17°

28°

Arte-Cultura

Il racconto della domenica - Il segreto dell'amico Achille

Ricevi gratis le news
0

di Gianni Croci

Con l'insistente invecchiare del tempo mi trovo ogni giorno sempre meno disposto verso quella realtà che fino a ieri ha dettato prudenza o fretta ai miei passi, ha accertato sogni e ambizioni senza mai perdere di vista la misura della libertà che ha reso piacevole il mio modo di vivere, di percorrere la strada del mondo con la clessidra dei miei gusti, dei miei pensieri, dei miei tempi di movimento, dei pieni e dei vuoti, della misura che non era mai la certezza, ma il persistente dubbio che permetteva alle giornate l'intensità di una svolta nello stesso crogiuolo di una continuità che non conosce particolari desideri di successo o facili visioni di sognatore di provincia.
Ho sempre vissuto la mia libertà. Forse la mia anarchia. Il mio modo di prendere le cose in maniera del tutto personale: un'anarchia casereccia di artigiano di una piccola città. Provinciale. Ho sempre lavorato al desco di calzolaio col piede di ghisa sulle ginocchia per battere il cuoio e il coltello per tagliare modelli di scarpe e montarli. Questo lavoro mi ha aiutato a trascorrere il tempo della vita in sintonia con me stesso e il mondo. Anche quando se ne sono andati i miei genitori non ho sofferto di solitudine; ho semplicemente ricordato i bei giorni trascorsi insieme, e la mia attività, che ho sempre svolto da solo, senza soci, rifiutando benevoli e ricche offerte di lavoro in fabbriche di calzature, mi ha aiutato a superare brutti momenti anche sentimentali, dei quali, a distanza di anni, anche il ricordo e la memoria si sono affievoliti, spuntandosi in una nuova energia che si è fatta strada nell'ambito della mia fortunosa povertà che ha sempre accarezzato i miei intenti, le mie scelte di vita.
La maturità ha portato con sé la ricerca del silenzio. La memoria. La domenica mattina, e non ne salto una, vado al camposanto non solo per salutare i miei vecchi, ma per ricordare e rivedere l'amico Achille che se n'è andato nel 2002 dopo una lunga malattia sofferta in solitudine e senza mai un lamento, una confessione di dolore o di sofferenza. Come ha scoperto, il male se lo è tenuto segretamente per sé. La sua malattia non doveva sconvolgere il buon andamento della famiglia. Pur di nascondere il male a sua moglie Romana e ai suoi due figli, Achille aveva rifiutato quelle cure più drastiche che alleviano il dolore e danno tregua al malato nella misura in cui è capace di rendersi conto della gravità del suo stato e rispondere con gagliarda vivacità agli attacchi sempre più profondi e incisivi della malattia.
Achille ha certamente sofferto più di quanto ha vissuto. Ha subìto tutto il dolore senza versare una lacrima. Senza mai confessare il suo patimento quotidiano. Ha continuato a lavorare fino a quando il male non lo ha costretto a fermarsi. Non si è confidato neppure con me.
Lo vedevo cambiato ma non riuscivo a immaginare una forza così oscura e crudele che se lo stava portando via giorno dopo giorno. Mollare non era nella sua natura. Darsi per vinto e abbandonare il campo non gli passava nemmeno per l'anticamera del cervello. Romana e i figli se la sarebbero cavata. Inutile farli soffrire oltre la bastarda natura di un dolore che non conosceva momenti di vero abbandono.
Vado nel campetto dove Achille è sepolto. Dalla bella fotografia sulla lapide mi sorride, un sorriso speciale e tutto suo: aperto, coinvolgente, amico; sincero nella confidenza che rafforza l'amicizia e la fa resistente al tempo e alla memoria.
I suoi occhi neri come tizzoni ardenti di vita stroncata troppo presto, mi guardano e quasi mi sfidano, accumunandomi nel coraggio vissuto durante la malattia. Cercano ancora il silenzio complice, anche se sono certo che Achille lo abbia raggiunto e voglia assicurarmi che passeggia ancora con me amico di ieri e di oggi. Di sempre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

8commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design