11°

26°

Arte-Cultura

Madre, dolore, luce: confessione familiare in forma di poema

Madre, dolore, luce: confessione familiare in forma di poema
Ricevi gratis le news
0

 Giuseppe Marchetti

Con il poema «China» (nome e luogo, memoria e familiarità) Maria Pia Quintavalla giunge ad una piena e intensa elaborazione poetica che le Edizioni Effigie di Milano ospitano nella loro scelta collana «Stellefilanti». 
La testimonianza di questo voto che la scrittrice scioglie in ricordo della madre - e, con la madre, il padre e mondo di una perduta felicità e di una inquieta condizione umana - si dipana per larghi centri d'avvicinamento che pongono nel racconto, cioè nella versione intima della non mai abbandonata innocenza che diventa discorso, implorazione, colloquio, voce e destino, tutta la passione e il rimpianto di una «apparizione» sempre più vicina, carnale, affettuosamente presente e partecipante.
«China» si pone sopra una sponda della vita, là dove il passato inteso proustianamente come ricerca, e il presente inteso come vuoto, coincidono in un saluto spasimante di voce e di ricordi. 
Le voci per non perdere i contatti; i ricordi, invece, per ripossederne le più profonde emozioni, quelle che il tempo non cancella, e che anzi esalta.
 Non v'è rimozione, in questa poesia, non v'è «il corpo fuori» o «il corpo dentro» l'esito poetico, bensì una stesura drammatica fitta di gesti che rimandano volti e situazioni, ambiguità, dolori, gioie improvvise e una dilatata pietà delle cose che sono più vere oggi di quanto non lo siano state tanti anni fa. 
La morte e la privazione determinano questa assenza di prospettive che la poesia rimette sempre in primo piano. 
La lunga «lettera» che la Quintavalla scrive celandosi ora dietro il Tu, ora dietro l'Io, è un concerto di predestinazioni che legano lontananze e vicinanze come «lusinghe al cuore di bambina» e però anche «la filastrocca» della vita alle sue estreme conclusioni: l'atto e la denuncia. Ma occorre subito aggiungere che «China» è anche il poema della estrema autobiografia della poetessa, la sua confessione esistenziale, il suo romanzo di formazione. 
Dentro questo tessuto personaggi, ricordi, luoghi, parole, amici, frasi, battaglie, incomprensioni e «altre storie più lievi, fiabe gentili della famiglia» e la storia del tempo trovano le loro collocazione drammatiche, ironiche, divertenti, tragiche e sublimi nel medesimo accento con cui vengono pronunciate. 
Alla madre, dunque, l'immagine eterna della contemplazione, alla figlia il rispetto per un'opera ancora incompiuta che la poesia ricarica via via di cuori ed anime, di sguardi e di spasimate verità. 
Il gioco, allora, è racchiuso nel silenzio di questo sentire umano che si ripiega su se stesso per conoscersi, finalmente, e per diventare realtà presente, innocenza quasi, o sorriso consolatore per viatico di un lungo viaggio che la poesia racconta sommessamente senza mai concluderlo se non nella luce di un'affettuosa complicità. 
China  - Effigie, pag. 116,  14,00.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

ANTEPRIMA GAZZETTA

Vandalismi all'Itis. E la preside deve chiudere i bagni

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

9commenti

ITALIA/MONDO

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

Governo

Mattarella: "Mandato a Fico per esplorare un'intesa tra Pd e M5S

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover