21°

Libro

Un contadino in trincea

Il calvario di un soldato, la febbre, il tifo, le angherie e la crudeltà dei tedeschi

Un contadino in trincea
Ricevi gratis le news
0

 

Con una meticolosa e puntuale ricchezza di notizie, commenti, trascrizioni, osservazioni e riprese da inediti che hanno quasi l'esemplarità di un'edizione critica affettuosamente curata, Paolo Bongrani e Giuliano Masola hanno proposto alla nostra attenzione il «Diario di guerra e di prigionia (1917-1919)» di Arturo Cantadori nelle edizioni Monte Università Parma. L'opera si avvale di una Prefazione di Piergiovanni Genovesi e si inquadra nel progetto «Parma e la Grande Guerra» avviato dal Dipartimento di Lettere, Arti, Storia e Società dell'Università di Parma.

Il volume - primo titolo della collana «Extravagante», curato da Paolo Bongrani e Giuliano Masola - sarà presentato domani alle ore 17,30, nelle Sala Polifunzionale dei Musei della Fondazione Monteparma (Strada Cairoli 10/A).

L’incontro sarà aperto dai saluti di Roberto Delsignore, presidente di Fondazione Monteparma, e vedrà la partecipazione dei curatori, del direttore della collana «Extravagante» Piergiovanni Genovesi e del ricercatore dell’Università di Parma Fabrizio Solieri.

Nel corso dell’incontro, grazie alla collaborazione con Argante Studio, si terrà un reading del testo a cura di Paolo Briganti.

Il «Diario» è un testo steso e rivisto più volte dal giovane autore, ma conserva immediata memoria delle sofferenze patite prima al fronte, nei tragici giorni di Caporetto, e poi durante i lunghi e non meno tragici mesi di prigionia nei campi tedeschi e austro-ungheresi. E' un libro che ha accompagnato la breve esistenza del suo autore, nato a S. Andrea di Torrile il sette settembre 1898 e morto il 18 marzo 1929 a causa della tubercolosi. Grazie a Maria Gigliola Cantadori, custode dei quaderni del nonno, ora possiamo leggerli sotto questo titolo che li appaia, con assonanza gaddiana, ai ricordi del grande scrittore milanese. Il «Diario» in realtà è costituito da una trentina di pagine che i curatori hanno arricchito, come dicevamo, di un consistente apparato critico e documentario anche se il «Diario» di per sé già estremamente preciso e denso di informazioni che offrono sincera e tempestiva realtà, di vita, di sentimenti, di emozioni e di cronache ora improvvisamente fitte di timori e ora di inaspettate speranze. Arturo Contadori è un contadino (uno di quei contadini del Nord e del Sud che, come scrisse Malaparte, la guerra fece precipitare nell'orrore di un'avventura che non conoscevano e che avrebbero mai immaginata così tremenda); è un contadino che però sa ben vedere e ben raccontare le vicende di cui è protagonista, e che si muove nelle proprie memorie con un'attenta intelligenza delle persone, dei luoghi e delle occasioni concependo così - come lui dice - un diario «scritto alla meglio (come sono buono) ma coi particolari reali».

Ed è proprio questa realtà che intende fissare nelle note per darne una testimonianza che sia ad un tempo memoria di un'epoca tragica ma anche segno di una consapevole nobiltà d'animo. In queste pagine che riaffiorano a cent'anni dalla loro stesura così nette, pulite e dignitose - si leggano gli appunti sulla paura per una epidemia di tifo che coglie i prigionieri proprio «alla vigiglia di rivedere la Mia Patria, la mia casa, la mia famiglia che da 23 mesi non vedo» - Arturo Cantadori accenna sia al tempo della guerra, sia ai patimenti della prigionia, sia all'amara sorpresa che attende i reduci appena arrivati a Chiasso: «Passiamo la frontiera la sera del giorno 14 Marzo 1919. Ma appena arrivai a Chiasso dove si sperava dimostrazioni di amore, abbiamo la delusione più grande. Nessuna mano si alza per salutarci, nessun viso ci sorride, anzi qualche voce mormora la parola Traditori». Sarà l'inizio di un'altra storia: di una ben diversa storia tutta italiana.

Diario di guerra e di prigionia di Arturo Cantadori (a cura di Paolo Bongrani e Giuliano Masola) - Mup ed., pag. 112, euro 10,00

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Pausini, cancellate le due date di Eboli: ha l'otite

oggi e domani

Laura Pausini cancella le due date di Eboli: ha l'otite

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

TELEVISIONE

E' iniziato il Grande Fratello Vip. Benedetta Mazza: "Cerco l'amore" Video

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

PGN

Ricordando... un'estate in piscina: foto da Campora

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

3commenti

Lealtrenotizie

Massaggi

FIAMME GIALLE

Prostituzione: sequestrati 22 centri massaggi cinesi, 34 denunciati Foto

Identificate 25 ragazze cinesi. Il denaro era spedito in Cina via money transfer

5commenti

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

anteprima gazzetta

L'export made in Parma vola: +13% nel secondo trimestre

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

dopo 12 anni

Esproprio ex Federale: Comune costretto a pagare 1,6 milioni di euro

social

Il Parma viaggia verso Napoli (in treno): "selfone" di gruppo

INCIDENTE

Autocisa, un'auto si ribalta in galleria: i soccorsi arrivano (anche) in elicottero Foto

MODENA

Pugni e testate alla capotreno sul Bologna-Parma: denunciata 26enne

3commenti

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

2commenti

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

MONTAGNA

Fungaiolo ferito in zona Prato Spilla

Il Soccorso alpino sta intervenendo

FONTANELLATO

Un cane in cerca del suo padrone vagava in A1: salvato dalla Polstrada

Il proprietario, un autotrasportatore di Alessandria, non si era accorto che il cane lo aveva seguito

1commento

CALCIO

Gobbi a Bar Sport: "A Napoli per tentare di fare punti" Video

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

7commenti

Via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Terreni comunali: quando è possibile l'usucapione

di Arturo Dalla Tana*

ITALIA/MONDO

Aggressione

"Violento predatore sessuale", condanna tra 3 e 10 anni a Bill Cosby, il papà de "i Robinson"

sicurezza

Abbandono bimbi in auto: via libera del Senato al ddl "seggiolini"

SPORT

Lega pro

Berlusconi compra il 100% del Monza. Galliani ancora al suo fianco

SOFTBALL

Collecchio Under 13, la fotogallery delle finali nazionali

SOCIETA'

Reggio

Disfunzione erettile, in Italia ne soffrono tra 3 e 5 mln

Napoli

"Lo sposo è scappato con i soldi dei regali". Scoppia una rissa al matrimonio

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel