18°

28°

Arte-Cultura

Tempo e memoria nei limpidi versi di Sergio Zavoli

Tempo e memoria nei limpidi versi di Sergio Zavoli
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti
Con «La parte in ombra», Sergio Zavoli giunge alla sua quarta raccolta poetica ospitata nello Specchio di Mondadori come le precedenti. Zavoli è un poeta di eccezionale limpidezza riflessiva: il suo esserci, il suo parlare sono fenomeni naturali, di una lirica immediatezza che sfugge ai calcoli delle metafore, ai reggimenti superbi delle iperboli, ai canti melodiosi della poematicità, e dunque anche questa «Parte in ombra» resta tale per una tutta propria problematicità che risale alla trasparenza dei ricordi senza dichiararne il peso e la ferita.
Ricordi sconfitti, in realtà, e trapassati così nel numero prezioso dei voti esauditi, delle amicizie sicure, degli affetti interamente posseduti.
Sette brevi sezioni compongono «La parte in ombra». Sono sette stazioni che misurano l'ampiezza del ritmo vitale come il significato simbolico delle «dediche» che immettono nella struttura poetica dell'insieme i nomi: Montale, Fellini, Bo, Angioletti, Nelo Risi, Sughi e Rosa Calipari, più i luoghi che rappresentano ancora dal vivo gli appelli degli anni e i contorni smarginati delle età, cioè il dove e il come eravamo.
«La parte in ombra» resta, quindi, il libro dell'oggi con il peso di una sconvolta pietas che richiama incessantemente il passato, l'imperfetto gestire del passato quale ce l'ha insegnato Montale apertamente citato da Zavoli: «E' l'ombra scolorita di quando / noi non siamo, non sappiamo».
E perciò il rito poetico che Zavoli compie si radica alla complessa natura del Novecento dove il senso del lungo inverno che bloccava la nostra poesia prima si sgelò nella provvida emblematicità ermetica e poi definitivamente nella scettica memoria di «Satura» ne «La forza degli occhi» di Gatto e ne «La Beltà» di Zanzotto.
Ma Zavoli scivola via anche da questi prestigiosi confronti.
 Il suo declamare conserva ancora qualcosa di storicamente intatto, s'addentra nei «Versi civili» e nei «Versi del tempo presente» con la stessa sincera adesione con cui recita una infinita dedica al tempo: «Lo sai che ho preso il gusto d'invecchiare? / Un po' alla volta ci si scosta / da sé poi si resta in attesa dei ricordi / e intanto hai tra le dita appena un ago / senza più filo per cucire gli anni».
Qui, allora, la parola dischiusa rivela con delicata timidezza il proprio timbro rigoroso, un battito di cuore «fedele al suo mestiere» e un «ardere dentro» che l'ombra degli anni non riesce a celare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design