17°

27°

mostre

Nel mistero delle cose la vita più segreta e sacra

Alla Galleria Sanseverina in vicolo del Vescovado

Nel mistero delle cose la vita più segreta e sacra
Ricevi gratis le news
0

Negli spazi della Sanseverina, in vicolo del Vescovado, espone, fino al 18 giugno, Umberto Squarcia jr che ha ricreato negli ambienti della galleria un excursus del proprio lavoro sviluppato a New-York, dove vive e lavora. Dopo gli studi classici a Parma, Squarcia si è laureato in architettura all’Università La Sapienza di Roma e nel 1998 si è trasferito nella Grande Mela per svolgere la sua attività di architetto senza però dimenticare il percorso artistico avviato già nella sua città d’origine con l’Archivio dei Giovani che lo aveva visto partecipare a mostre collettive. Un breve percorso di vita si rivela necessario per entrare nei significati delle opere esposte, aperte a tematiche e tecniche diverse: sculture, installazioni, composizioni, opere a parete dove in alcuni casi emerge la tridimensionalità di un materiale, in altri la composizione mirata dell’artista allo sviluppo di un pensiero; tutte trovano riferimenti nel panorama culturale italiano e nel contempo nel mondo dell’architettura e del design newyorkesi mettendo in dialogo storia e modernità. In alcune opere, poi, generate dal riutilizzo e dalla composizione di frammenti provenienti dal mondo industriale, edile e naturale, sono esplicite la rivisitazione e reinterpretazione di correnti artistiche storiche ben vive nel presente, come l’ Arte Povera mentre in altre non mancano agganci evidenti alla Pop Art. Sono legami squisitamente formali perché molto forte è per Umberto Squarcia jr la riflessione su problemi etici, sociali ed ambientali, e su temi come vita e morte, spazio e tempo, gioia e dolore, pensiero ed anima. Natura, proporzioni, prospettiva, geometria, punti di vista, contrasti, materiali, texture, colori, luci e ombre sono infatti sempre presenti nelle sue creazioni in piena sintonia con un pensiero ideato e sviluppato nell’intimo, proprio là dove, la ricerca artistica sembra tendere, nelle opere più recenti, a fare coincidere l’idea dell’arte come imitazione della natura con quello della “natura come imitazione dell’arte”.
Tenendo conto di questi precisi riferimenti il percorso si può far iniziare da quel primo «incontro» con la scala rossa che si staglia sulla vetrina della galleria, riferimento ideale ad altra opera, intrisa di significati simbolici, da cui l’ attività dell’autore ha avuto un nuovo inizio. Un simbolo di memoria, presente e futuro che si apre sul rinnovamento e trova i successivi riferimento nei materiali naturali e poveri di recupero, provenienti da cantieri e ambienti naturali, reperti, frammenti, che prendono le forme di animali in via di estinzione, di Madonne con bambino, di crocifissioni, di deposizioni, seguendo la via che l’uomo ha tracciato.

Una vita tradotta in modo semplice, lineare, quasi scarno come faceva Giacometti con le sue sculture e che si apre al confronto con gli agganci «pop» di altre opere appese alle pareti, con le texture di certi materiali che l’uso e l’abitudine ha trasformato nelle mani dell’autore in quadri, con le con le fotografie che colgono l’attimo legato ad un pensiero.
Specializzato in interior design, nel 2005, Squarcia ha creato a New-York uno studio di architettura.
Restauro e conservazione di edifici storici, cambi d’uso, rinnovazioni di interni ed esterni, design di interni, progettazione, direzione lavori, supervisione e costruzione, fotografia, design di arredi, design industriale, design di gioielli e accessori moda e visite guidate all’architettura e all’arte in Italia sono i suoi interessi professionali e personali.
Tutte questi campi costituiscono le basi e le ispirazioni per queste sue creazioni artistiche. Il percorso parmigiano si completa con un gruppo di opere esposte, in occasione della rassegna d’arte Quadrilegio, da BLL di Giulio Belletti, visibile fino al 31 luglio. Il futuro espositivo di Umberto Squarcia Jr lo vedrà impegnato prossimamente a Monaco di Baviera e poi a Tel Aviv, in un’ottica di scambi culturali ed artistici aperti al mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Foto d'archivio

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

2commenti

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

2commenti

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

PARMA-CAGLIARI

Oggi ci vorrà un Parma da battaglia

Segui gli aggiornamenti in tempo reale dalle 15

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

8commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

CRAC

Spip, chiesti 2 anni e 10 mesi per Buzzi. Frateschi e Costa rischiano 2 anni e mezzo

COLLECCHIO

Polemica sui bus vecchi, il Comune: «In arrivo nuovi mezzi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

TRAGEDIA

Vigile del fuoco precipita da 7 metri e muore ad Ancona Video

cosenza

Parroco vende oro della Madonna delle Grazie "per sanare i debiti della parrocchia"

SPORT

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"