18°

28°

Arte-Cultura

La recensione: "Più rispetto che sono tua madre"

La recensione: "Più rispetto che sono tua madre"
Ricevi gratis le news
0

La famiglia Bertotti vive a Mercedes, in Argentina, e in essa militano Mirta, la madre e voce narrante, Zacharias, il marito che per modi e sensibilità le ricorda un rinoceronte, il nonno don Américo, emigrato italiano, i tre strampalati figli, il Nacho, il Caio e la Sofi, e il gatto Cantinflas, il componente più equilibrato della famiglia.


Il romanzo, che si presenta sotto forma di diario di una “gorda” donna di provincia, Mirta, ci proietta nel bel mezzo della sua sgangherata famiglia e dei loro segreti più inconfessabili. Li vediamo intenti per esempio ad escogitare sottili politiche di marketing per la loro pizzeria, come preparare pizze alle ostie complete di assoluzione in occasione del periodo pasquale, incuranti delle ire del vescovo locale. Ci colpiscono le evolute strategie educative dei genitori e le sofferenze giovanili dei tre figli, scapestrati al limite della devianza i due minori, apparentemente adorabile Nacho, il maggiore (“l’unica cosa che gli manca per essere perfetto è di essere anche figlio unico”). Oppure ci si può trovare di fronte ai commoventi e intensi momenti erotico-sentimentali dei due coniugi, come quando Zacharias, in uno slancio di romantica gelosia, rivendica con Mirta che “solo io ho diritto di rovinarti la vita” oppure quando le confessa in un sussurro che “l’ultimo giorno felice della mia vita è stato quando ti ho conosciuto”. Offrono anche una testimonianza dei vantaggi che comporta per un adolescente la presenza di uno spacciatore, il nonno, all’interno del nucleo familiare, come evitare il continuo rischio del contatto con pericolosi sconosciuti e di partite di droga poco affidabili. La drammatica situazione del loro paese in cui la gente ha improvvisamente assistito con incredulità al crollo delle certezze e della tranquillità sembra impallidire di fronte al frenetico succedersi di paradossali crisi familiari e successive, e ancor più strambe, soluzioni; il tutto condito da esilaranti dialoghi.


Uno degli aspetti più originali di quest’opera è senza dubbio la sua forma: è la trasposizione in romanzo di un blog premiato come migliore del mondo da parte della “Deutsche Welle Internationale Weblog Awards”. Si tratta chiaramente di un blog molto diverso da quelli in cui solitamente ci si imbatte navigando in internet: qui non c’è né esibizionismo personale né volontà di informazione, bensì solo il frutto dell’invenzione di Hernan Casciari che è riuscito in questo modo ad intrattenere brillantemente per quasi un anno gli internauti. Questo scrittore argentino ha sfruttato il potenziale creativo offerto dalla nuova modalità comunicativa per proporre una forma letteraria in grado di ridare vigore sia al diario (che si ritrova nella quotidianità dei brani) sia al romanzo epistolare (a cui è accomunata dall’appello diretto ad un preciso pubblico). Non solo: molto si trova della capacità avvincente delle telenovele o del voyeurismo dei cosiddetti reality, anche se nella forma “libresca” si appanna un po’ la sensazione di sbirciare direttamente nella vita dei protagonisti; ma i personaggi di Casciari sono fortunatamente assai meno insulsi dei corrispondenti televisivi.


Appassionante come un serial e attuale come una diretta, questa strepitosa commedia coinvolge il lettore nell’ordinaria follia quotidiana dei Bertotti riempiendolo di buon umore con la sua comicità paradossale e scuotendolo con continue esplosioni di risa da mal di pancia alternate a momenti di viva commozione.
 

Antonio Freddi    

Hernan Casciari, scrittore e giornalista nato a Buenos Aires nel 1971, è conosciuto principalmente per i suoi lavori su internet. Ha vinto il 1° Premio de Novela en la Bienal de arte de Buenos Aires (1991) e il premio Juan Rulfo (1998). Dal 2000 vive a Barcellona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

Dopo il borseggio sul bus

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat

lutto

Scomparso Mino Bruschi

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

calcio

Riecco Ciciretti

SALSO

E' morto Ruggero Vanucci, storico edicolante

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

MOBILITA'

Pista ciclabile pericolosa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design