14°

26°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - Il temporale felice dell'infanzia

Ricevi gratis le news
0

Anna Maria Dadomo

Era riuscita finalmente a portarsi davanti al quadro dopo essersi fatta largo tra la moltitudine di visitatori che si assiepava davanti alla piccola (solamente 82x73 centimetri) stupefacente tela. Sorrise con gioia come rivedendo una cara vecchia fotografia. Una riproduzione della Tempesta di Giorgione era nella sua camera di bambina, e l’aveva seguita nei numerosi traslochi per tutta l’infanzia. Prima di addormentarsi, si girava verso la parete dove era appesa, e la guardava lungamente: la serenità di quella scena, di quel paesaggio - malgrado il cielo tempestoso e il fulmine che lo solcava - fluiva dentro lei infondendole una tranquilla felicità, cullandola. Tutto era così familiare: la donna che allattava, sulla destra del quadro, era la mamma con il fratellino di poche settimane («È nato mentre tu eri al mare», le aveva detto appena tornata dalla colonia): era estate e nella piccola cucina si sentiva un odore dolce di latte e di zucchero; l’uomo sulla sinistra era il babbo ritratto in tenuta da pesca: calzoni corti e camicia bianca, l’unica cosa che non cambiava tornando dall’ufficio tanto era impaziente di andare a pescare; il fiume maestoso, solenne, con l’acqua verde nei punti dov’era più profondo, era il suo compagno di giochi preferito; il resto del paesaggio e cioè il ponte, le case lungo la riva, i cespugli , le piante, costituivano il conosciuto, perlustrato palmo a palmo, paese dove viveva; le nubi che oscuravano il cielo, attraversate dal fulmine fosforescente, annunciavano un banale temporale estivo: quando a volte scoppiava improvviso, lei e gli altri bambini correvano a nascondere l’involto degli abiti sotto i cespugli e si gettavano in acqua ridendo con la pioggia che aveva incominciato a cadere. Che incoscienti!La gioia più grande però erano certe domeniche pomeriggio quando, con il bel tempo, tutta la famiglia andava al fiume: la mamma e il fratellino si mettevano all’ombra dei vimini; il babbo, più lontano, lanciava e rilanciava la sua canna da pesca immobile sulla riva; lei costruiva piccole dighe o recinti di sassi per i pesci dove l’acqua era più bassa. Spesso interrompeva il gioco e si univa alla mamma e al fratellino che dormiva sugli asciugamani, e per un po’ stava lì con loro a respirare quell’odore inconfondibile di sabbia umida e d’ombra, di vimini, fino a che non la prendeva di nuovo la smania dell’acqua e della luce. Si riscosse alla voce della guida che, dietro di lei, stava fornendo alcune delle numerose interpretazioni iconografiche del quadro: l’opera, per alcuni critici, rappresentava l’infanzia di Paride; per altri una ninfa che allatta Epafo; per altri ancora simboleggiava il racconto biblico del ritrovamento di Mosè… Pur non riuscendo a credere a nessuna di quelle diverse spiegazioni perché la sua personale lettura si sovrapponeva inesorabilmente a quelle che venivano elencate, aveva ascoltato fino a quel momento con divertita curiosità, ma all’ipotesi che la tela rappresentasse Adamo ed Eva dopo la cacciata dal Paradiso Terrestre, proprio non poteva crederlo! Quello era il Paradiso Terrestre! Il temporale improvviso che sopraggiungeva, il fulmine che squarciava il cielo, erano il divertente imprevisto, il valore aggiunto, di quei caldi pomeriggi estivi, altro che ira divina! Rise nascondendo il viso nella sciarpa, e dopo aver dato un’ultima occhiata a quella indelebile, affatto sbiadita foto della sua infanzia, felice si girò per andarsene.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

1commento

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

il fatto del giorno

Botte alla compagna sotto gli occhi della figlia: condannato Video

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

9commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

tg parma

Ok al bilancio di Fondazione Cariparma e via libera al nuovo Cda Video

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

1commento

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

londra

Per il giudice Alfie può andare a casa, ma non in Italia. I medici frenano

piacenza

Due discoteche chiuse per alcol a minorenni

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento