18°

28°

Carabinieri

Recuperati quadri dei Borbone-Parma trafugati dai nazisti

Tele trafugate: proprietari gia' indennizzati, sono dello Stato

Una delle tele recuperate

Ricevi gratis le news
0

Per 75 anni sono rimasti nascosti tra le pieghe della storia, passando dalla villa del principe di Lussemburgo al sequestro dei nazisti fino ai salotti di ricchi collezionisti milanesi che li hanno esposti in casa, più o meno consapevoli della loro provenienza illecita. Ora i tre quadri del XV secolo sono ritornati alla luce e affidati alla cura della Pinacoteca di Brera di Milano grazie a una lunga e complessa indagine dei carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Monza diretti dal capitano Francesco Provenza.
Tre opere di valore elevato anche se non ancora stimato con precisione: un dipinto olio su tela attribuito a Giovanni Battista Cima, in arte «Cima da Conegliano» (1460-1518) raffigurante «Madonna con Bambino» (65x51 cm); un dipinto tempera su tavola a fondo oro attribuito a Alesso Baldovinetti (1425-1499) raffigurante «Trinità» (60x38,5 cm a cuspide); un dipinto olio su tela firmato in cartiglio in basso al centro "Jeronimus ex libris», Girolamo Dai Libri (1474-1555), raffigurante «Circoncisione/presentazione di Gesù al Tempio" (83x101 cm). Per tutti sarà necessario un restauro che forse verrà compiuto proprio in Brera.
Le traversie di questi quadri iniziarono nel 1940, quando le truppe naziste si presentarono alla villa Pianore a Camaiore (Lucca) della famiglia Borbone-Parma per sequestrare tutta la collezione d’arte. Con l’ingresso dell’Italia in guerra, infatti, venne deciso il sequestro dei beni degli stranieri di nazionalità nemica. L’8 agosto 1940, il Prefetto di Lucca, ottemperando a quanto disposto da una legge appena entrata in vigore, ordinò il sequestro dei beni appartenenti alla famiglia Borbone-Parma presenti sul territorio nazionale e tra questi c'erano anche i tre quadri recuperati ora dai carabinieri.
Le opere furono prese dalla 16 Divisione Corazzata SS e collocate nel Castello di Dornsberg, nei pressi di Merano (BZ), residenza del Generale Wolff, capo delle SS in Italia, da dove sarebbero stati trasportati in Germania. Nel '45, però, furono recuperati dai militari della 5 Armata americana, più noti come "Monuments men", un gruppo di 350 tra uomini e donne appartenenti a 13 Paesi diversi che, tra il 1943 e il 1951, prestarono servizio presso la Mfaa (Monuments, Fine Arts and Archives): si trattava per lo più di restauratori, archivisti, direttori di musei, esperti di arti figurative, archeologi, tutti con l’unico obiettivo di recuperare i capolavori trafugati dalle truppe di Hitler.
Fu grazie al loro capitano Dean Keller che fu recuperata la collezione Borbone-Parma. La notizia e le foto uscirono sulla rivista «Il Milione» e nel 1949 i proprietari ebbero la restituzione delle opere a eccezione di una quarantina di pezzi, tra cui le tre recentemente ritrovate. Per queste la famiglia ha ottenuto all’epoca un risarcimento dal ministero del Tesoro italiano, per cui ora gli eredi non possono avanzare richieste. I tre quadri del XV secolo sono finiti in casa di due collezionisti milanesi che li hanno lasciati in eredità ai discendenti, i quali ora sono indagati per ricettazione. E' comunque una formalità poiché mancando il dolo l’accusa cadrà e finirà tutto con un’archiviazione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"