20°

Arte-Cultura

Il canto degli aborigeni

Il canto degli aborigeni
Ricevi gratis le news
0

 Francesca Avanzini 

Sembra di leggere Jung e invece sono le storie degli aborigeni, i loro miti fondanti. Già «aborigeni» - termine di per sé neutro significando chi abita in un posto ab origine - suona vagamente dispregiativo, anche se ora i nativi lo rivendicano con orgoglio. 
Il fatto è - l’ha spiegato bene, tra gli altri, il Nobel africano Wole Soyinka - che chi colonizza un territorio ha tutto l’interesse a far passare gli abitanti originari per selvaggi o arretrati. 
Il colonialismo funziona come il nazismo. Non era un delitto perseguitare gli Ebrei: in fondo, con la loro pelle scura e le loro fattezze, erano solo mezzi uomini, quasi bestie. 
È stato facile per Cook e i suoi epigoni dichiarare l’Australia terra nullius - perbacco era abitata «solo» da aborigeni! - e disboscarla, inquinarla, racchiuderla in appezzamenti e venderla. 
Un crimine, per i nativi, che la considerano viva e prendono da essa solo ciò di cui abbisognano. 
La millenaria cultura aborigena sapeva come prendersi cura della terra, bruciando tratti ove e quando necessario, ripulendo pozze e letti di fiumi, in modo che tutto, uomini, pietre, piante e animali vivesse in equilibrio, prosperità e armonia, pervaso com'era dallo stesso spirito. 
Perché l’uomo non è al centro del mondo, ma interconnesso col tutto, un segmento al pari degli altri. 
Le diverse tribù che abitavano i vari territori collegati tra loro da corsi d’acqua sotterranei creati dal serpente Waagul, erano unite dal dreaming, un insieme di miti fondanti che è anche legge e operare concreto, perché non c'è separazione tra i tre, e bisogna raccontare storie per salvare il mondo. 
Bisogna raccontarle ai bambini aborigeni affinché non perdano contatto con la loro cultura, come è successo all’inizio del secolo scorso quando molti di essi vennero strappati alle famiglie e al bush per essere rinchiusi in orfanotrofi o affidati a famiglie bianche - cui in realtà facevano da servi - col pretesto di favorirne l’integrazione e costruire la nazione. Generazioni rubate, e nessuno ancora che si sia propriamente scusato del crimine. L'essere sradicati dalla propria cultura ha portato disagio, alcolismo, droga, violenza e morte, all’inizio anche per il solo fatto di essere privati del cibo tradizionale e dei sistemi tradizionali di cura. 
«Malditerra» (Le Nuove Muse), suggestivo titolo che indica la nostalgia dei nativi per la loro terra e la loro cultura maltrattata, raccoglie una quindicina di scritti di antropologi aborigeni tra cui Sally Morgan, Tjalaminu Mia e Blaze Kwaymullina che, con affascinanti narrazioni in bilico tra saggio, racconto e poesia, presentano una terra magica e bellissima, piena di segreti utili per tutti. 
Veniamo a conoscenza del loro particolare punto di vista grazie alla parmigiana Anna Paini, docente di Antropologia Culturale presso l’Università di Verona, che ha curato l’edizione italiana e firmato la bella prefazione. «Si presentano - dice la Paini a proposito degli autori - come aborigeni della contemporaneità. Sono persone ancorate all’oggi. Non vorrebbero tornare a vivere come prima, ma negano il modello occidentale univoco e vogliono riconosciuto il loro sapere. Hanno resilienza, humour, capacità di pensare in maniera costruttiva, e a volte sono fortemente critici. È un libro poetico e politico - conclude -. La responsabilità, come dicono gli autori, è nostra e vostra». 
E certamente, data la catastrofe ambientale che ci minaccia, abbiamo tutto da imparare dalla visione olistica del mondo di questi millenari abitanti del suo paese più australe. 
Malditerra
Le Nuove Muse, pag. 257,  25,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Code anche in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

1commento

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

UNIVERSITA'

L'Ateneo di Parma visto dagli studenti

di Katia Golini

ITALIA/MONDO

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

1commento

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno