16°

29°

Arte-Cultura

La poesia è servita. In tavola

La poesia è servita. In tavola
Ricevi gratis le news
0

di Stefania Provinciali

La «Grande tavola», di William Xerra, entrata a far parte delle collezioni del Centro Studi e Archivio della Comunicazione grazie alla generosa donazione dell’artista, è in mostra al Salone delle Scuderie in Pilotta, esposizione legata alla 5ª edizione del ParmaPoesia Festival. L’opera, ormai «storica», è testimonianza visiva di una significativa operazione condotta dall’autore dall’8 al 14 ottobre del 1990, durante la settimana dell’VIII Festival Milanopoesia, nello spazio Ansaldo del capoluogo lombardo. In questo contesto Xerra, si è comportato come un attento regista dell’evento, mettendo a disposizione dei partecipanti al Festival il «proprio spazio pittorico». Sulla Grande tavola, lunga poco più di otto metri e composta da otto pannelli di compensato, rivestiti di tempera murale bianca, intervengono, per tutto lo svolgimento della manifestazione poeti, artisti, critici e filosofi.
L’elenco dei partecipanti è lungo, una sessantina circa; alcuni contributi sono riconoscibili, altri «indecifrabili», altri ancora celati sotto la parziale copertura dell’intervento, che Xerra realizza come atto conclusivo. Pongono la propria firma e lasciano una testimonianza visiva o verbale, tra gli altri, Francesco Leonetti, Milli Graffi, Joe Jones, Giovanni Anceschi, A. R. Penk, Corrado Costa, Gillo Dorfles.
L’artista da parte sua con diversi interventi preserva l’intenzione progettuale che è alla base dell’opera e conclude l’evento con una parziale copertura della Grande tavola su cui appone il logo Vive, presente sulla campitura centrale nera e realizzato con la pittura rossa che lascia colare. Si delinea così quella felice testimonianza di una «possibile» continuità col passato, avviata con la comparsa della dicitura Vive.
Per Xerra non è, infatti, importante che i frammenti composti siano di un passato recente o remoto, essi sono comunque destinati a rivivere poiché collocati in un’altra dimensione temporale così da creare una sorta di straniamento, risposta al rapporto «continuità-nuovo» che ha caratterizzato la seconda metà del secolo scorso Accanto sono in mostra due disegni dello stesso, studi per il progetto dell’opera, ed una sessantina di fotografie dell’evento, in gran parte realizzate da Fabrizio Garghetti durante le serate di Milano. Poesia 90, tutti di proprietà dello Csac della Università di Parma. Il Vive aveva fatto la sua comparsa nell’attività di Xerra sulle stampe tipografiche del '72 ripetutamente sovraimpresse e quindi scartate. In seguito il logo trapassa dalla pagina stampata all’icona, e, definitivamente integrato nella sua opera, si sovrappone a immagini, parole e frammenti, trasformandosi nel leit motiv dell’opera fino all’80. La ricerca di Xerra si è quindi concentrata sulle valenze testuali del segno pittorico ed anche nei lavori dei primi anni Ottanta, dove emerge il ritorno al piacere della pittura, non viene me-
no, anzi si rafforza la presenza della scrittura e la collaborazione con i protagonisti della poesia visiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

complkeabbo

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse