13°

28°

Arte-Cultura

Francesco Barberini «Psychoboy»

Francesco Barberini «Psychoboy»
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

Si conclude in questi giorni all’interno dello spazio The Box Art&Info, alla Temporary Station la rassegna di Arti visive «Trasformazioni. DiSegnoUrbano», organizzata dall’Archivio Giovani Artisti di Parma e Provincia, struttura dell’Assessorato al Benessere e alla Creatività Giovanile del Comune di Parma, in collaborazione con Fondazione Monte di Parma, STU Area Stazione e 00:am Casa Creativa.
La  mostra, a cura di Marco Turco, è «Trasformazioni. Horror vacui di Psychoboy54» .In bilico tra iperrealismo e mondo irreale, l’opera di Francesco Barberini - in arte Psychoboy54 - appartiene a quella tradizione «degenerata» che a partire dall’Espressionismo tedesco ha caratterizzato gran parte dell’arte contemporanea.
L'artista caricando l’immagine pittorica di forti valenze emotive e trattando il soggetto con ironia grottesca nei disegni e nelle illustrazioni, intende attuare una critica feroce nei confronti del proprio tempo, tema non nuovo a molti artisti contemporanei ma affrontato con singolare espressività. Horror Vacui, «paura dello spazio vuoto» va, infatti, oltre i puri significati delle parole per entrare in quella sensazione tanto comune quanto molto spesso inespressa che è la paura del vuoto, inteso anche come assenza o, meglio, come «inattività», smarrimento di fronte al tempo libero, tempo prezioso e nemico che va riempito in ogni suo secondo per evitare che sia perso.
Ansia del presente e paura del vuoto davanti a noi? C'è a monte di questo ironico e nel contempo drammatico percorso visivo un pensiero teso a cogliere uno dei grandi «drammi» dell’uomo contemporaneo dietro ai volti «carichi», di forme e colore, realizzati dall’artista che sottolinea: «...Corro di continuo, chi si ferma è perduto...si dice così. Porto questa mia ossessione, nelle opere che realizzo e nell’esposizione di esse, in uno spazio-tempo vuoto». In questo contesto mentale anche la forma ha, infatti, il suo forte significato là dove l’autore dà rilievo alle proprie invenzioni tecniche passando dal disegno alla pittura, dall’illustrazione al fumetto, nella creazione di una giostra di immagini che va a sconsacrare, mettendoli alla berlina, i simboli del sistema mediatico.
Psychoboy54 è nato a Parma nel 1981. Si è diplomato in Arti grafiche applicate presso l’Istituto statale d’arte  Toschi. Dipinge e disegna da sempre, illustrazioni, quadri, street art, e attualmente lavora come grafico-illustratore in un’agenzia di moda e comunicazione. Ha partecipato, dal 2002 a oggi, a mostre collettive e premi nazionali e internazionali e tenuto personali. Vive e lavora a Parma.
La mostra è organizzata dall'assessorato al  Benessere e alla creatività giovanile Comune di Parma, dall'Archivio Giovani Artisti, dalla Fondazione Monte di Parma.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolta anche una squadra di basket di Parma

16 indagati e sequestro per 25 milioni. Come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

IL FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Incendio in una ditta di luminarie natalizie. Il Comune: "Chiudete le finestre"

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno