14°

26°

Società

Italia delle stragi e dei misteri

«Gli anni fra cane e lupo», saggio di Rosetta Loy. I tragici fatti che hanno sconvolto il nostro Paese tra il 1969 e i primi anni Novanta

La scrittrice Rosetta Loy

La scrittrice Rosetta Loy

Ricevi gratis le news
0

 

«Nulla è più anarchico del potere, il potere fa praticamente ciò che vuole e ciò che vuole il potere è completamente arbitrario, o dettato dalle sue necessità di carattere economico che sfuggono alla logica comune». Quanto fu lungimirante Pier Paolo Pasolini in quell'intervista rilasciata nel 1975... E l’anno precedente, in merito alle recenti stragi, aveva scritto sul Corriere un articolo intitolato «Cos'è questo golpe? Io so». Pasolini non poteva sapere però (o forse sì), che da lì a poco, il 2 novembre '75, sarebbe stato ucciso in circostanze ancora poco chiare. Così come sono ancora immersi nella nebbia le decine di omicidi avvenuti dal 1969 - cioè dalla strage di Piazza Fontana a Milano - al 1992, con la morte dei giudici Falcone («il prossimo sono io» disse al funerale di Scopelliti), Borsellino e delle loro scorte, che segnarono un passaggio fondamentale da ciò che l’Italia era prima a ciò che diventò.
Li racconta tutti Rosetta Loy nel suo «Gli anni fra cane e lupo»: una sequenza di avvenimenti tragici che sconvolsero l’Italia degli italiani onesti. La scrittrice, con stile asciutto e sintetico, descrive, aggiungendo particolari e persone di cui si tende a perdere memoria, un periodo che non si trova sui libri di storia delle scuole e che anche per questo i più giovani non conoscono. Il volume assume quindi il carattere di un lascito, di una testimonianza per chi, per età, non partecipò a quella stagione; e per chi, invece, preferì girarsi dall’altra parte.
Rosetta Loy narra delitti solo all’apparenza lontani nel tempo, in realtà li rende vivi all’oggi (vivissimi!), anche sotto il profilo politico, con un filo nemmeno troppo sottile che li ricollega continuamente. L’incidente aereo di Enrico Mattei, Piazza Fontana, la sparizione di Mauro De Mauro, i 26 magistrati uccisi dal '71 al '92, strani suicidi (Calvi, Sindona, Cagliari, Gardini), morti «accidentali». I cognomi sono tutti lì, come una lapide incisa su carta: Scaglione, Feltrinelli, Calabresi, Pasolini, Occorsio, Moro, Impastato (stesso giorno dell’assassinio del segretario Dc), Alessandrini, Pecorelli, Ambrosoli, Dalla Chiesa... Piazza della Loggia, Italicus, Stazione di Bologna, via dei Georgofili. E poi, e assieme, le Brigate Rosse, Ordine Nuovo, la banda della Magliana, la P2, la costante presenza della mafia, i segreti di Stato e i suoi omissis.
Capitoli grondanti di sangue, di lacrime, di rabbia e di considerazioni amare su di una storia che ci porteremo per sempre al seguito.
Tuttavia non un libro rassegnato, grazie alla sua forza di riscatto, alla voglia di una Giustizia che cammini a testa alta, per tentare di togliere quella caligine che ha appiattito le cose della nostra democrazia.

Gli anni fra cane e lupo
Chiarelettere, pag. 292, euro 13,90

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Operazione antidroga a Parma: cinque arresti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

3commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

4commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

bullismo

Offese al prof a Lucca: perquisiti i sei indagati Video

MUSICA

Il produttore e dj svedese Avicii è stato trovato morto in Oman: aveva 28 anni Foto

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia