17°

28°

FIRENZE

L'arte e la vita di Weiwei: inno alla libertà

L'arte e la vita di Weiwei: inno alla libertà
Ricevi gratis le news
0
 

Ci sono gli ormai celebri gommoni rossi simbolo dei migranti, appesi alla facciata di Palazzo Strozzi, ma anche un vero e proprio photoset di dita medie alzate contro simboli della politica e della cultura mondiali, dalla Casa Bianca alla Torre Eiffel. O i volti di Dante, Galileo e Savonarola, ricostruiti con mattoncini di lego. E poi angeli di legno sospesi in aria e prati che sbocciano dal pavimento a simboleggiare la potenza dell’arte, un serpente fatto di zaini per ricordare le tante vite di ragazzi perse nel terremoto del Sichuan del 2008, una sala zeppa di biciclette, simbolo di libertà e autonomia individuale.

Questo e molto altro in «Ai Weiwei libero», la mostra antologica che ripercorre 30 anni di carriera dell’artista cinese, attivista politico e dissidente, aperta dal 23 settembre 2016 al 22 gennaio 2017 a Palazzo Strozzi. Filo conduttore, l'orgoglio della libertà e del pensiero indipendente, rivendicata dall’artista stesso: «sono un combattente», ha detto lui stesso durante la presentazione della rassegna a Firenze.

La riflessione sul potere come forma di dominio oppressivo è talmente forte nella poetica di Weiwei - arrestato alcuni fa in Cina per le sue attività di oppositore e detenuto per svariate settimane con l’accusa generica di reati economici - da trascendere la dimensione puramente artistica per trasformarsi, nel percorso espositivo, in una singolare galleria di slogan coniati dall'artista stesso, quasi a replicare, nella realtà fisica, i meccanismi espressivi dei social network, dove peraltro Weiwei è attivissimo. «Internet è stata la cosa migliore che potesse succedere alla Cina», recita uno dei grandi cartelli colorati, «La libertà consiste nel diritto di mettere tutto in discussione», «tutto è arte, tutto è politica». Ed è politico ed identificativo il motivo per cui, per la prima volta, ha scelto di raffigurare (con la forma più che contemporanea del collage di Lego) personaggi storici come l’Alighieri, Galileo, il Savonarola. «Sono stati grandi perché sono riusciti a trovare la libertà di esprimere se stessi avendo contro il loro tempo, contro la società che li circondava. Erano contro, ed erano oltre», ha detto Weiwei. Proprio per questo motivo i suoi campioni contemporanei sono i migranti. «Devono essere considerati i veri e propri eroi dei nostri tempi - ha spiegato - chi cerca la libertà a sprezzo della vita merita il nostro assoluto rispetto. Io mi considero un loro fratello, li chiamo tutti “miei” fratelli. Per loro dobbiamo alzare la voce tutti insieme, dobbiamo essere uniti per una azione sociale in loro favore». L'artista ha mostrato di apprezzare anche le polemiche sull'installazione dei gommoni («fanno bene alla discussione», ha osservato).

In mostra anche una ricca galleria di scatti autobiografici in bianco e nero, che documentano la vita e la carriera internazionale dell’artista, in particolar modo la sua permanenza-studio giovanile a New York. Ma oggi, la città giusta per tirare le somme di una carriera lunga e densa sia di arte che di politica è Firenze: «L'ho scelta perché è stata la culla della civiltà e dell’arte. E il mio obiettivo adesso è coniugare questo antico umanesimo con la modernità».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein lascia la stazione di Polizia, dove si è consegnato, in manette

Harvey Weinstein

molestie e violenza

Weinstein lascia la stazione di Polizia in manette Video

Doppietta Ronaldinho, sposa entrambe le fidanzate

nozze

Ronaldinho, che doppietta: sposa entrambe le fidanzate Video

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco

PGN

Parma tattoo rock fest: ecco chi c'era all'Hotel San Marco Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Torna bambino e decidi qual è il miglior cartone animato degli anni '80!

Lealtrenotizie

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Carabinieri

In manette la banda delle fogne: voleva fare il bis

Violenze alla materna

Una mamma: «In un video ho visto mio figlio maltrattato»

weekend

Tra fiori, cavalli e la Notte del Terzo giorno: l'agenda del sabato

Noceto

Festa per i soci di Parma partecipazioni calcistiche: ecco chi c'era Foto

CARABINIERI

Traffico di droga: sequestrati beni per 500mila euro a un 45enne agli arresti domiciliari a Parma

Leonardo Losito, pregiudicato, è accusato di essere l'organizzatore di un traffico di droga nella zona di Andria, in Puglia

Arbitri

Clara e Alberto, due generazioni con il fischietto

FIDENZA

Camion perde una barriera «new jersey», tragedia sfiorata

VIA CALATAFIMI

Rubata la borsa lasciata in auto: dentro un tablet e 300 euro

MALTRATTAMENTI

Insulta, picchia e minaccia la compagna con un'accetta: condannato

EVENTO

Langhirano-Parma: camminata per chiedere più sicurezza sulla Massese

Saranno lanciati in cielo dei palloncini nei punti dove furono investiti Filippo Ricotti, Giulia Demartis, Marina Tansini in Schianchi e Marco Bottazzi

CALCIO

Dai tifosi azionisti un caldo abbraccio ai gialloblù

CARCERE

Cento detenuti in più rispetto alla capienza normale

1commento

carabinieri

Via Cavour, nel covo e nel tunnel della banda del caveau: le foto Video

1commento

serie A

Mercato crociato: il procuratore Raiola a Parma. Balotelli al Parma? Video

allarme

Auto in fiamme in viale Vittoria: vigili del fuoco al lavoro Gallery

anteprima gazzetta

Nel carcere, cento detenuti in più alla capienza ottimale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il nodo Savona e lo scontro istituzionale con Mattarella

di Stefano Pileri

1commento

EDITORIALE

Le gesta del trio Salvini, Di Maio, Berlusconi

di Vittorio Testa

4commenti

ITALIA/MONDO

COMO

E' morto Carlo Castagna: perse la moglie, la figlia e il nipote nella strage di Erba

sangue sulle strade

Incidente stradale: scontro auto-scooter, morto un 25enne a Reggio Emilia

SPORT

ciclismo

Impresa di Froome, nuova maglia rosa e le mani sul Giro d'Italia

SERIE A

Parma: il futuro in tre mosse

SOCIETA'

como

Folle inversione ad U di un tir al casello Video

cultura

Il documentario sulle pastore alla volata finale del crowdfunding

MOTORI

il test

Skoda Superb, la sicurezza non è più un optional

MOTORI

Ford Fiesta Active, 2 centimetri in più per sentirsi Suv