13°

23°

Arte-Cultura

Unità d'Italia, giornata di studi alla Casa della Musica

Unità d'Italia, giornata di studi alla Casa della Musica
Ricevi gratis le news
1

Con l’evocativo, suggestivo e al tempo stesso esplicativo titolo di “Colla spada e col pensier! Immaginari risorgimentali tra l’Italia e l’Europa”, un verso del coro iniziale della verdiana Battaglia di Legnano, si terrà il prossimo lunedì 18 ottobre (dalle ore 9 alle 18) presso la Casa della Musica una giornata di studi promossa dal Centro Interuniversitario di Studi sul Romanticismo, dall’Università degli studi di Parma e dalla Casa della Musica. Questa giornata, che è compresa nel calendario delle iniziative organizzate dalla Casa della Musica nell’àmbito di Casa Verdi, sarà dedicata a spunti e approfondimenti interdisciplinari, tra storia della politica, della società e della cultura, in preparazione delle iniziative per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.
“Si tratta – scrive Marco Capra, presidente della Casa della Musica e curatore della Giornata insieme a Diego Saglia - della prima uscita pubblica nella nostra città del neonato Centro Interuniversitario per lo studio del Romanticismo, una iniziativa che vede consorziate varie università italiane, tra cui quella di Parma. Scopo del Centro è approfondire con un’ottica interdisciplinare l’argomento del Romanticismo: un fenomeno assai ampio e complesso che si estende ben al di là dei suoi limiti disciplinari e cronologici fino a costituire l’etichetta con la quale – “secolo romantico” - spesso si indica l’Ottocento.”
Estremamente denso e interessante il programma, che si aprirà alle 9.30 con il saluto di Roberto Greci, Preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Parma e di Lilla Maria Crisafulli, Direttore del Centro Interuniversitario per lo Studio del Romanticismo. Prenderà poi il via la sessione mattutina, presieduta da Marco Capra, che prevede le relazioni di Piergiovanni Genovesi: Il mito di Giuseppe Garibaldi,  Giovanni Gonzi: Massoneria e unità d'Italia, Giovanna Silvani: Swinburne e Mazzini: tra poesia ed azione,  Marco Capra: Il mito di Verdi padre della patria, e Diego Saglia: “Vittoria” di George Meredith: il paradigma vocale della nazione; i lavori, presieduti da Diego Saglia, procederanno quindi nel pomeriggio con le relazioni di Carlo Varotti: Città, Comuni e fratelli in guerra: rileggere la storia a teatro, Immaginazione melodrammatica e risorgimento italiano, Vanja Strukelj: Esposizioni e identità nazionale: i Maestri come padri della patria,  Francesca Zanella: Esposizioni e identità nazionale: l’immagine dell’Italia messa in scena, per concludersi con una discussione finale e la chiusura dei lavori. L’ingresso all’intera giornata di studi è liberamente aperto a tutti gli interessati.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Angelo Pretolani

    04 Novembre @ 10.45

    Vorrei sapere se esiste una pubblicazione in merito (soprattutto su "Swinburne e Mazzini: tra poesia ed azione" di Giovanna Silvani). Grazie.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno