13°

28°

Arte-Cultura

L'arte di Ippocrate in cento volumi

L'arte di Ippocrate in cento volumi
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Sono un centinaio i testi dedicati alle scienze mediche custoditi nella Biblioteca «Ireneo Affò» della SS. Annunziata, pregevole porzione di quell'ingente patrimonio librario - oltre 6.000 opere - donato ai Francescani dal Dottor Luigi Maschi alla fine dell’Ottocento. Una vera e propria «biblioteca di Ippocrate» che verrà svelata al pubblico nell’annuale appuntamento con la rassegna «Tesori in Biblioteca» domani, alle ore 17, nell’affascinante cornice della Biblioteca Monumentale dell’Annunziata. Padre Vittorio Schiavetta, Superiore del Convento e Carlo Gabbi, Presidente della Fondazione Cariparma che dal 2002 sta sostenendo il lavoro di riordino, daranno il saluto introduttivo ad un pomeriggio interamente dedicato allo studio della storia della medicina e alla diffusione delle scienze mediche sul territorio. Raffaele Virdis, docente di Storia della Medicina all’Università di Parma parlerà delle scienze mediche a Parma dal Medioevo all’Ottocento, Luigi Lanzi rievocherà la figura di Luigi Maschi, medico colto e raffinato, donatore dei preziosi volumi ed Alessio Concari descriverà il fondo librario dell’Annunziata relativo alla medicina. Fra i vari interventi, orchestrati, come è ormai consuetudine, da Giancarlo Gonizzi, l’Ensemble a«Silentia Lunae» (Richard Benecchi, Maria Caruso, Elena Bacchini, Flavio Spotti) presenterà musiche tratte da antichi testi della Biblioteca.
Accanto sarà visibile una mostra documentaria allestita da Luigi Lanzi e da Alessio Concari con una scelta delle pubblicazioni legate alla medicina e allo studio del corpo umano ed una esposizione di accuratissime tavole, ispirate ai temi dell’anatomia umana, opera della pittrice Marina Burani.
Presso i popoli antichi la religione e la medicina erano inscindibilmente correlate fra loro e certamente furono fra le prime manifestazioni dell’intelletto umano. Antichissimi sono anche i primi documenti medici scritti, come gli elenchi di «farmaci» delle tavolette di argilla della civiltà sumerica o i papiri egizi. Il libro è infatti sempre stato considerato un simbolo della medicina e del medico stesso, come il caduceo di Hermes, i ferri chirurgici, gli alambicchi ed i vasi in ceramica artistica della tradizione farmaceutica italiana. I libri di medicina presenti nella Biblioteca dell’Annunziata, sono tutti di particolare pregio e interesse: numerosi quelli di grandi autori classici stampati nei secoli precedenti (Lancisi, Haller, Scarpa) testimonianza della profonda cultura di Luigi Maschi, della sua sensibilità e vasta passione bibliofila. Unica mancanza i libri dei grandi medici parmigiani quali, tralasciando gli introvabili medievali Ruggero e Rolando, il seicentesco Pompeo Sacco ed i tre «grandi» del primo ottocento, Rasori, Rubini, Tommasini, che forse, ai tempi di Maschi, erano considerati superati e non ancora passati alla storia. Nato a Parma nel 1823, Maschi aveva ricevuto il diploma di laurea nel 1851 sotto l’autorità di Carlo III, Duca di Parma, Piacenza, .....e dal Protomedico Luigi Fragni, Dottore in Filosofia e Medicina nel Collegio Medico Parmense. Fu studioso oltre che medico ed autore di testi specifici. Frequentando la Chiesa della SS. Annunziata, che aveva di fronte a casa, ha sicuramente conosciuto alcuni frati di grandissimo spessore umano e culturale quali monsignor Luigi Canali da Parma e padre Giacinto Picconi, storico dell’Ordine e Ministro Provinciale con diritto di residenza nel convento di Parma, che potrebbero aver favorito quella sorprendente donazione giunta fino a noi. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno