17°

27°

Rassegna

Più di mille persone al Festival della Parola

Più di mille persone al Festival della Parola

Il pubblico del Festival della Parola

Ricevi gratis le news
1

Comunicato stampa 

Sono state cinque giornate intense e partecipate quelle della prima edizione del Festival della Parola, ospitato, grazie alla concessione dei padri benedettini e della Sovrintendenza ai beni artistici, all’interno degli Orti del Complesso Monumentale di San Giovanni a Parma dal 16 al 20 luglio. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Rinascimento 2.0, in collaborazione con l’assessorato alla cultura del Comune di Parma, ha riscosso un grande successo: oltre 1000 persone hanno partecipato con interesse ai 13 appuntamenti del programma.
Filo conduttore degli incontri la parola che insieme agli ospiti è stata protagonista unica di queste giornate di riflessione.
Molteplici i temi trattati: il Festival è subito “decollato” il 16 luglio, anniversario della partenza dell’Apollo 11, grazie a Luca Parmitano e Tito Stagno. Si è parlato poi, nel centesimo anniversario della Prima Grande Guerra, di varie zone del mondo funestate da conflitti non sempre raccontati a dovere dall’informazione: Ucraina, Israele, Palestina, Afghanistan raccontate finalmente senza alcun filtro, dalle parole di Nicolai Lilin, Moni Ovadia, (“mediati” da Paolo Ferrandi) e Carlo Annese. Nel ricordo della figura di Paolo Borsellino, Attilio Bolzoni e Pierluigi Senatore hanno descritto la mafia 2.0, presenza ingombrante anche nel Nord Italia. Di alimentazione, crisi e valori identitari si è a lungo dialogato insieme a Guido Barilla e Luca Ponzi. Parole piene di positività quelle pronunciate da Mario Furlan e Giorgio Terziani, così come quelle in “140 caratteri” di Carlotta Ferlito, “raccontata” da Chiara Seronelli. Parole dissacranti e “politicamente scorrette” quelle regalate ai divertiti spettatori da Lia Celi e Luca Bottura. Un viaggio all’interno dell’Italia che cerca un riscatto quello raccontato da Roberto Napoletano, insieme allo scrittore Guido Conti. Gabriella Mancini ci ha aiutato a scoprire “Quando la parola diventa musica”, con Alberto Batisti e il grandissimo Mogol. Applauditissimo l’incontro-scontro filosofia-scienza andato in scena tra i protagonisti Umberto Galimberti e Giacomo Rizzolatti, introdotti e accompagnati dalla maestria di Michelina Borsari.
Due gli spettacoli inseriti nelle serate finali del Festival della Parola: in “Gaber se fosse Gaber”, Andrea Scanzi, con un’intensa e apprezzatissima interpretazione, ha ripercorso la parabola artistica del Signor G, mettendo il folto pubblico intervenuto di fronte alla sconcertante attualità dei contenuti della sua opera.
Suggestivo e ipnotizzante, poi, il magnetismo interpretativo di Mariangela Gualtieri che, con le sue “Giovani parole” ha chiuso, avvolgendola in una sorta di estasi poetica, la prima edizione del Festival della Parola.
In occasione del Festival, all’interno degli Orti di San Giovanni è stato presente il bookshop curato dalla libreria UBIK di Parma e lo stand dei Volontari di Strada d’Emergenza al Servizio del Cittadino, City Angels. Stralvè ha curato lo spazio ristoro e Ikea di Parma ha messo a disposizione parte del materiale tecnico.
Il Festival della Parola è stato realizzato dall’Associazione Rinascimento 2.0 in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma e sostenuto da Opem S.p.A (main sponsor) e da Agenzia Coscelli & Fornaciari Reale Mutua Assicurazioni, Banca Passadore, NetProject e Sinapsi Group.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • SILENZIOSO

    21 Luglio @ 19.27

    A proposito di cultura, di cultura staccata dalla politica e di trasparenza amministrativa. Mi chiedo cosa c'entri Scanzi con la cultura, e - ammesso che c'entri qualcosa - dov'è lo stacco dalla politica così tanto sbandierato dalla Ferraris e da Twittarotti visto che Scanzi è il portavoce del M5S dal pulpito del Fatto Quotidiano (senza alcuna malizia sul...Fatto). E a proposito di trasparenza, quant'è costata al Comune questa opportunità offerta al giornalista amico ?

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: gravissima una donna

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

8commenti

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessual: arrestato

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

12commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

6commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

SANITA'

33 morti sospette al Noa di Massa: indagato il primario dell'ospedale

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

1commento

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design