-3°

Mostra

Arte, Parma risplende sul Tevere

Arte, Parma risplende sul Tevere
Ricevi gratis le news
0

 

Le visioni arcane e le forme allungate, estremamente moderne, di Francesco Mazzola detto Il Parmigianino, lo stile fluido, luminoso, nonchè l’audacia prospettica di Antonio Allegri detto Il Correggio racconteranno alle Scuderie del Quirinale lo splendore del '500 a Parma. Allestiti dal 12 marzo al 26 giugno i capolavori dei due grandi maestri rinascimentali, al fine di illustrare la vitalità e la magnificenza artistica fiorita grazie alla loro lezione nel Ducato.

Con il titolo «Correggio e Parmigianino. Arte a Parma nel Cinquecento», l’importante esposizione è stata curata da David Ekserdjian, che, grazie a una puntuale selezione di opere provenienti dai più importanti musei del mondo, pone a confronto i percorsi di questi due protagonisti assoluti della Rinascenza italiana. Un talento unico e formidabile il loro, che nella prima metà del XVI secolo abbellì la città emiliana e il circondario con cicli di affreschi di sfolgorante bellezza, meravigliose pale o ritratti enigmatici. Tanto che Parma si trasformò ben presto in un centro artistico in grado di dialogare a pieno titolo con le maggiori capitali dell’arte italiana quali Roma, Firenze e Venezia.

Forse mai sceso nella città eterna, al contrario di tutti i suoi contemporanei, Antonio Allegri (che era nato a Correggio intorno al 1489) si formò come pittore prima a Modena e poi a Mantova, dove conobbe l’anziano Mantegna e per il quale, dopo la morte, affrescò la cappella funeraria nella Basilica di Sant’Andrea con un finto pergolato in cui si leggono, già in nuce, gli interessi per la dilatazione illusoria dello spazio, sviluppati poi nelle opere della maturità. Quindi, si recò a Parma solo alla fine degli anni dieci del’500, quando era già all’apice della carriera e vi rimase per il resto della sua vita. Allo scopo di esaminarne l’intero percorso artistico di Correggio, alle Scuderie arriveranno circa venti dipinti, che sottolineano non solo la straordinaria carica emotiva e la gamma di sentimenti espressi dall’Allegri in qualità di pittore di immagini religiose, ma anche le sue opere di soggetto mitologico, che ebbero un’enorme influenza sugli artisti successivi, dai Carracci, a Watteau, fino a Picasso.

Tra le opere esposte, figureranno capolavori come la Madonna Barrymore (dalla National Gallery of Art di Washington), il Ritratto di dama (dall’Ermitage di San Pietroburgo), Il martirio di Quattro santi (dalla Galleria Nazionale di Parma), Noli me tangere (dal Prado), La Scuola di Amore (National Gallery di Londra) o la Danae (della Galleria Borghese). Quanto al Parmigianino, nato a Parma nel 1503, ebbe una vita molto più travagliata, maledetta, segnata dalle suggestioni alchemiche e dalle controversie. Ma si spinse, ancora giovanissimo, fuori dalla città natale e lavorò a Roma e a Bologna. Influenzato dai capolavori di Correggio, portò agli estremi la visione del maestro che già si allontanava dalla pittura toscana e dal Manierismo romano. Le forme allungate e sinuose, l’asimmetria, l’anticlassicismo giungono in Parmigianino a un livello tale da costituire una decisa rottura degli equilibri del Rinascimento. Anche del Mazzola, in mostra ci sarà una ventina di opere, con un accento particolare sugli strepitosi ritratti, affiancati alle opere di soggetto religioso e mitologico. Tra i capolavori, ecco la grande Pala di Bardi, realizzata all’età di 16 anni, il monumentale San Rocco, dipinto per la Basilica di San Petronio a Bologna, la Conversione di Saulo (Kunsthistorisches Museum di Vienna), la Madonna di San Zaccaria (dagli Uffizi), la celeberrima Schiava turca della Galleria Nazionale di Parma e la cosiddetta Antea, tra i ritratti più misteriosi di tutto il ‘500.

Il percorso si concluderà con una sezione sul disegno, di cui Parmigianino fu maestro insuperato, mentre Correggio lo usò soprattutto in maniera funzionale, per gli studi preparatori dei suoi capolavori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musei del cibo al Castello di Felino

WEEKEND

Duelli medievali, giochi e gusto al castello di Felino Video

Media, Woody Allen girerà suo prossimo film in Spagna

cinema

Woody Allen girerà il suo prossimo film in Spagna

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" - Ecco chi c'era: foto

teatro

Brachetti incanta il Regio con la magia del suo "Solo" Ecco chi c'era: foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Mulino di casa Sforza" Tanta tecnica e ottima qualità in cucina

CHICHIBIO

"Mulino di Casa Sforza": tanta tecnica e ottima qualità in cucina

Lealtrenotizie

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord

GAZZAREPORTER

Camioncino in fiamme: traffico in tilt in via Emilio Lepido e tangenziale nord Foto

Code anche in via Emilia Est

INCIDENTE

Non ce l'ha fatta il maresciallo Gildo Marioni

Stalking

Perseguita l'amante del marito: condannata

VARCHI

Benassi: «Basta auto per accedere in centro»

Lunedì entreranno in funzione le telecamere che sorveglieranno l'isola ambientale di borgo Giacomo Tommasini e di via Nazario Sauro

7commenti

agenda weekend

Il cibo degli dei in piazza Garibaldi. Ma non solo cioccolata a Parma e provincia

IMPRESE

Made in Fidenza le luci della Tour Eiffel

colorno

Ponte sul Po: forse sarà aperto un corridoio per pedoni e ciclisti

il caso

Minacce sui muri, Salvini (intervistato da Tv Parma): "Non sono spaventato, vado avanti" - Video

4commenti

LUTTO

Bore e la sua valle piangono l'ex sindaco Mario Bazzinotti

SCIALPINISMO

Ghiaccio e poca neve, annullato il trofeo Schiaffino

SALSO

Ici, Imu e Tasi: accordo tra Comune e Baistrocchi

Tribunale

Ubriaco minaccia il «mondo intero»: condannato

12Tg Parma

Aqualena sotto sequestro ma aperta: a breve la nomina di un amministratore Video

Le parole choc di un pentito sui titolari

Gusto

Federer-Oldani (e la Shiffrin): quando una spaghettata accende la festa (Nuovo spot Barilla) Video

Meteo

Weekend "invernale". Poi...la primavera

12Tg Parma

Il ritorno di Ancelotti al Tardini: i ricordi di Melli e Apolloni Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Rinnegata la Tav, è un altro il tunnel che aspetta il Paese

di Vittorio Testa

3commenti

NOVITA'

"Breaking News": ora puoi riceverle anche via WhatsApp. Ecco come Video

ITALIA/MONDO

TORINO

E' morta Donna Marella, moglie di Gianni Agnelli Foto

maltempo

Nave turca arenata sul litorale sud di Bari: s'incaglia anche il rimorchiatore Foto

SPORT

SCI

Maltempo: cancellato il superG di Bansko

SERIE A

Milan travolgente: tre sberle all'Empoli

SOCIETA'

Indonesia

38 anni dopo, (ri) avvistata l'ape più grande al mondo

ROMA

Stalker perseguita la Ferilli, divieto di avvicinamento

MOTORI

IL TEST

Ecco la nuova Mazda3. In 5 mosse

AL VOLANTE

Skoda Kodiaq RS: il Suv con 240 Cv