12°

26°

Letti per voi

Torna «Dopo il pescecane», dirompente saggezza nei racconti di Malerba

Letti per voi
Ricevi gratis le news
0

Quando, nel '79, Luigi Malerba pubblicò «Dopo il pescecane», diciassette racconti «sul mondo e sull'uomo», aveva compiuto da poco i cinquant'anni ed era al colmo della propria esperienza di scrittore. Nel '78 era uscito «il pataffio» e l'anno precedente «Le parole abbandonate»: i racconti del «Pescecane», dunque, portavano nuova linfa al suo modo di narrare, d'inventare storie e sceneggiature, mentre andava tramontando in lui l'illusione dell'avanguardia del Gruppo '63. La sua avanguardia, invece, era questa: il suo surrealismo truccato da normalità, da buon senso, da calma natura di incendiario. Ben se ne ritrovano le tracce ora che Mondadori ristampa negli Oscar la raccolta e noi possiamo (dobbiamo) rileggerla alla luce degli anni recenti e con tanta letteratura passata sotto i ponti di quel Novecento che la nostra frettolosità sistematoria ha relegato tra le prove del racconto e dell'apologo, generi nei quali peraltro Malerba si trova a proprio agio al di là e al di sopra di ogni altro nostro consenso o dissenso. «Dopo il pescecane» è un libro scritto all'ombra di un sorriso: non un sorriso di compatimento, bensì d'internazionalità addirittura eversiva. È un libro di pagine felici, alludenti ad una realtà piena e per nulla sconfitta: quella realtà che si nasconde tra «Gli avvoltoi», il professore svizzero Bakarak, «Il gioco dello scippo», «Il gorilla di mestiere», «L'ufologo», la frittura di «pesce alla Kokoschka» e «Il favoloso Andersen». Introducendo la raccolta, Paolo Mauri scrive che Malerba «si diverte ad entrare nella testa di svariati personaggi-protagonisti e a raccontare cosa fanno e pensano, avvertendo il lettore in un corsivo di presentazione che il narrare in prima persona serve a facilitare la comprensione di situazioni e storie e personaggi che spesso esultano dalla comune esperienza». Qui il discorso di Malerba diventa complicato? Per nulla. Egli è sempre dietro il sipario, spinge in primo piano i propri personaggi, li stimola, li interroga, li fa parlare, e il suono delle loro voci diventa la nostra coscienza, come se fossimo noi stessi a confessarci, pieni di errori e di contraddizioni come siamo e come è quel caposervizio della televisione di Viale Mazzini che non ha nessuno alle sue dipendenze e quindi è caposervizio di sé stesso. Costui ride perché ridere fa bene e campa per l'interesse dell'Azienda. Si può pensare ad una satira più feroce? Ecco Malerba, e la sua dirompente saggezza.

Dopo il pescecane
di Luigi Malerba
Mondadori, pag. 117, euro 12,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina è... in mostra Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Fanno bere alcol a una bimba di 4 anni, denunciati

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

2commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

SERIE B

Ternana batte Perugia 3-2 in rimonta: ora il Parma ha 6 punti di vantaggio sulla quinta

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

gazzareporter

Bersaglieri in città... Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

1commento

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Serie A

Il Benevento è già in B nonostante l'impresa di ieri sera

Calcio

Parma, tre punti costosi

SOCIETA'

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover