10°

28°

Arte-Cultura

Un viaggio chiamato amore

Un viaggio chiamato amore
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Marchetti
 

Adele Grisendi giunge, con il nuovo romanzo «La sposa tradita» pubblicato da  Rizzoli, ad una prova molto singolare nel quadro della nostra narrativa contemporanea. Singolare perché non rifiuta la più semplice tradizione del genere; singolare per la vivacità e la scioltezza della prosa; e singolare, infine, per la caratterizzazione dei personaggi. «La sposa tradita» è in sostanza un romanzo d'amore. Non si scrivono più, oggi, romanzi d'amore; si scrivono romanzi di sesso semmai che è tutt'altra cosa spesso anche volgare. L'amore che lega Laura a Luigi nei primi anni Settanta del secolo scorso, non ha nulla d'eccezionale, è un sano sentimento di amicizia che lentamente si trasforma nel desiderio e nel possesso reciproco. Luigi è un marito poco curioso, non ama uscire dalla propria quotidianità e dal giro anche piuttosto ristretto delle conoscenze che frequenta. Laura, che è donna intraprendente ed esigente prima di tutto con sé stessa e poi col marito e le sue molte amicizie di vita e di lavoro, s'appoggi in particolare a Sara che diventa la sua confidente e colei che la costringe a guardarsi dentro, a porsi domande non banali e a chiedersi quanto abbia contato e conti Luigi nella loro vita in comune. Vita che subito comincia a deragliare. Il romanzo prende sostanza e forza replicativa proprio da una tale vicenda nella quale l'autrice inserisce l'investigatore assoldato da Laura perché scopra le malefatte del marito.
In realtà, la figura dell'uomo chiamato a seguire e pedinare Luigi non porta grosse novità, e al massimo s'accosta ad una debole definizione di un lungo pentimento che non ha più, in sé, né rabbia, né desiderio di vendetta. Adele Grisendi dipinge con molta esattezza psicologica gli stati d'animo d'una tale condizione e si muove con esattezza descrittiva tra le maglie di una vicenda che il lettore avverte drammaticamente avviata verso un esito piuttosto prevedibile. A questo punto, sul tronco della vicenda principale s'innesta l'incontro di Laura con Carlo e la storia pare prenda un'altra strada, la strada di un nuovo amore e di ben più consolidate speranze. Ma Adele Grisendi, molto fedele al suo personaggio-motore, gli riserva un'attenzione del tutto particolare, ed è proprio tale attenzione a favorire un sapiente esame psicologico della donna combattuta com'è tra la curiosità per il nuovo sentimento, la fedeltà al vecchio ormai divenuto quasi soltanto un ricordo, e l'amore per la famiglia della quale Laura conserva profondamente tutti i legami.
Nell'Italia degli anni Settanta e Ottanta, la vicenda di Luigi, Laura e Carlo può sembrare un piccolo fatto quotidiano comune a migliaia di persone, e oggi ancora più comune. La disgregazione della famiglia nel suo tessuto tradizionale è iniziata proprio verso gli ultimi anni del secolo scorso quando la necessità di lavoro e di occupazione ha spinto mariti e mogli ad impiegarsi contemporaneamente. Forse, però, non è questo l'aspetto principale della vicenda narrata dalla Grisendi. Ella si affida di più al carattere di Laura e alla vocazione sentimentale che in lei contrasta con la sua professione di donna impegnata in politica e tradita dal marito al quale peraltro non si era  mai sentita molto legata.
Su questo segmento della storia s'innesta l'ultima parte del romanzo, cioè il riaccostamento dei due separati, che la scrittrice narra con particolare intuito femminile, svolgendo ora l'analisi dei torti subiti da Laura, ora i  timidi tentativi di Luigi. Sono le pagine dove la nostalgia e il flusso dei comuni ricordi diventano più pressanti anche di fronte alla repulsione che Laura sente crescere in sé. Questa incertezza del presente fissa in un reale fallimento la  relazione tra i due e chiude il romanzo: un romanzo dentro il quale s'aggrovigliano le tensioni e le pulsioni di caratteri diversi e opposti persino. Il tutto narrato con limpida semplicità e quasi sulla scorta di una memoria ancora vivacemente tesa a restituire i frantumi di gesti, voci e luoghi amati e perduti.
La sposa  tradita - Rizzoli, pag. 235, 18 euro

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno