20°

32°

letti per voi

Affetto, dolore e memoria in «Mio padre era fascista» di Pierluigi Battista

Letti per voi
Ricevi gratis le news
0

E'la storia di un padre e di un figlio. La storia di due generazioni distanti molto più dei trent’anni che le dividono. E in fondo è anche una storia delle tragedie che hanno segnato mezzo secolo d’Italia. E’ tutto questo e molto di più «Mio padre era fascista», il toccante libro scritto da Pierluigi Battista, inviato ed editorialista del Corriere della sera, pubblicato da Mondadori. Un libro per raccontare il padre Vittorio, fascista repubblichino negli anni di Salò diventato un avvocato di successo nella Roma del Dopoguerra. «Un borghese tranquillo che osservava con orgoglio una sua rigorosa etica del lavoro» ma era alle prese ogni giorno con il suo doppio, «il fascista sconfitto e piagato che rimuginava senza sosta, nel suo foro interiore, risentimento e rabbia». E su questo duplice piano, fra pubblico e privato, si snoda il libro che non è l'occasione per nuovo revisionismo sugli anni del fascismo. Battista parte dai diari ritrovati in casa del padre, dopo la sua morte. Diari, appunti, ricordi scritti nei giorni dall'aprile al settembre del 1945 passati nel campo di prigionia di Coltano vicino a Pisa, insieme ad altri 35 mila fascisti e a un ospite illustre, il poeta americano Ezra Pound chiuso in quella che lui stesso definì la «gabbia del gorilla». Nelle pagine del padre, Battista scopre i motivi della rabbia e del tormento che accompagnerà per sempre quel ragazzo ventenne che aveva scelto la parte sbagliata della storia. Non fu la sconfitta militare. Furono le umiliazioni e il linciaggio subiti per le strade, quei «pochi ma decisivi chilometri in catena che hanno condizionato e avvelenato tanti anni di infelicità». E' un tormento che lo accompagnerà per sempre. Segnerà in modo decisivo il suo modo di vedere la vita quotidiana come i grandi fatti politici. E segnerà anche i rapporti con il figlio che, come molti ventenni degli anni settanta, aveva scelto la strada opposta a quella del padre, e cioè la sinistra estrema dei cortei. Passando fra episodi divertenti e altri tragici, fra scontri e incomprensioni, padre e figlio cambiano, perdono per strada- soprattutto il figlio - alcune incrollabili certezze. Senza però mai trovare la via per la riconciliazione. Fino a quando il padre sarà morto da anni. E arriverà il momento di riconoscergli «il coraggio, la dignità e la coerenza» della sua solitudine.
Mio padre era fascista
di Pierluigi Battista
Mondadori, pag. 161, 17,50

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giacomo e Serena: matrimonio in Comune con la "benedizione"... di Pupi Avati

PARMA

Giacomo e Serena: matrimonio in Comune con la "benedizione"... di Pupi Avati Foto

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La VIP più bella di Parma? Conduce Benedetta Mazza

GAZZAFUN

Ecco altri VIP parmigiani: li conosci tutti? Scoprilo subito!

Lealtrenotizie

Incidente mortale in A15

Foto d'archivio dal sito di Autocisa

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

1commento

caso whatsapp

"Pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò. Esperto: "accuse deboli" Video

1commento

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse diffamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

6commenti

ASSEMBLEA UPI

Figna: "Economia dinamica, ottimismo per il futuro". Annalisa Sassi alla presidenza

Si svolge l'assemblea degli industriali al «Paganini». Il presidente uscente ricorda Loris Borghi: "Ha dato forte impulso all'attività dell'Ateneo e alla collaborazione con le imprese".

SQUADRA MOBILE

Il market dei pusher in un appartamento di via Buffolara: due arresti, sequestrati 21mila euro Video

3commenti

Schianto

La tragedia di Paolo Superchi e l'attesa struggente della sua Saky

Monticelli

Truffa dello specchietto: nomade denunciato

1commento

CALCIO

Asprilla, in campo per beneficenza, selfie (con Apolloni e Balestrazzi) per amicizia

Lutto

Addio a Lino Morini, imprenditore nell'edilizia

BARDI

Le Poste risarciranno gli eredi dei derubati

1commento

PARMA

Incidente tra via Fleming e via Fermi, disagi al traffico

Auto in un fosso a Bezze di Torrile: un ferito

Disagi

Via Avogadro: dopo i ripetitori, ora anche il rumore

PARMA

Massacro di via San Leonardo: Solomon in tribunale, udienza rinviata a luglio

INTERVISTA

Le Moli e «Molto rumore per nulla»

IL CASO

Sala, piazza Gramsci non cambia nome

CARABINIERI

Traversetolo: «fumo» al parco, ragazzi nei guai

Droga, nuovo giro di vite

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trump, i pianti dei bambini e il cinismo della politica

di Domenico Cacopardo

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

CAMPANIA

Lucravano sull'accoglienza dei migranti: 5 arresti a Benevento

6commenti

SALUTE

Il Consiglio superiore della Sanità chiede lo stop alla vendita della "cannabis light"

1commento

SPORT

serie B

Palermo, macchè gol e tifo: la promozione (finale) potrebbe arrivare dal tribunale

CALCIO

Nainggolan è un giocatore dell'Inter: 23,5 milioni più Santon e Zaniolo

SOCIETA'

Social Network

Instagram raggiunge un miliardo di utenti e sfida YouTube

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa

RESTYLING

La Mercedes Classe C fa il pieno. Di novità