16°

28°

Arte-Cultura

«Il Dop, un dizionario per prenderci cura della nostra lingua»

Ricevi gratis le news
0
Càpita a tutti, qualche volta, d’aver dei dubbi su come si scrive, o su come si pronuncia, una parola, italiana o straniera. Per risolverli, il testo di riferimento è sempre stato l’autorevole Dizionario d’ortografia e di pronunzia, in sigla Dop, che ora la Rai-Eri ripropone in quella che definire una nuova edizione è forse un po’ riduttivo: basti dire che, rispetto all’ultima edizione, del 1981 (la prima è del 1969), il contenuto è grosso modo triplicato. La Rai, che ha presentato il nuovo Dop nei giorni scorsi al Salone del Libro di Torino, attribuisce una particolare importanza a questa pubblicazione, considerandola il proprio contributo editoriale alla celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia.
Nel 1969 gli autori furono tre dei maggiori linguisti italiani: Bruno Migliorini, Carlo Tagliavini e Piero Fiorelli. La nuova edizione cartacea – a cui si affianca già da tempo il sito www.dizionario.rai.it, consultabile gratuitamente in Rete da chiunque – è il frutto del lavoro più che decennale dello stesso Fiorelli e del linguista parmigiano Tommaso Francesco Borri.
Contiene,  racconta Borri, circa 140.000 voci, divise in tre volumi, i primi due dedicati alle voci italiane, il terzo, in preparazione, sulle voci straniere. E ci sono anche 7.000 frasi d’esempio, prese dall’uso comune o da scrittori di tutti i secoli della nostra letteratura, e un’introduzione ricchissima (che comprende, fra molte altre cose, le principali regole di pronuncia dell’italiano e d’una sessantina di lingue straniere e un’antologia scritta e trascritta con ottanta passi d’autore). Di tutto, parole, frasi, passi, il dizionario indica la pronuncia – con un sistema di trascrizione fonetica rigoroso ma al tempo stesso molto semplice, studiato apposta per il pubblico italiano –, l’ortografia e molto altro. Nel sito,  aggiornato, è possibile anche ascoltare la lettura ad alta voce di tutte quelle pronunce che il libro (e il sito stesso) offre.
Borri, a chi si rivolge il Dop?
Un po’ a tutti, direi. Si rivolge, certo, agli attori, ai doppiatori, ai giornalisti, ai tipografi, ai correttori di bozze, ai professionisti in genere del microfono e della carta stampata. E si rivolge anche al mondo della scuola, insegnanti e studenti. Ma tutti quelli che parlano l’italiano e lo scrivono potranno consultare utilmente il Dop, e lo potranno anche leggere con piacere. Ci sono milioni di notizie di tutti i tipi, e ci siamo sforzati di dir tutto con rigore, ma anche con semplicità e un po’ di garbo, tenendoci lontani da quel tecnicismo arido che caratterizza a volte gli studi linguistici.  
Qual è lo stato di salute della lingua italiana parlata?
Non troppo buono. Ma con buone possibilità di guarigione. A patto però di reagire, di essere un po’ meno inerti e sciatti. Abbiamo una responsabilità, come nazione, nei confronti della nostra lingua.
Quali sono gli elementi che la mettono più a rischio?
Secondo me due: l’accettazione indiscriminata di parole straniere e la pressione degli usi regionali. Le parole straniere non sono pericolose in sé stesse, cioè in quanto straniere (si sa che una lingua pura propriamente non esiste), ma se e in quanto non siano adattate alle strutture dell’italiano: perché allora, lo diceva già il Machiavelli, «disordinano» la nostra lingua. E i dialetti, ricchi di storia e continuatori anch’essi del latino, hanno pure i loro diritti; ma sovrapporre all’italiano strutture diverse dalle sue è, di nuovo, arbitrario e rischioso.
Insomma, lei è d’accordo con Nanni Moretti, che in Palombella rossa diceva che chi parla male pensa male?
Direi proprio di sì. E, continuando con le citazioni morettiane, aggiungerei un invito: prendiamoci cura della nostra lingua, non ci facciamo del male! 
Dop - Rai-Eri, 2 voll.,  95,00

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

8commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse