13°

26°

Arte-Cultura

I ritratti fedelissimi di Brugliera

I ritratti fedelissimi di Brugliera
Ricevi gratis le news
0

Tiziano Marcheselli
Si è appena conclusa  nelle eleganti sale di TPalazzo di strada al Duomo una mostra personale di soli ritratti di Lucio Brugliera, artista di lunga milizia e di eccezionali doti figurative. Brugliera viene da una «stagione artistica» in cui era privilegiata la professionalità, il saper stendere i fondi, il difficile rapporto con l’affresco, il disegno classico a supporto di una pittura mai improvvisata o casuale. Artista silenzioso e isolato (da Parma - per stare tranquillo - qualche anno fa è andato ad abitare a Fidenza), Lucio Brugliera, che  - come tutti possono constatare - possiede doti non comuni di pittore, si stacca nettamente dalla media dei colleghi locali sia che affronti composizioni ritmiche al limite dell’astrazione, sia che si dedichi alla figura umana. Così, da qualche tempo, per stare ancora più tranquillo e solitario (con la salute che a tratti fa i capricci), ha aperto studio in quel di Borgo San Donnino (l’anno prossimo si parlerà spesso della cittadina sulla via Emilia, per il 150° della scalata al Parlamento da parte di Giuseppe Verdi, che nel collegio fidentino raccolse più voti di Garibaldi), dove, lontano da beghe e invidie locali, dipinge quasi da misantropo, con un’abilità sempre più professionale (se possibile...) e di grande qualità. Recentemente Brugliera ha terminato il ritratto di monsignor Carlo Mazza, vescovo di Fidenza (che vediamo nella mostra), cogliendone perfettamente caratteristiche fisiche e spirituali, compreso quel velo di simpatica ironia che distingue da sempre l’alto prelato borghigiano. Ma nella personale sono anche da segnalare i ritratti della moglie e della figlia dell’artista, oltre a quelli dei figli del professor Umberto Squarcia, altro personaggio di grosso spessore per la medicina. Nelle non frequenti mostre personali che ha tenuto negli anni passati, Lucio Brugliera ha sempre esposto paesaggi, nature morte (ha realizzato un perfetto «Cestino del Caravaggio», fedele all’originale) e composizioni in interni, ma mai figure e ritratti: quindi,è ancora più stimolante osservare, per la prima volta riuniti tra loro, questi somigliantissimi ritratti, che testimoniano le capacità dell’artista nell’affrontare la figura umana. D’altra parte Brugliera vanta lunghi trascorsi artistici: nato a Milano nel 1937, è stato allievo, a Parma, di quel raffinato pittore che è stato Bruno Zoni, e si è diplomato all’Istituto d’arte «Toschi»; poi, dagli anni '50 agli anni '70, ha svolto una ricerca pittorica prettamente figurativa, fino a giungere, attraverso un’evoluzione che seguiva i tempi, a un personalissimo informale dagli anni '80 fino a oggi. Ma il filone figurativo non è mai stato abbandonato, anche se l’artista afferma che il suo futuro sarà probabilmente «astratto». Brugliera ha tenuto poche ma selezionate personali, l’ultima delle quali a Parma, alla Galleria comunale San Ludovico nel 2002, una mostra di notevole intensità e rigore intellettuale. Oggi questi ritratti, da quello del vescovo di Fidenza a quello della moglie, alla figlia Cristina, al pittore Sabini, a Miki, Lori, Marco, Ludovica, Tony, Giulio, Riccardo, Yannia, Roberta, e tutti gli altri, rappresentano quindi una piccola scoperta, anche se chi conosce da tempo l’artista sapeva già di questa capacità figurativa, fino a oggi poco sbandierata. Infatti, la «colpa» è proprio di Lucio, che forse prova una sorta di «pudore» professionale nel presentare questi dipinti così tecnicamente perfetti; probabilmente, dopo le esperienze più attuali e meno figurative, ha paura di venire accusato di essere ritornato al «classico», in un momento in cui la pittura sta cercando altra strade, dalla fotografia al computer, dal comportamento alle installazioni. Ma chi possiede doti di disegnatore e di pittore, non deve aver paura di mostrarle. Anzi, ce ne fossero...


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

USA

Melania in Texas, ma scoppia il caso della giacca

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

FESTE PGN

Dogana opening party al Best: ecco chi c'era Foto

Chiara Francini

Chiara Francini

30 GIUGNO

"Mia madre non lo deve sapere": Chiara Francini presenta il suo libro a Parma

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ritorna bambino: dai cartoni ai super eroi il meglio dei nostri quiz

GAZZAFUN

Cartoni che passione! Scegli il miglior cartone animato degli anni '80 e '90

Lealtrenotizie

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

Parma

Gdf: in un anno e mezzo scoperti 64 evasori fiscali totali per 55 milioni di euro Il bilancio dell'attività

Tragedia in A15

Angelo, 24 anni, è morto travolto da un camion davanti al padre

2commenti

Viale Vittoria

«Se compri la droga ti fotografo»: (Sono già spariti) i cartelli sugli alberi - Gallery

10commenti

L'evento dell'anno

Ennio Morricone incanta Parma e la Cittadella Gallery

1commento

L'INTERVISTA

Malmesi: «Faremo la A»

3commenti

Il presidente Upi

Annalisa Sassi: «Legame col territorio sempre più forte»

NOCETO

Matilde, la youtuber che insegna ad amare i libri

METEO

Maltempo: forti temporali (e calo delle temperature) in arrivo al Nord

TIZZANO

Restituito al proprietario il Ciao rubato 31 anni fa

Dramma

Superchi, il dolore dell'amico medico: «Se n'è andato un combattente»

operazione nostalgia

Le leggende del Parma in campo (domani) al Tardini

COLLECCHIO

Adriano, modello per Dolce & Gabbana

AUTOSTRADE

Incidente mortale in Autocisa: operaio travolto e ucciso da un camion

2commenti

caso whatsapp

"Pippein", "cazzein" ecco i tre messaggi di Calaiò. Esperto: "accuse deboli" Video

8commenti

caso whatsapp

Ceravolo: "Accuse infamanti: il Parma non perderà la A per un pippein"

La solidarietà del sindaco Pizzarotti: "Sto con il Parma senza se e senza ma"

9commenti

industriali

La Sassi nuovo presidente Upi: obiettivo "innovazione e crescita" Video

L'ex presidente Figna: "Il mio un bilancio positivo: imprese in crescita"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Contro il Parma il più assurdo dei processi

di Michele Brambilla

SONDAGGIO

Estate, tempo di musica e tormentoni: vota la tua hit Anni '80 preferita

ITALIA/MONDO

Rimini

Molestava e palpeggiava le ragazzine sul bus: arrestato autista

paura

Terremoto di magnitudo 2.8 vicino Amatrice

SPORT

mondiali

Caos Argentina, il ct Sampaoli: "Colpa mia". I giocatori: "Cacciatelo ora"

RUSSIA 2018

Disastro Argentina: perde con la Croazia ed è quasi fuori

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Sea&No», la pescheria gastronomica di qualità

MODENA

L'Osteria Francescana di Massimo Bottura è ancora il ristorante migliore del mondo

2commenti

MOTORI

RESTYLING

La nuova Jeep Renegade in 5 mosse

ANTEPRIMA

Ecco la nuova S60, la prima Volvo costruita negli Usa