20°

cultura

2 giugno 1946: Parma scelse la Repubblica

La Gazzetta diede la notizia con un'edizione straordinaria lanciando un monito: costruire un'Italia nuova. In 160.284 per la nuova forma di governo. La monarchia ebbe invece 63.335 voti

2 giugno 1946: Parma scelse la Repubblica
Ricevi gratis le news
0

S otto la testata campeggia la scritta «organo provinciale del C. L. N.». E certo quell’«edizione straordinaria» della Gazzetta di Parma è rimasta come un documento storico straordinariamente prezioso per la memoria del nostro territorio, inserito nell’incessante fluire dei grandi eventi della storia. Era mercoledì 5 giugno 1946 quando il giornale annunciò a caratteri cubitali: «La Repubblica ha vinto».
Netti i risultati nella nostra provincia: 160.284 persone votarono per la soluzione repubblicana, 63.335 per quella monarchica.«Esser degni dell’ora»: così titolava l’editoriale, aggiungendo tra l’altro nel pezzo: «Una grande ora, di giubilo e di speranza, batte sull’Italia.
Anni e anni di inquietudini impotenti, l’angoscia di una guerra dilaniatrice ed ingiusta, l’avvilimento di armate straniere accampate sul nostro suolo, tutto questo è cancellato da un grande volo di speranze».
Ma che cosa significava essere degni della situazione? «Trasfigurare la scelta repubblicana in un alacre impegno di moralità e di vita nuova; proiettare il verdetto delle urne nella dimensione della storia; riempire le bianche pagine di quest’ultima che ci stanno davanti con un linguaggio, un nerbo, una serietà che per l’addietro non c’erano e che ora, se l’esultanza non c’inganna, ci pare di poter districare, come loro succo e significato più alti, dai milioni di schede che hanno evocato domenica il fantasma di una nuova Italia».
Già, ma quel 2 giugno fu importante anche per stabilire i rapporti di forza all’interno dell’Assemblea Costituente. E gli elettori parmigiani si espressero in questo modo: ai comunisti andarono oltre 67mila voti, ai democristiani quasi 73mila, ai socialisti – prima forza politica uscita dalle urne – 73.426 preferenze, mentre veleggiavano appena sopra i 4mila voti Qualunquisti, Unione Democratica e Repubblicani; la Concentrazione Repubblicana ottenne infine 1677 preferenze. Osservando questi dati e comparandoli con quelli di Reggio Emilia e Modena, si rileva una tendenza poi confermata nei decenni successivi: là, a differenza di Parma e Piacenza, il primato indiscusso spettava al Partito comunista, d’altra parte, aveva trionfato nettamente la Repubblica, con 179.374 voti a Reggio (rispetto ai 44.972 della monarchia), 204.049 a Modena (rispetto a 67.038), 96.991 a Piacenza (rispetto a 65.456). Ma la prima pagina della «Gazzetta» di quel giorno non era riservata soltanto ai grandi eventi politici che impressero una svolta decisiva alla storia dell’Italia: era ben presente anche la politica internazionale con un interessante intervento sull’Inghilterra «al bivio» in campo economico: «Necessità di esportare il doppio dell’anteguerra» sottolineava il titolo. E ancora: riflettori puntati sulla ripartizione dei seggi per la Costituente francese, sui «beni tedeschi in Svezia», sulle «dichiarazioni di Bevin per le frontiere italo-jugoslave».
Insomma, con queste scelte giornalistiche, la «Gazzetta» sembrava lanciare un monito: occorreva ricostruire un’Italia aperta, consapevole e su basi nuove, in un contesto internazionale che era in rapidissima evoluzione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe": ecco chi c'era - Foto

feste pgn

Gli amici di Santa Maria del Piano alla "Vecchia volpe"  Ecco chi c'era: foto

Grande Fratello: Benedetta Mazza e Stefano Sala sempre più vicini nella "Casa" - Foto e video

GRANDE FRATELLO

Nella Casa e in piscina, Benedetta Mazza e Stefano sempre più vicini Foto Video

Continua il "tour" dei reali. Ma Meghan è costretta a sfoltire l'agenda

AUSTRALIA

Continua il "tour" dei reali. Ma Meghan è costretta a sfoltire l'agenda Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

CHICHIBIO

Trattoria Mussi, semplicemente la buona cucina di montagna

Lealtrenotizie

Tifoso laziale trovato senza vita nel cortile del Seminario Minore

dramma

Tifoso laziale colto da malore: trovato senza vita nel cortile del Seminario Minore Video

Polizia Municipale

Vento fortissimo: chiusi i parchi Ducale e Cittadella. Segnalazioni di rami caduti

anteprima gazzetta

Cinque casi di stalking in pochi giorni: un arresto e 4 denunce

parma-lazio

Secondo tempo maledetto per i crociati: al Tardini finisce 0-2 Foto - Risultati e classifica

3commenti

Video Youtube

D'Aversa: "Il gol? Un'ingenuità nostra" Video

IL COMMENTO

Grossi: "Finale amaro dopo una gara equilibrata. Ma il Parma si conferma da A" Video

2commenti

Paura

Raid al peperoncino sul bus: una donna incinta e due bambini all'ospedale

2commenti

PARMA

Terranova a passeggio dal Parco Ducale a piazza Duomo: le foto del raduno

1commento

L'INCHIESTA

Centro commerciale, quei richiami (inascoltati) di Enac al Comune

6commenti

WEEKEND

Campora e le altre (castagnate) e il bis del tartufo: l'agenda della domenica

12 tg parma

Ragazzini-vandali accendono un falò sotto a un palo della luce a Fontanellato Video

Bande di giovanissimi: residenti sul piede di guerra in paese

Inchiesta

La gente dell'Oltretorrente: «Circondati dagli ubriaconi»

6commenti

BASSA

Esce acqua torbida dai rubinetti: problemi nella Bassa Est

I tecnici hanno risolt il guasto ma potrebbe uscire ancora acqua torbida dai rubinetti

PARMA

Cade cornicione in via XXII Luglio

Intervento dei vigili del fuoco in mattinata

FIDENZA

Basket e polemiche : «L'Academy non lascia ''liberi'' i nostri figli»

1commento

80enne truffata

«C'è una perdita di gas, metta l'oro in frigorifero»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quanto durerà il consenso al governo giallo-verde

di Michele Brambilla

5commenti

"PACE FISCALE"

Nuovo condono: "saldo e stralcio" e sanatorie. Tutto quello che c'è da sapere (per ora)

di Corrado Chiominto

ITALIA/MONDO

siena

E' morto Raol, il cavallo ferito durante il Palio. L'Enpa prepara una denuncia

1commento

albinea

Pestano un 15enne: due 16enni incastrati con indagini sui social

SPORT

FORMULA 1

Trionfa Raikkonen. Hamilton rimanda la festa. Quarto Vettel

POLEMICHE

Nella pubblicità non si vedono Paola Egonu e Miriam Sylla: proteste sui social contro Uliveto

SOCIETA'

gazzareporter in... trasferta

Bomba d’acqua a Roma, strade allagate Video

Tecnologia

WhatsApp testa la "modalità vacanze"

MOTORI

RESTYLING

Abarth 595: watt, cavalli e vernice glamour

RESTYLING

Nissan rinnova il Qashqai. Ecco il 1.3 benzina