11°

26°

Narrativa

Kokoschka, amore come ossessione

«La creatura del desiderio», nuovo romanzo dello scrittore siciliano ambientato nella Vienna degli anni Dieci. Il grande pittore non sopporta di essere stato lasciato dalla bellissima Alma Mahler: rimedia facendosi costruire una bambola con le sue identiche fattezze. Per lei compra abiti e biancheria di Parigi. Poi la vicenda si tinge di giallo

Il narratore Andrea Camilleri

Il narratore Andrea Camilleri

Ricevi gratis le news
0

 

Siamo a Vienna nel 1912. La capitale austriaca è il set di un grande amore che si consumerà tra eros e sensualià, sfociando, poi, in una passione sfrenata e tumultuosa. Gli attori dell’insolita storia sono Oskar Kokoschka e Alma Mahler. Lui non è ancora il grande Kokoshka, è un pittore emergente, un pittore espressionista venticinquenne, lei è Alma Schindler, trentadue anni, numerosi amanti alle spalle tra i quali Gustav Klimt, e da un anno giovane vedova del compositore Gustav Mahler. Alma, artista e compositrice, è considerata la più bella ragazza di Vienna. A far conoscere, oggi, tre anni di vita dei due amanti, passati tra viaggi, fughe, lettere, gelosie e possessività è Andrea Camilleri. «La creatura del desiderio», è un piccolo capolavoro nel quale lo scrittore di Porto Empedocle, ancora una volta, per SKIRA, abbandona il commissario Montalbano, per indagare e raccontare una storia costruita su una reale passione amorosa avvalorata da documenti autentici, riportando brani tratti dal libro «La mia vita» che Oskar scrive in età avanzata, quando i fuochi della passione e del risentimento si spengono. Alma esprime il desiderio di conoscere Kokoschka al patrigno Moll, che presto le organizza l’incontro che il pittore austriaco (Pöchlarn, 1886 – Montreux, 1980) descrive nel suo libro, e che Camilleri riporta: «Dopo il funerale di Gustav Mahler, per qualche tempo Alma si era tenuta appartata da tutti; ma era giovane ed era di nuovo desiderosa di compagnia. Dopo cena, mi portò nella stanza accanto, verso il pianoforte, dove cantò e suonò - solo per me, disse - la morte di Isotta. Ero affascinato; era giovane e incredibilmente bella nel suo lutto, e sola, malgrado tutta la gente che vedeva. Quando mi propose di farle il ritratto a casa sua, rimasi allo stesso tempo colmo di gioia e turbato». Da questo momento inizia la storia che continuerà in una convivenza passionale, non disgiunta da continui litigi. L’artista disegna e ridisegna per centinaia di volte quel corpo che lo ossessiona: un totale, un seno, una gamba, un occhio. Oskar è tormentato dal passato di Alma, in particolare è geloso di Mahler che aveva ben 20 anni più di lei. Camilleri descrive accuratamente le reazioni di Kokoschka in preda alla sua gelosia folle, come quando butta a terra la maschera funeraria del musicista. Inizia la fine della loro relazione. Alma uscirà di casa e non tornerà più. E’ in questo periodo che Kokoschka crea alcune fra le sue opere più importanti, su tutte «La sposa del vento». Ora la sua pittura tragica, raggiunge la piena maturità espressiva, che lo colloca in una posizione personale all’interno dell’Espressionismo. Ma la storia non finisce qui. Oskar parte per la guerra. Al ritorno, si stabilisce a Dresda dove insegna all’Accademia d’Arte, è infelice, continua a essere ossessionato dal desiderio di Alma. Ma Alma non c’è. Nella «Creatura del desiderio» Camilleri si pone interrogativi, fa supposizioni e ci racconta come Kokoschka decida di farsi costruire una bambola, una copia perfetta di una donna vivente. Una copia perfetta di Alma, un simulacro di Alma Mahler per la quale comprerà abiti e biancheria di Parigi. Oskar la siede in poltrona, le racconta storie, la porta a letto, a teatro, in carrozza, fa una festa per lei. Nelle centoquaranta pagine Camilleri costruisce un giallo che tratta con una sorta di ironia, un’ironia che accompagna il lettore al mistero finale.

La creatura del desiderio
SKIRA editore, pag. 140, euro 14,50

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

ANTEPRIMA GAZZETTA

Vandalismi all'Itis. E la preside deve chiudere i bagni

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

9commenti

ITALIA/MONDO

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

Governo

Mattarella: "Mandato a Fico per esplorare un'intesa tra Pd e M5S

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover