e intona il coro… e ascoltaci come echi”, e poi silenzio…
Grazie Bacchini: la sua poesia è per me preghiera, breviario quotidiano: Benedite opere tutte del Signore, il Signore; benedite acque tutte, sole e luna, stelle del cielo, piogge e rugiade, o venti tutti, rugiada e brina, gelo e freddo, ghiacci e nevi… benedite il Signore!
Nuovo cantico delle creature. Al mattino, aprendo la mia finestra che si trova alla stessa latitudine della sua casa, mi lasciavo possedere, come se respirassimo insieme e liberavo il mio canto quale custode del Creato, come ci invita Papa Francesco, per custodirci gli uni gli altri.
Grazie! Addio – vai con Dio, poeta.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Traversetolo: calici e musica sul tramonto

FESTE PGN

Traversetolo: calici e musica sul tramonto Foto

Morto Vinnie Paul, batterista e co-fondatore Pantera

musica

E' morto Vinnie Paul, batterista dei Pantera

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon  Gallery

newcastle

Giallo, trovata morta nella sua casa l'ex miss Gran Bretagna Sophie Gradon Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Cantieri

Opere incompiute: le date del taglio del nastro

Ballottaggi

Urne aperte a Salso: alle 12 ha votato il 18,36%

pericolo

Voragine in via Volturno, via Musini La foto

appuntamenti

Dopo la rugiada, una domenica di eventi nel Parmense Agenda

Turismo

Pochi wc pubblici. Botta e risposta fra Comune e Confesercenti

3commenti

calcio e tribunale

Caso whatsapp-Parma (e match Frosinone), il Palermo: "Siamo parte lesa"

evento

Il dj set di Digitalism, ha chiuso il Cittadella Music festival Gallery

1commento

Rapina

Incappucciato aggredisce una donna per rubarle l'auto: arrestato

FIDENZA

Sicurezza, in arrivo 84 «occhi intelligenti»

Fontanellato

Morto il direttore della banda

BENECETO

L'abbraccio della maestra e dell'ex allieva

Il ministro Centinaio

«Il caso sms? Finirà in nulla»

1commento

Violenza

La gelosia come ossessione: in carcere il partner-aguzzino

CALCIO

Asprilla, Veron, Apolloni e gli altri: la giornata "Parma Legends" al Tardini Foto

La partita è finita 5-2

12Tg Parma

Ladri scatenati a Felino: settimana di furti in paese

SORBOLO

Si sente male in casa, salvato da sindaco e carabinieri Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Come potranno motivare una condanna?

di Michele Brambilla

LA PEPPA

Fusilli estivi, pasta fredda protagonista

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Urla in casa, arrivano i carabinieri e sequestrano marijuana

Superenalotto

Esce il 6: vinti oltre 51 milioni di euro

SPORT

Calcio

Mondiali: la Germania in 10 soffre ma piega la Svezia (2-1)

FORMULA UNO

Mercedes davanti a tutti: non è solo questione di gomme

SOCIETA'

cultura

E' morta Chichita, la moglie di Italo Calvino

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

MOTORI

Hyundai i20: restyling di sostanza

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse