19°

30°

INCONTRO

Fare libri a Scampia, quella scommessa vinta

Fare libri a Scampia, quella scommessa vinta
Ricevi gratis le news
0
 

Parlano senza sosta. Per due ore nessuno li interrompe mentre raccontano i dettagli della loro incredibile esperienza e ribadiscono l’importanza di parlare delle cose positive che stanno accadendo, perché Scampia non è solo cronaca nera. Così, i 28enni Rosario Esposito La Rossa e Maddalena Stornaiuolo, coppia nella vita e nel lavoro, hanno raccontato della loro casa editrice nel quartiere napoletano ai ragazzi del corso di laurea in Giornalismo e cultura editoriale, durante il seminario «Una casa editrice a Scampia. La scommessa di Marotta&Cafiero», organizzato dal professore di Sociologia della comunicazione politica e ambientale, Marco Deriu.

Tutto inizia più o meno dieci anni fa, quando Rosario ha 18 anni e scrive e pubblica il suo primo libro «Al di là della neve» (dove «neve» sta per eroina o cocaina nel gergo dei camorristi) che lo avvicina al mondo dell’editoria. Una storia in cui racconta l’umanità di cui non si parla mai, quella che c’è oltre la droga, e che è fatta soprattutto di ragazzi perché, come ci dice lo stesso autore, Scampia è il quartiere più giovane d’Europa, con il 50% della popolazione sotto ai 25 anni. «Ha senso investire a Scampia - spiega Rosario - perché è il centro della città metropolitana, il quartiere più verde di Napoli, ha tanti spazi abbandonati ed è collegato con la metropolitana e con l’autostrada, quindi è strategicamente valido».

A questo punto nella giovane coppia nasce l’idea di creare una casa editrice a Scampia, ma proprio mentre lavorano al progetto vengono contattati da Tommaso Marotta e Anna Cafiero, due storici editori napoletani, che comunicano loro di voler regalare l’attività. «Immaginate - commenta Rosario - cosa ha significato per noi, che avevamo 21 anni, ereditare una casa editrice del 1959 e fare innovazione...». Infatti, i libri pubblicati sono principalmente di impegno civile, sociale, politico e ambientale, inoltre vengono prodotti con carta riciclata, in «creative commons», a prezzo popolare e «pizzo free».

Ma la rivoluzione messa in atto da questa giovane coppia va oltre il progetto editoriale che raccontano e che oggi li vede proprietari di un’altra casa editrice, questa volta siciliana: la Coppola editore. Infatti Rosario e Maddalena fondano, nel 2007, l’associazione Vodisca (acronimo di Voci di Scampia) in memoria di Antonio Landieri, il cugino di Rosario, che il 6 novembre 2004 viene ucciso per errore in una faida tra clan rivali. Come spiega lo stesso La Rossa, la vera rivoluzione in questo caso non è aver arrestato i responsabili, ma sta nel fatto che oggi il figlio di una di queste persone è un allievo della scuola calcio in cui lui insegna come volontario e poter dire a quel bambino che a lui non interessa chi è suo padre, ma interessa quello che di bello possono fare insieme. Da quel momento in poi si può dire che Rosario e Maddalena non si sono mai fermati: nel 2010 viene aperta la compagnia teatrale «Vodisca teatro», dopo un percorso di formazione di tre anni. Due anni fa, invece, danno vita al progetto «Made in Scampia Travel»: «Abbiamo viaggiato in tutta Italia per raccontare la nostra esperienza - spiega Rosario - ma volevamo anche far vedere ai ragazzi che quello che dicevamo era vero e volevamo che vedessero il cambiamento. Così abbiamo trasformato la classica gita scolastica in un momento di formazione vera, dove non solo spieghiamo ma facciamo toccare con mano».

L’ultimo traguardo è stato raggiunto con l’acquisto, nel 2016, di quella che loro hanno chiamato la «Scugnizzeria», ossia un «quartier generale» di 127 metri quadri che oggi è la sede delle due case editrici, dei laboratori di teatro e anche un luogo di formazione. Al momento è ancora in ristrutturazione, ma presto ospiterà anche gli studenti che vorranno fare tirocini formativi nella casa editrice. A questo proposito, Rosario ha chiuso l’incontro con un consiglio per i ragazzi del corso: «Siate mucche viola, siate il marketing di voi stessi, non accontentatevi di fare quello che fanno gli altri e aprite attività vostre perché oggi si può fare con pochissime spese: ricordate che i soldi sono sempre una scusa e mai un problema, noi ne siamo l’esempio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Bellezze...mondiali

La Polonia ha perso, ma le sue tifose (sugli spalti) hanno vinto Gallery

Filippo Magnini e Giorgia Palmas: «Ci sposiamo, il matrimonio sarà sulla spiaggia in Sardegna»

gossip

Filippo Magnini e Giorgia Palmas si sposano: «Cerimonia in spiaggia in Sardegna»

Sondaggio: qual è il miglior bar di Parma per l'happy hour?

GAZZAFUN

Sondaggio: 10 ristoranti di mare di Parma e provincia, vota il migliore!

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

L'ESPERTO

Pagamento degli stipendi: niente contanti dal 1° luglio

Lealtrenotizie

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione

serie A

Caso sms, il Parma trema: non è scontata l'archiviazione. Anzi

7commenti

anteprima gazzetta

A Borgotaro trovata bomba della guerra: il 1° luglio il disinnesco

Palacassa

Circa 3.500 persone al concorso per operatore socio sanitario Foto - Videointerviste

1commento

NOMINE

Quella mail che inguaia Pizzarotti: il sindaco indagato per abuso d'ufficio

4commenti

calcio

Abbonamenti, superata quota mille. Lucarelli sarà "club manager" del Parma Video

L'amministratore delegato Luca Carra ne ha parlato a Palla in Tribuna Tv

DEA BENDATA

Gioca 2 euro e vince una casa nuova

1commento

PARMA

Offerte di lavoro: 47 nuovi annunci

ECONOMIA

Servizi Italia, joint venture nel Far East

Lavanolo e sterilizzazione: accordo con IsdMED per creare una newco

Regioni

Carlotta Marù eletta difensore civico Emilia-Romagna

Passa la candidata del centrodestra. M5s attacca, non ha requisiti

PARMA

Maturità: domani la prima prova, fra toto-tema e fake news Video

gazzareporter

Incidente in via Venezia: auto messa male ma nessun ferito

PONTEGHIARA

Incidente a Salso: una delle auto coinvolte finisce in un campo Foto

1commento

12 tg parma

Caso Aquarius, dibattito in Comune: "no" alle decisioni del governo Video

6commenti

GAZZAREPORTER

Parmigiani al Rock Festival Rock Firenze, concerto Guns&Roses

SALUTE

Lotta alla zanzara tigre: anticipati al 20 giugno gli interventi a Parma

Colorno

Voleva farla finita gettandosi dal ponte: 45enne salvato dai carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Salvini dal Papa con Vangeli e rosario

di Vittorio Testa

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Armanda» una gita per la tradizione della Liguria

ITALIA/MONDO

droga

Maxirissa in centro a Pisa: "guerra" tra bande di pusher

1commento

Economia

"Miliardi alla Sanità grazie alla Brexit": un boomerang per la May Video

SPORT

calcio

Match con il Palermo e polemiche: 2 turni di porte chiuse al Frosinone Video

lutto

E' morto Sergio Gonella, arbitrò la finale mondiale del '78

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Gattini in cerca di casa Foto

IL VINO

100% barbera per il Nizza Docg: il «Generala» 2014 è un sogno

MOTORI

IL TEST

Guida autonoma? Non proprio, per ora è meglio Nissan ProPilot

PROVA SU STRADA

Peugeot 3008 1.6 BlueHDi, al volante del Suv del Leone

2commenti