10°

28°

A MERANO

Abramovic, Yoko Ono, Pamici: body art protagonista

Abramovic, Yoko Ono, Pamici: body art protagonista
Ricevi gratis le news
0

Da Yoko Ono a Marina Abramovic, da Valie Export a Silvia Camporesi e Odinea Pamici, la Body Art femminile degli anni '60 e '70 è al centro di una grande rassegna allestita dal 6 febbraio al 10 aprile a Merano Art, negli spazi dell’Edificio Cassa di Risparmio. Esposte circa 40 opere che esplorano il tema del corpo femminile, impiegato quale mezzo espressivo privilegiato per veicolare quel pensiero di protesta e di totale sovvertimento dei valori costituiti capace di caratterizzare un’intera epoca.

Con il titolo «Gestures. Women in action», l’importante rassegna è stata curata da Valerio Dehò, che ha riunito il lavori (fotografie, video, oggetti e collage) in grado di testimoniare le espressioni più significative della Body Art, ideate dalle protagoniste del movimento, tra cui figurano Yoko Ono, Marina Abramovic, Valie Export, Yayoi Kusama, Ana Mendieta, Gina Pane, Carolee Schneemann, Charlotte Moorman, Orlan. Ma non solo le protagoniste storiche. La mostra abbraccia anche la produzione più recente che fa capo ad artiste quali Sophie Calle, Jeanne Dunning, Regina Josè Galindo, Shirin Neshat, Silvia Camporesi e Odinea Pamici.

Di natura volutamente effimera, molte di queste creazioni hanno una natura essenzialmente concettuale e sono arrivate fino a oggi in riproduzioni fotografiche o filmiche oppure nella conservazione di oggetti impiegati in occasione delle diverse performance. La mostra di Merano Art documenta dunque un percorso artistico tortuoso, grazie al quale però le donne protagoniste del movimento della Body Art sono state in grado di mutare profondamente il corso dell’arte contemporanea. Le loro opere hanno infatti sviluppato un approccio che intendeva abolire la distanza tra artista e pubblico, aiutate in questo dalla progressiva abolizione dei confini tra teatro e spettacolo, facendo così dell’arte un fondamento della comunicazione sociale, uno specchio e un laboratorio dei cambiamenti in atto.

Il percorso espositivo prende le mosse dalle immagini e dai video di Yoko Ono, pioniera di questa corrente, con alcune fotografie di «Cut piece» (1965), seguite da alcune immagini della famosissima «Bed In», eseguita con John Lennon nel 1969. Si prosegue quindi con una serie di foto e video di Marina Abramovic, nota per le sue performance estreme, attraverso le quali ha esplorato i limiti della sopportazione corporea, le potenzialità della mente e della concentrazione. Affiancati a questi lavori anche la documentazione di Mario Carbone di «Imponderabilia» (1977), realizzata con il suo compagno, l'artista Ulay. Di grande interesse «Blood sign» (1972) dell’artista cubana Ana Mendieta, in cui il corpo si confronta con l’ambiente e gli elementi naturali. In dialogo con quest’opera, una fotografia di «Azione sentimentale» (1973) di Gina Pane, una delle grandi esponenti della Body Art in Italia.

Un’opera che al centro della sua poetica ha la protesta femminista contro la sofferenza psichica e fisica subita dalle donne è invece quella dell’artista austriaca Valie Export, mentre lavora sul corpo, sulla sessualità e sui generi l'americana Carolee Schneemann, presente con la serie fotografica della performance «Ice naked skating» (1972) e la straordinaria «Eye Body» (1963). Ancora la Abramovic, con le immagini di di «Balkan Baroque», con cui l’artista ha ottenuto il Leone d’oro alla Biennale di Venezia del '97 e in occasione della quale ha trascorso parecchie ore al giorno seduta in mezzo a una montagna di femori di manzo, raschiando i rimasugli di carne e canticchiando motivi serbi. Un’altra piccola opera, a fare da contrappunto all’immagine traboccante della Abramovic, è quella di Jeanne Dunning, dalla serie «Long Hole» (1994-96).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

S-Chiusi in galleria

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen ha compiuto 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

MONTAGNA

Corniglio, 14enne infortunata durante una gita con classe: interviene il Soccorso alpino

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno