18°

28°

Cultura

La festa dopo la paura: la Palatina torna a vivere

Giovedì la riapertura a un anno e mezzo dal cortocircuito

La festa dopo la paura: la Palatina torna a vivere

La Palatina

Ricevi gratis le news
0

Nel salone Maria Luigia tutte le sedie sono sopra i tavoli. Anche in questo luogo mozzafiato della Palatina si fanno le ultime pulizie prima dell’attesa riapertura della biblioteca, fissata per giovedì. Sono terminati i lavori per mettere l’edificio monumentale al sicuro. Ora c’è un nuovo impianto antincendio, sono stati cambiati tutti gli impianti elettrici. In più, la novità è che verranno risanati i sottotetti della Palatina, dove ci sono ancora le macerie risalenti ai bombardamenti del 1944. Questi grandi solai ospitano ancora le casse di legno che furono impiegate durante la prima e seconda guerra mondiale per portare i manoscritti in sicurezza. Dopo settanta anni i sottotetti verranno finalmente svuotati, mentre al piano di sotto, i tavoli si torneranno a riempire di studenti. Ora si festeggia, ma c’è stato un momento in cui la riapertura della biblioteca sembrava lontanissima. Il corto circuito, un anno e mezzo fa, «ferì» la galleria Petitot e mise a nudo i rischi di tutta la biblioteca. «Era l’ottobre del 2012, un pessimo momento, c’era stato il terremoto dell’Emilia, il ministero aveva prosciugato le sue casse - racconta la direttrice della Palatina, Sabina Magrini -. Non c’era la possibilità di avere aiuti immediati. Allora ho pensato: invece di stare ad aspettare i fondi, che sarebbero arrivati con quei tempi, muoviamoci con una raccolta fondi, tramite il Fai». «La delegazione del Fai di Parma - continua la direttrice - è stata molto vicino alla biblioteca. E allo stesso tempo la Fondazione Cariparma, la Camera di commercio, la Chiesi, L'Upi, la Cariparma, i Lions, i Rotary, l’Associazione mogli dei medici, e tutti i cittadini che hanno versato sul conto «Reopen Palatina».
Io sono molto grata a tutti loro, perché ci hanno dato quella liquidità che ha permesso di assegnare da subito gli incarichi di progettazione. Così, quando sono arrivati i fondi ministeriali della programmazione ordinaria e straordinaria, i progetti c’erano già». La spesa complessiva per riaprire la biblioteca è stata di circa 700.000 euro, di cui un quarto (il 24%) proviene dai privati e il restante dallo Stato. Sono stati eseguiti lavori per restituire alla città la sala di lettura che attira turisti da tutto il mondo, con manoscritti rari, da caveau, a disposizione dei lettori. Ma la Palatina è anche servizio di distribuzione monografie e periodici, prestito locale, interbibliotecario, con la possibilità di collegarsi alla rete wi-fi e scaricare e-book. Giovedì ci sarà la festa di riapertura, domenica inaugurerà, per l’occasione, la mostra «Hebraica Parmensia», con frammenti di antichi manoscritti ebraici recentemente scoperti nell’Archivio di Stato , affiancati ai più significativi manoscritti ebraici conservati in Palatina. Per tutti i visitatori ci sarà una novità: la biblioteca rimarrà aperta anche al venerdì pomeriggio, nei mesi di giugno e il primo venerdì di luglio. E ogni sabato mattina sarà sempre aperta la parte monumentale, per chi vorrà venire a vedere e riappropriarsi di questo «luogo del cuore».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"