14°

27°

Arte-Cultura

Le opere di Livia Crespi restano nel tempo

Le opere di Livia Crespi restano nel tempo
Ricevi gratis le news
0

La memoria corre indietro nel tempo guardando attentamente i dipinti di Livia Crespi, pittrice triestina scomparsa nel 2005.
Corre agli anni Sessanta - Settanta, non solo per la datazione di un buon numero di opere in mostra, ma soprattutto per quella tensione d’ordine informale che aveva coinvolto molti artisti lasciandosi, poi, alle spalle esperienze importanti permeate di gestualità.
Chi ha scritto in passato di questa autrice, ha fatto riferimento all’opera di Vedova o Chighine, per citare un’esperienza pittorica temporale, ma anche di forza espressiva in anni in cui autori di fragile «mano» sono passati all’oblio.
Guardando la pittura lasciata da Livia Crespi, si fa strada in primo luogo la voce personale, fatta di immediatezza cromatica e gestuale, che attira l’attenzione là dove si intravvede un forte bisogno di individualità creativa.
Una pittura, questa, le cui sorti, pur avviate su trame figurative, rimangono ancorate ad una sorta di espressionismo astratto, nato dal bisogno di produrre opere di piacevole intuizione, capaci di trasmettere il sentire del momento.
In questo non facile contesto la pittrice triestina sembra, così, essersi ricavata un proprio spazio in cui domina l’idea di uno stato emotivo interiore che prende forma attraverso la composizione cromatica. Idea e gesto rimangono negli anni le matrici dei dipinti proposti dalla Galleria d’arte «La Sfinge» nella nuova sede di via Nazario Sauro e presenti presso la Galleria d’Antiquariato di Luigi Bardiani in Viale dei Mille, fino al 1° agosto, in una mostra itinerante presentata in una brochure dal titolo più personale che esplicativo di un genere o di una corrente: «Il modo di fare arte di una donna» che riporta a quegli anni Sessanta-Settanta in cui l’impegno femminile, deciso e senza rimostranze verso una scelta compositiva di matrice informale, poteva anche apparire inconsueto seppur non unico.
Inconsueta come quella sua «sconcertante onestà», come è stata definita la scelta della Crespi di smettere di dipingere nel momento in cui sentiva venir meno la sua «vis artistica» nei primi anni Settanta.
Ecco allora spiegata la ragione della data delle opere e di un curriculum fermi nel tempo. Laureata alla Facoltà di Lettere con una tesi in arte, la Crespi dopo essersi trasferita a Legnano, ha insegnato al Liceo artistico.
Tra le mostre personali e collettive, da citare la presenza alla Permanente di Milano, dal 1960 al 1968, e la collettiva del 1965 a Rapallo e del 1967 a Portofino con i grandi maestri di allora Rivista oggi, mantiene la conosciuta validità. s. pr.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Chi l'ha visto, Federica Sciarelli fregata in diretta dal disturbatore: una furia cieca in diretta, mai vista così

televisione

Chi l'ha visto, il disturbatore colpisce ancora: la Sciarelli si arrabbia Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Grande Fratello

La Moric torna al Gf ed è una furia: "Bulli da tastiera, marci dentro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Oggi nuovo esame di scienze: che voto ti darebbe Piero Angela?

GAZZAFUN

Esame di cultura nerd: scopri se Sheldon ti promuoverebbe!

Lealtrenotizie

Bimbi maltrattati alla materna di Colorno, le indagini continuano

BASSA

Bimbi maltrattati a Colorno, le indagini continuano: genitori dai carabinieri Video

MAESTRE ARRESTATE

Una mamma: «Anche mio figlio maltrattato 4 anni fa» Video-choc

3commenti

Sanità

Visite Ausl "bucate", in arrivo sanzioni

PARMA

Furto alla scuola Pezzani: rubati tre computer, sfondate porte e finestre Foto

Danni ingenti dopo il "colpo" avvenuto nella notte. Indaga la polizia

2commenti

CARABINIERI

Vende i biglietti per Juventus-Real Madrid ma è una truffa: denunciato 38enne

Tre studenti di Parma volevano vedere la partita di Champions allo stadio ma sono incappati in un truffatore

PARMA

Deruba una donna che parla al telefono in auto: inchiodato dalle telecamere

I carabinieri hanno riconosciuto l'auto del malvivente e lo hanno denunciato: si tratta di un 47enne napoletano

SONDAGGIO

Parma (ritorna) in A, ma qual è la più grande "goduta" della storia? Vota

PARMA CALCIO

Tante feste nel week-end per celebrare la promozione Video

dolore

Busseto in lacrime per la scomparsa della piccola Carla Video

PARMA

La Notte de "Il Terzo Giorno": tanti eventi sabato 26 maggio Foto

NOCETO

Vecciatica, la casa di tutti i nocetani

Gattatico

L'amicizia era virtuale, l'incubo reale: denunciati in 5

INTERVISTA

Karim Franceschi, combattente anti Isis a Parma per "Siamo Afrin" Video

BEDONIA

Si perde sul Monte Penna: anziano trovato dopo una notte di ricerche

La storia

Dalla Borgogna a Parma in bici per abbracciare la sorella

Giornalismo

Giorgio Torelli, una carriera lunga 70 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un nuovo premier e tante incognite

di Domenico Cacopardo

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

ITALIA/MONDO

TORINO

Treno contro un tir: due morti e 25 feriti, camionista indagato per disastro Foto

Ucraina

Gli investigatori internazionali: "I russi abbatterono il volo Malaysia MH17 nel 2014"

SPORT

FORMULA UNO

Red Bull super, Ricciardo e Verstappen su tutti a Monaco

LEGA PRO

Sorteggiati gli abbinamenti dei playoff: la Reggiana giocherà con il Siena

SOCIETA'

Natura

Volpe contro aquila, contro coniglio: chi vince? Video

ARTE

Scoperto un nuovo Mantegna a Bergamo

MOTORI

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv

ANTEPRIMA

Nuova Audi A6, la tradizione continua. E il mild-hybrid è di serie