20°

Arte-Cultura

Bedonia - Murales nelle vie del paese

Bedonia - Murales nelle vie del paese
Ricevi gratis le news
0

 Manuela Bartolotti

Già nel passato avevano capito che l’arte è comunicazione visiva, forte strumento di adescamento del pensiero e delle emozioni. Così, perché fosse un linguaggio ancora più efficace, oltre che una risorsa estetica, era messa alla portata di tutti, costituendo un paesaggio culturale a dipanarsi sulle strade, sulle facciate degli edifici, in forma di fregi, di teorie dipinte, di prospetti scultorei. L’arte era un linguaggio condivisibile e comunitario, tanto che la sua intensità comunicativa si andò modificando nell’ottica di una maggiore forza di persuasione, resa con l’attrazione cromatica, l’efficacia narrativa, l’arcana trasmissione simbolica. Poi si è cominciato a pensare che ci fosse un’arte per il popolo e una riservata a pochi, da scoprire varcando la soglia di musei e gallerie. L’artista quindi è divenuto quasi una figura misteriosa e invisibile, inafferrabile e «straniera», nel senso più ampio del termine. L’operazione che è stata intrapresa invece ad Alpe di Bedonia, patrocinata dalla Regione Emilia Romagna, dalla Provincia di Parma, dal Comune di Bedonia e organizzata in tutto il suo iter dall’Associazione «Un Po d’arte», è stata quella di costituire – sulla falsa riga di esempi celebri quali Dozza ferrarese – un paese dipinto, con una mostra permanente a cielo aperto che si dipana lungo la via principale fino alla piazzetta della chiesa. Per questo sono stati chiamati a partecipare artisti di livello internazionale come il nostro informale Alfonso Borghi, il naïf Franco Mora, il simbolista belga (ma da anni residente a Borgotaro) Marco Terroni e i muralisti, graffittari Marco Barbieri in arte Dem, Signora K e James Kalinda. Arte per tutti i gusti, in un’alternanza di stili che soddisfacesse gli abitanti del borgo, prima un po’ diffidenti, poi entusiasti per un’esperienza che non solo lascia una testimonianza indelebile, ma anche per la possibilità – non comune – di conoscere da vicino gli artisti, di vederli lavorare, di entrare in contatto con loro. E potrebbe sorprendere scoprire persone normalmente abituate a un’arte  decorativa fermarsi invece ad ammirare l’elaborata rappresentazione alchemica di Terroni, a lasciarsi suggestionare dal piccolo ma inconfondibile concerto di colori di Borghi, giocato sulle note del rosso e dell’ocra, con il culmine in una nicchia blu oltremare. Certo non possono passare inosservati gli enormi murales dalle forme fumettistiche di James Kalinda e della Signora K, figure sfrontate, animate da ironia grottesca come le mantidi che invadono tutta una casa con le zampe dipinte fin sui pluviali o il cervo trafitto da rami spinosi, a metà tra simbolico e visionario. L’arte pare precipitarci incontro, osservarci insistentemente in un moltiplicarsi di occhi ossessivi e tentacolari nelle facce e nelle figure di Dem. Grande poi il successo personale di Franco Mora, «costretto» a realizzare altri tre murales, oltre al previsto. Una piccola casetta è diventata una scatola di sogni, interamente dipinta su due lati con le scene idilliache del naïf di Guastalla, tra cui il suo inconfondibile ombrello-culla, dove si avvicendano stagioni e mestieri, rigoglioso di vita. E’ un invito a essere sempre bambini, ad abbandonarsi alla bellezza del mondo, per dondolarsi tra stelle, scivolare su arcobaleni, nella poesia della luce, nella filastrocca dei colori. E se il desiderio nascosto di un artista è quello di dipingere il mondo o di trasformarlo con le armi dei pennelli, qui ha cominciato ad avverarsi. E’ stato lasciato un seme di colore in un piccolo borgo a ridosso del cielo. E speriamo che avvenga come nel celebre racconto di Jean Giono: «L’uomo che piantava alberi». Che si continui a seminare sogni e il sogno dell’arte, perché è seminare vita, cultura, speranza, pace. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Cinema

Dogman di Matteo Garrone è il candidato italiano agli Oscar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Smartphone: da nemici ad alleati in classe

HI-TECH

Smartphone in classe: nemici o alleati?

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

1commento

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

VIABILITA'

Incidente in viale Milazzo, due auto coinvolte. Auto sbanda, code in Autocisa

CARABINIERI

Operazione antidroga: arrestato tunisino sfuggito all'arresto in giugno

Il 30enne, residente a Parma, è stato fermato al porto di Genova, al suo rientro dalla Tunisia

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

1commento

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

2commenti

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Gazzareporter

Parma di sera vista da Giulia, 14enne appassionata di fotografia

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

2commenti

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

MOTORI

Il Motor Show diventa Festival e trasloca da Bologna a Modena

MONTE SERRA

Incendio nel Pisano: 700 sfollati, in azione i Canadair. "Scenario apocalittico" Foto

SPORT

CALCIO

Doping: Giuseppe Rossi a processo, chiesto un anno di stop

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel