21°

30°

mostra

La tensione della ricerca tra passione e dolore

La  tensione della ricerca tra passione e dolore
Ricevi gratis le news
0

Guardare attraverso per vedere oltre»: le parole di Marcel Duchamp sono forse le più esplicative per addentrarsi in questa antologica di Marilena Sassi, artista parmigiana che espone fino a domani nello Spazio per le arti contemporanee del Broletto, a Pavia, nella mostra che sarà poi trasferita al Castello di Belgioioso, dove resterà visibile fino a fine giugno. «Corpo Terra Mater» è il titolo di questo percorso che riporta all’attenzione l’attività e la poetica della poliedrica artista pittrice, scultrice, fotografa e performer.
Curata da Giosuè Allegrini e organizzata da La Bezuga di Giuliano Allegri, in collaborazione con il Settore Cultura del Comune di Pavia, l’esposizione propone una settantina di opere che ricompongono la sua articolata e originale esegesi, attraverso i vari cicli di ricerca portata avanti dal 2000 ad oggi. Si parte così da Turwan, (2000) l’esperienza australiana dove natura e corpo diventano un tutt’uno, origine di un fare artistico che coinvolge pensiero, colore, performance, attenzione al sé ed al paesaggio, quello intimo che va integrandosi con il paesaggio di natura in un processo trasformativo che troverà nel tempo nuovi sbocchi. E’ l’origine, via di conoscenza, su cui l’arte può operare, l’humus, il campo dove piantare il seme della vita, dell’essere. In questa fase creativa molto ha da dire la performance come modo di trasmissione della realtà artistica propria di Marilena che esprime se stessa nella ricerca di un «sublime» che corrisponde alle origini. Un’indagine propria a molti artisti, realizzata con mezzi diversi d’espressione, e all’arte stessa che si fa terra di confronto fra l’io e il «mondo», la vita e la salvezza. Le radici si aggrappano alla terra d’Australia e nasce Namarrgon red land, (2004) dove il corpo uscito dalla terra, dipinto dei suoi colori, diventa esso stesso paesaggio, pittura. Una pittura che si fa espressione nel colore, tanto forte di per sé da divenire icona del presente. Il viaggio continua, prosegue in parallelo con il ciclo Crucifixion, 2000-2006, in cui la croce è interpretata in chiave femminile e il corpo di fronte alla natura altro non conosce che la sua superficie e il suo spazio. «Conosci te stesso», la sentenza delfica, potrebbe essere la chiave di volta che sfocia in «Passione» (2006) la performance che ha preso forma nella Loggia di San Sebastiano a Ovada (Alessandria) aperta alla ricerca di una fusione tra l’essere e la propria anima. Le immagini sfilano in mostra e si integrano con oggetti espressione di performance come i celebri vasi dell’opera performativa Mutation (2003-2011) dalle cui bocche esce, sotto forma di corpo femminile, il percorso della vita, dalla nascita alla morte, attraverso l’eterno scorrere del tempo. Un Vaso di Pandora dei sentimenti che esplode nella ricerca della conoscenza, aprendosi all’io e e alle paure più intime con la consapevolezza di non sapere. Dipinti, performance, installazioni sono ben delineati lungo il percorso che comprende «Black Inside» (2008) e il ciclo Mater, dove la Pietà viene rivista non solo in chiave femminile ma a ruoli invertiti, dove la madre diviene il Cristo deposto dalla croce e la figlia, ossia l’artista, si trasforma nella Madonna che lo accoglie fra le sue braccia. In Natura morta, del 2012, il lavoro di Marilena Sassi trasforma lo spazio espositivo in una sorta di camera ottica dove lo spettatore si pone come testimone di un colloquio verosimile tra realtà e finzione, tra prototipo e copia, tra verità e inganno. I cicli Nuda terra e Foglie di carne rappresentano un profondo amore per la Terra e per quel mondo naturale delle piante, interpretate dall’artista alla stregua di intricate e profonde metafore sulla condizione umana, «Facendo leva sulla fisicità della materia pittorica…» per riprendere le parole del curatore. Si chiude così questa complessa ed affascinante vicenda che affonda le radici nell’intimità di una ricerca, tanto più intensa quanto vissuta sul sè, sul corpo e sulla mente dell’artista stessa e tutt’ora aperta a nuove soluzioni. Come la vita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

choc

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

9commenti

Lealtrenotizie

E' morta Anna Maria Bianchi, volto e voce di Radio Tv Parma Foto Il video-ricordo

LUTTO

E' morta Anna Maria Bianchi, volto e voce di Radio Tv Parma Foto Il video-ricordo

3commenti

amichevole

Parma, bene contro il Foggia: 3-1 (doppietta di Di Gaudio e rete di Siligardi)

incidente

Schianto con la moto a Collecchio: grave un 21enne, in fuga l'amico 26enne Foto

soccorso alpino

85enne scivola su un sentiero a Lagdei e poi si sente male

Jihad

Terrorista iracheno arrestato a Parma torna libero e chiede lo status di rifugiato

GAZZAREPORTER

Piove, "acqua alta" in via D'Azeglio

gazzareporter

Caduto un pilastro in via Verona: "tragedia sfiorata" Foto

guardia di finanza

Falsi crediti Iva per 14 milioni di euro. Denunciati 59 responsabili Video

E' caccia ai due imprenditori "menti" del sistema: sono irreperibili. Sequestrati quattro fabbricati nel Parmense

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

3commenti

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

1commento

sicurezza

I "furbetti del semaforo di Corcagnano... Video

1commento

truffa

Mette in vendita online un orologio "fantasma": denunciato 23enne di Langhirano

12 tg parma

Dalla tangenziale Nord al Lungoparma: tutti i cantieri in corso e al via Video

Busseto

Raffica di furti, rubata anche una macchinetta spartineve

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, il nemico è nelle scelte quotidiane

di Luca Tentoni

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

ROMA

Scontrino omofobo: ristorante offende coppia gay. E dal web parte il boicottaggio

1commento

PIEMONTE

Temporali sull'Astigiano e sul Torinese, ingenti i danni

SPORT

il commento

Vettel in pole: la netta superiorità della Ferrari

ciclismo

Tour: 14ª tappa, Fraile 1° sul traguardo di Mende

SOCIETA'

social

Il bimbo e il cane giocano divisi dalla staccionata Video

il disco

I Pooh alla ricerca del Graal

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto