19°

29°

MOSTRE

Vermeer, notte bianca per l'apertura della mostra

Orario fino alle due di notte, già 110.000 le prenotazioni

Jan Vermeer, La ragazza con lorecchino di perla, 1665

Jan Vermeer, La ragazza con lorecchino di perla, 1665

Ricevi gratis le news
0

 

Alla vigilia dell’apertura, è salito a 110.000 il numero dei biglietti prevenduti per la mostra bolognese che porta per la prima volta in Italia La Ragazza con l'orecchino di perla, capolavoro di Vermeer diventato un’icona planetaria dell’arte al pari della Gioconda di Leonardo e dell’Urlo di Munch. Allestita a Palazzo Fava, la rassegna più attesa dell’anno si prepara a una prima notte bianca: domani, giorno inaugurale, gli ingressi saranno consentiti dalle 9 del mattino fino all’una di notte (la mostra chiuderà alle due).

«Le prenotazioni continuano a pervenire con un ritmo di 2.000 al giorno», dice Marco Goldin, curatore e patron di Linea d’ombra che ha prodotto l’evento espositivo in collaborazione con la Fondazione Carisbo, Genus Bononiae-Musei nella Città e il Mauritshuis Museum dell’Aia, dove il dipinto di Vermeer è custodito. Il museo olandese, attualmente chiuso in quanto sta ultimando in questi mesi un imponente intervento di restauro, ha infatti mandato in tournee in Giappone e Stati Uniti la meravigliosa tela, insieme ad altri tesori della Golden Age.

Unica tappa Europa de La ragazza con l’orecchino di perla, a Bologna la risposta del pubblico è entusiasta. «Le prenotazioni ci arrivano numerose anche dall’estero, persino dall’Olanda», prosegue Goldin, che è riuscito a organizzare, dal 31 gennaio al 6 febbraio, una settimana di visite esclusive, riservate a piccoli gruppi composti da non più di 25-30 persone. «I gruppi entrati sono 200-300, con grande soddisfazione dei visitatori – ha commentato Goldin – che, quasi in solitudine, hanno potuto restare in mostra un’ora e mezza ciascuno». Prezzo del biglietto decisamente fuori standard (da 40 a 80 a 150
euro), ma con la possibilità di cena o buffet sui tetti di Bologna a fine visita e magari come guida il curatore in persona.

Per andare incontro alle richieste record, gli organizzatori hanno quindi deciso, visti anche gli spazi un pò ridotti del pur bellissimo Palazzo Fava, di ampliare, almeno per il primo giorno di apertura, gli orari di ingresso fino a notte fonda. «Per sabato abbiamo già ricevuto 2.700 prenotazioni – spiega Goldin – e la capienza limitata fa presagire lunghe attese per chi non ha ancora il biglietto». L’ultima fascia prenotabile è quella delle 21.30-21.50, poi entreranno solo i non prenotati, mentre la biglietteria chiuderà all’una di notte.

Se le persone in attesa fuori di Palazzo Fava potranno (a partire dalle ore 21) fruire di un servizio di bevande calde e stuzzichini offerti dall’Associazione Panificatori di Bologna e Provincia, chi invece sarà già all’interno della mostra, nella sala conferenze (con ingresso libero fino a esaurimento dei posti) potrà assistere a una conferenza del curatore sul celebre dipinto.

Domenica gli orari torneranno a essere quelli di sempre, con chiusura alle 21, ma, ha concluso Goldin, «ci diamo quattro o cinque giorni di tempo per capire come vanno i flussi di visitatori. È molto probabile che, per assecondare le moltissime richieste, dal 17 febbraio amplieremo nuovamente gli orari».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Prime nozze gay all'ombra della corte di Elisabetta

GRAN BRETAGNA

Prime nozze gay all'ombra della corte di Elisabetta

Bimba batterista

giappone

La bimba che suona i Led Zeppelin (Bonham) è impressionante Video

Dolce & Gabbana riportano in passerella Monica Bellucci e Naomi Campbell

MODA

Dolce & Gabbana riportano in passerella Monica Bellucci (a 53 anni) e Naomi Campbell (48) Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani ultimo giorno per Imu e Tasi miniguida

FISCO

Ci siamo: ultimo giorno per Imu e Tasi miniguida

Lealtrenotizie

Furti su auto in sosta, i carabinieri arrestano uno straniero di 23 anni

CARABINIERI

Furti sulle auto in sosta: arrestato un 23enne a Collecchio

PONTE ENZA

Trovato vivo a San Prospero Cristopher Delbono

1commento

Lutto

Addio a Ficini, storico pasticciere di via Bixio

Sicurezza

Polizia municipale, più interventi ma organico ridotto

TRADIZIONE

«Rozäda äd San Zvàn», non solo tortelli

Lutto

Valtaro e Valceno piangono monsignor Groppi

Accoglienza

Parma, dal 2015 274 migranti liberate dalla tratta

FIFA18

Si cerca il «videogiocatore» crociato

ANIMALI

Conigli abbandonati in varie zone della città, è allarme

1commento

vigili del fuoco

Tragedia sfiorata in Pilotta, cade un mattone dal tetto sul marciapiede

1commento

SOS ANIMALI

Frisky è scomparso a Calicella di Langhirano Foto

ozzano taro

Incidente all'alba, 6 feriti. Due giovani ricoverati

12 tg parma

Il raduno provinciale degli alpini a Noceto Video

serie a

Parmamercato: Viviano verso la firma. Tutte le trattative - Video

massese

Guarda che sorpasso folle sulla tangenziale di Langhirano

4commenti

12 tg parma

Festival della parola: tre giorni alla Corale Verdi in ricordo di Luigi Tenco Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La magia di una vita (vera) al tempo dei social

di Michele Brambilla

ECONOMIA

Quota 100? Come cambiano le pensioni. L'inserto del lunedì

ITALIA/MONDO

giappone

Terremoto di magnitudo 6.1 a Osaka: 3 morti e 100 feriti Foto

NAPOLI

Tragedia al porto: auto cade dal traghetto e schiaccia due persone

SPORT

MONDIALI

Brasile, solo un pareggio con la Svizzera

Calciomercato

Juve, occhi puntati su Lewandowski

SOCIETA'

IL CASO

Pesce allevato o pescato? Stesso gusto, prezzo molto diverso, eppure...

1commento

LA PEPPA

La ricetta Faraona ripiena - Ecco come renderla morbida

MOTORI

Elettrica

Silenzio, arriva Jaguar i-Pace: il Suv a zero emissioni

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti