15°

25°

Arte-Cultura

La recensione: "Più rispetto che sono tua madre"

La recensione: "Più rispetto che sono tua madre"
Ricevi gratis le news
0

La famiglia Bertotti vive a Mercedes, in Argentina, e in essa militano Mirta, la madre e voce narrante, Zacharias, il marito che per modi e sensibilità le ricorda un rinoceronte, il nonno don Américo, emigrato italiano, i tre strampalati figli, il Nacho, il Caio e la Sofi, e il gatto Cantinflas, il componente più equilibrato della famiglia.


Il romanzo, che si presenta sotto forma di diario di una “gorda” donna di provincia, Mirta, ci proietta nel bel mezzo della sua sgangherata famiglia e dei loro segreti più inconfessabili. Li vediamo intenti per esempio ad escogitare sottili politiche di marketing per la loro pizzeria, come preparare pizze alle ostie complete di assoluzione in occasione del periodo pasquale, incuranti delle ire del vescovo locale. Ci colpiscono le evolute strategie educative dei genitori e le sofferenze giovanili dei tre figli, scapestrati al limite della devianza i due minori, apparentemente adorabile Nacho, il maggiore (“l’unica cosa che gli manca per essere perfetto è di essere anche figlio unico”). Oppure ci si può trovare di fronte ai commoventi e intensi momenti erotico-sentimentali dei due coniugi, come quando Zacharias, in uno slancio di romantica gelosia, rivendica con Mirta che “solo io ho diritto di rovinarti la vita” oppure quando le confessa in un sussurro che “l’ultimo giorno felice della mia vita è stato quando ti ho conosciuto”. Offrono anche una testimonianza dei vantaggi che comporta per un adolescente la presenza di uno spacciatore, il nonno, all’interno del nucleo familiare, come evitare il continuo rischio del contatto con pericolosi sconosciuti e di partite di droga poco affidabili. La drammatica situazione del loro paese in cui la gente ha improvvisamente assistito con incredulità al crollo delle certezze e della tranquillità sembra impallidire di fronte al frenetico succedersi di paradossali crisi familiari e successive, e ancor più strambe, soluzioni; il tutto condito da esilaranti dialoghi.


Uno degli aspetti più originali di quest’opera è senza dubbio la sua forma: è la trasposizione in romanzo di un blog premiato come migliore del mondo da parte della “Deutsche Welle Internationale Weblog Awards”. Si tratta chiaramente di un blog molto diverso da quelli in cui solitamente ci si imbatte navigando in internet: qui non c’è né esibizionismo personale né volontà di informazione, bensì solo il frutto dell’invenzione di Hernan Casciari che è riuscito in questo modo ad intrattenere brillantemente per quasi un anno gli internauti. Questo scrittore argentino ha sfruttato il potenziale creativo offerto dalla nuova modalità comunicativa per proporre una forma letteraria in grado di ridare vigore sia al diario (che si ritrova nella quotidianità dei brani) sia al romanzo epistolare (a cui è accomunata dall’appello diretto ad un preciso pubblico). Non solo: molto si trova della capacità avvincente delle telenovele o del voyeurismo dei cosiddetti reality, anche se nella forma “libresca” si appanna un po’ la sensazione di sbirciare direttamente nella vita dei protagonisti; ma i personaggi di Casciari sono fortunatamente assai meno insulsi dei corrispondenti televisivi.


Appassionante come un serial e attuale come una diretta, questa strepitosa commedia coinvolge il lettore nell’ordinaria follia quotidiana dei Bertotti riempiendolo di buon umore con la sua comicità paradossale e scuotendolo con continue esplosioni di risa da mal di pancia alternate a momenti di viva commozione.
 

Antonio Freddi    

Hernan Casciari, scrittore e giornalista nato a Buenos Aires nel 1971, è conosciuto principalmente per i suoi lavori su internet. Ha vinto il 1° Premio de Novela en la Bienal de arte de Buenos Aires (1991) e il premio Juan Rulfo (1998). Dal 2000 vive a Barcellona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover