18°

28°

Arte-Cultura

La «metafisica del silenzio» di Walter Lazzaro

La «metafisica del silenzio» di Walter Lazzaro
Ricevi gratis le news
0
Le opere di Walter Lazzaro (Roma 1914 - Milano 1989) tornano a Parma con la mostra «Cielo, mare, terra», allestita alla Lodi Arte di via Garibaldi 36/a, nell'ambito delle celebrazioni del ventennale della scomparsa dell’artista. Fino al 30 maggio si potranno ammirare diversi oli del suo percorso artistico, dalle vedute romane degli anni Trenta alle marine degli anni Cinquanta per concludere con le opere metafisiche degli anni 70 e 80. Oltre ai dipinti più noti, sono esposte anche opere meno conosciute, dove lo sfondo del cielo, con le sue infinite possibilità cromatiche, fa da protagonista insieme al mare e alla terra, elementi in apparenza divisi, che diventano lo specchio fedele in cui l’artista si riflette e si racconta.  La natura è una presenza costante nelle tele del maestro, una «compagna» composta e silenziosa, che guida l’artista nelle sue peregrinazioni all’interno del mondo della forma e del colore. Le sue opere invitano lo spettatore a una contemplazione commossa e austera del creato.  La luce s'insinua nei prati della campagna romana, nelle rovine di una Roma moderna che conserva la sua anima antica, oppure si «gela» d’improvviso di fronte a un’inaspettata nevicata di via dell’Impero. Come irrorato di luce, il colore trionfa nella produzione successiva alla seconda guerra mondiale, sulle spiagge desolate in cui la presenza umana si affida alle sagome di barche, ombrelloni e capanni.  Lazzaro è stato forse l’unico artista a ottenere, in vita, pubblici elogi da Giorgio de Chirico, notoriamente scontroso e ipercritico, che scrisse anche la presentazione di una sua mostra, paragonando le marine di Lazzaro ad alcune sue opere metafisiche.  Figlio di un insegnante di disegno, Lazzaro è conosciuto sino in America, dove ha realizzato, con l’aiuto del padre, opere d’arte sacra. Nel 1932, a soli 18 anni, tiene la sua prima personale a Roma, con ben 114 opere di tendenza prettamente figurativa e notevolmente influenzate dalla scuola ottocentista del padre, ottenendo lusinghieri consensi di pubblico e di critica. Nel 1942 riceve il premio alla XXIII Biennale di Venezia. Fatto prigioniero dalle truppe tedesche, l’8 settembre 1943, durante il servizio militare a Tirana, è deportato in Polonia. Un periodo che avrà conseguenze rilevanti sulla sua pittura. La sua personalità esce rafforzata nella fede, i suoi convincimenti artistici si rivolgeranno verso una ricerca più approfondita dell’animo umano definita  «metafisica del silenzio».  R.T.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

2commenti

la festa

Serata Dadaumpa: beneficenza a pubblica e Croce rossa  Gallery

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

Ambiente

Dall'Olio dà mandato ai legali per diffamazione (contro M5S Forlì)

lavori

San Prospero, il fosso sarà ripulito e coperto. E nascerà un (agognato) marciapiede

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Altri sport

Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design